Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Quiescente......
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
PER FAVORE,POETI...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...
Nello spazio senza g...
Io e l’estate....
Giovani...
Come rugiada...
Senso di colpa...
quando il tutto sara...
Tu mi colori la vita...
HO CONOSCIUTO L'AMOR...
L'inverno nel cuore...
L'AMORE...
Sul Meeting di Rimin...
NAVIGO DENTRO UNA ...
A RISCHIO DI COTTURA...
Fiordifragola...
L’Abete...
Uno scorcio di io(C)...
Ho cercato di amarti...
Non andar via...
Le esistenze non son...
L' AMORE SUL WE...
Un ombrellone...
Amore virtuale...
NUMMERI di Enio 2...
Sullo scoglio...
Er chiodo fisso...
Zacchete !...
Vivimi...
UN FIORE NEL CIELO...
AGOSTO...
Il Volo...
Punti di vista...
21 aprile...
I tuoi momenti...
Bugie allo specchio....
I figli piccoli sner...
In un giardino...
Il profumo della pio...
Come un \'albero...
PICCOLO AMORE...
Son fermo...
venere...
ALLA NOTTE...
Sul sentiero senza r...
Kathy dagli occhi di...
Platonica...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



IGNOBILE CANGIAMENTO

Oggi ‘na pagnotta
la schiaccerà… leccando.
Far pecorone!





<=> <=> <=>


Questo verseggio (Stile metrico haiku) è stato forgiato leggendo l’aforisma di Stanislaw Jerzy Lec, scrittore, poeta e aforisma polacco del 1900:


"Ci sono stati tempi in cui gli schiavi bisognava comprarli legalmente".



Share |


Poesia scritta il 14/10/2015 - 11:16
Da Rocco Michele LETTINI
Letta n.608 volte.
Voto:
su 11 votanti


Commenti


Una riflessiva osservazione che onora l'autore, per quanto impresso dal proprio saggio pensare. Pubblicazione condivisa!

Arcangelo Galante 15/10/2015 - 17:50

--------------------------------------

Già, purtroppo caro Rocco ti devo dare ragione... siamo divenuti animi di pecora, e mi scuso in anticipo con lei...
Tutto per riuscire a non affogare in questo mare di difficoltá e burocrazia,
in cui ci ritroviamo oggi ad annaspare.
Complimenti Rocco, con pochi ed incisivi versi, hai reso una triste realtà odierna.

Maria Rosa Schiano 15/10/2015 - 09:26

--------------------------------------

DA FACEBOOK:

Stel Samo
15 ottobre alle ore 5:55

Prima gli schiavi si compravano. Oggi si è schiavi (pecoroni), volontariamente e per un compenso irrisorio (una misera pagnotta), si è disposti a far "lecchinaggio", venendo umiliati e schiacciati nella propria dignità! In pochi incisivi versi, una grande, triste verità! Complimenti Rocco e buona giornata a te!


Rocco Michele LETTINI 15/10/2015 - 08:32

--------------------------------------

Un aforisma degno di considerazione, sia per il suo contenuto, che per la bravura che ti distingue. Molto apprezzata. Rocco.

donato mineccia 15/10/2015 - 08:17

--------------------------------------

Sei forte Rocco, versi veramente consoni ai nostri tempi e hai suggerito il tutto in modo divertente....

Sabry L. 15/10/2015 - 05:40

--------------------------------------

Ciao Rocco come stai??? E come si può darti torto....Hai fatto una giusta osservazione, a quello che è la vita, o meglio le persone...sei stato originale a sappresentare il tutto con una pecorella... Complimenti anche per questo. ciao caro. dolce notte.

Maria Cimino 14/10/2015 - 22:06

--------------------------------------

Ottimo..direi.
Nulla da aggiungere
5 stelle et ultra...

Giovanni Battista Quinto 14/10/2015 - 18:45

--------------------------------------

Saggio e pertinente pensiero adatto alla nostra società malata e confusa. Bella e divertente l'immagine. Ciao amico Rocco

Anna Rossi 14/10/2015 - 18:17

--------------------------------------

Profondamente acuto, arguto. Bravo Rocco

Paolo Ciraolo 14/10/2015 - 17:50

--------------------------------------

Un verseggio molto efficace che mette in luce una pèrerogativa dei nostri tempi, italiana diciamo.Molto apprezzata.Ciao Rocco.

luciano rosario capaldo 14/10/2015 - 16:33

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?