Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Quiescente......
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
PER FAVORE,POETI...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...
Nello spazio senza g...
Io e l’estate....
Giovani...
Come rugiada...
Senso di colpa...
quando il tutto sara...
Tu mi colori la vita...
HO CONOSCIUTO L'AMOR...
L'inverno nel cuore...
L'AMORE...
Sul Meeting di Rimin...
NAVIGO DENTRO UNA ...
A RISCHIO DI COTTURA...
Fiordifragola...
L’Abete...
Uno scorcio di io(C)...
Ho cercato di amarti...
Non andar via...
Le esistenze non son...
L' AMORE SUL WE...
Un ombrellone...
Amore virtuale...
NUMMERI di Enio 2...
Sullo scoglio...
Er chiodo fisso...
Zacchete !...
Vivimi...
UN FIORE NEL CIELO...
AGOSTO...
Il Volo...
Punti di vista...
21 aprile...
I tuoi momenti...
Bugie allo specchio....
I figli piccoli sner...
In un giardino...
Il profumo della pio...
Come un \'albero...
PICCOLO AMORE...
Son fermo...
venere...
ALLA NOTTE...
Sul sentiero senza r...
Kathy dagli occhi di...
Platonica...
Vorrei essere un gat...
VITA...
DOLCE TESORO...
Conserva il mio rico...
SOFFIONE...
L'uomo Di Gomma...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Tracce

Nella neve vergine e croccante
affondavano i miei scarponi
e, per non farti bagnare i piedi
o cadere in fallo,
ti esortavo a metterli
nelle mie stesse tracce,
senza pensare
al piacere che io provavo
ed a te toglievo.
Ora sarà il contrario:
sarò io a seguire le tue tracce;
e non puoi immaginare
con quanto affetto ed orgoglio lo farò.


Share |


Poesia scritta il 14/10/2015 - 19:32
Da Roberto Colombo
Letta n.340 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Anna, Fabio, arcangelo e Paolo, grazie per i vostri commenti e le vostre considerazioni. Dopo l'estate, torno a frequentare....il sito. E' in arrivo la stagione aut/inverno. Più tempo a disposizione e poi un pò di luce ed aria buona fanno bene......

Roberto Colombo 16/10/2015 - 14:21

--------------------------------------

Tenerissime e delicatissime immagini, poesia che mi è piaciuta veramente molto. I miei più sentiti complimenti Roberto

Paolo Ciraolo 15/10/2015 - 15:46

--------------------------------------

Molto belle le immagini evocate dal testo. Da piccoli, seguiamo le tracce delle orme paterne, confortati dalla costante protezione della famiglia. Una volta divenuti adulti, ci sostituiamo agli istinti protettivi della famiglia, divenendo, a nostra volta, insegnanti per chi un tempo lo è stato con noi. Testo molto apprezzato.

Arcangelo Galante 15/10/2015 - 13:11

--------------------------------------

Meravigliosa poesia, immagini dolci e delicate. Ciaooo

Fabio Garbellini 15/10/2015 - 06:51

--------------------------------------

Un'immagine tenerissima di un padre con il figlio... prima siamo noi a proteggere loro poi saremo noi a dover essere aiutati dai figli. Veramente una bella poesia. Ciao

Anna Rossi 15/10/2015 - 00:09

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?