Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
Il duetto dei fiori...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...
ODE AI MIEI RICCI...
Posso?...
Imbalsamato giorno...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
AMAMI SENZA RITEGNO...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...
Ombre e silenzi...
Corridoi di lacrime ...
quell'ultimo addio...
Consapevolezza dell'...
E veglio su di te...
La sottoveste rossa...
Stazione...
Anche il nero può di...
La vita è gioia...
haiku - caramelle...
Dare il meglio di se...
Artisti in convento...
L' UOMO NERO NON ...
SQUARCIO...
Il tuo silenzio...
NON DEVO PIÙ NASCOND...
Non sarai mai sola...
Tu puoi...
Da Argada a Runcatin...
Il mulino...
Occhi negli occhi...
Tutto il bello che c...
La ballata di Rocky ...
Vorrei poterti dire....
Colori miei disegnat...
Passato....
OLTRE IL RESPIRO...
Volcano...
Un qualche fiore...
Ricatto...
Partita persa...
QUANDO VORRAI, SOLO ...
Tramonto...
Se volesse il cielo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



A piedi nudi...

A piedi nudi


Con piedi nudi
le mie luride impronte
hanno calpestato la tenera sabbia
del tuo cuore.
Sparite, dal tuo animo
le nostre vite,
un attimo.
Insolente capello bruno
abbarbicato sul quel
pullover bianco,
tuo dono,
ormai contaminato !
Vergogna stupore
all’infelice tradimento
ho ceduto.
Con piedi nudi,
ho bucato il tuo stomaco
ucciso la tua mente.
Incredule
del mio vile atto.
- Esso -
ha rotto gli argini.
Esonda il tuo intimo.
Rispetto dedizione
armonia e complicità
sono un fiume in piena!
Rosso fiotto
annega la mia ombra ,
e
a piedi nudi trascinato
da lacrimoso fiume
che porta via te…da me!


Luciano Capaldo 04 marzo ‘15



Share |


Poesia scritta il 12/10/2015 - 17:23
Da luciano rosario capaldo
Letta n.564 volte.
Voto:
su 20 votanti


Commenti


Un ringraziamento circoalre a tutti gli amici ritrovati e che mi hanno dedicato un po' del loro tempo... omaggiandomi.

luciano rosario capaldo 13/10/2015 - 15:02

--------------------------------------

A piedi nudi nella vera natura, nella vera sostanza, anche delle colpe che attanagliano il cuore e per le quali non si trova pace finchè la disperazione per l'errore fatto non concederà spazio alla clemenza con noi stessi.
Ciao!

Millina Spina 13/10/2015 - 13:09

--------------------------------------

Un intenso verseggio che porta le orme pesanti di un percorso incomprensibile.

Rocco Michele LETTINI 13/10/2015 - 11:32

--------------------------------------

L'onta di un tradimento difficilmente si cancella e anche se si ottiene il perdono dell'altro, non si perdona se stessi per aver tradito tutto quello che di bello c'è stato. Struggente e sofferta opera. Molto bella Ciao Luciano

Anna Rossi 13/10/2015 - 05:56

--------------------------------------

Impronte molto forti, che segnano un po' anche chi legge...impronte toccanti...complimenti vivi Luciano.

Sabry L. 13/10/2015 - 01:19

--------------------------------------

Versi delicatamente struggenti, forse soffre di più chi colpa ha. Dicevo Poesia realmente ben strutturata e di alta caratura emotiva, che si scioglie tristemente nei versi finali.Lodi vivissime per un Autore d'eccellenza. Felice notte Luciano

Paolo Ciraolo 12/10/2015 - 23:13

--------------------------------------

WOW...che bello ti ritrovo nuovamente? Allora davvero hai deciso di non abbandonarci più..mi fa piacere..Impronte assai forti.. impronte che fanno male.. Poesiac he racchiude un pò di tutto...rabbia...dolore.. amore....e in fine anche disperazione.. Molto bella anche per questo suo miscuglio di sentimenti...quasi contrastanti che riesci a trasmettere....oh Lucianino sei davvero bravo che chicche di poesie ora capisci perchè mi mancavi..e ci mancavi....Ciao mio caro. serena notte. ah dimenticavo tutte per te.*******************

Maria Cimino 12/10/2015 - 22:49

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?