Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Quiescente......
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
PER FAVORE,POETI...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...
Nello spazio senza g...
Io e l’estate....
Giovani...
Come rugiada...
Senso di colpa...
quando il tutto sara...
Tu mi colori la vita...
HO CONOSCIUTO L'AMOR...
L'inverno nel cuore...
L'AMORE...
Sul Meeting di Rimin...
NAVIGO DENTRO UNA ...
A RISCHIO DI COTTURA...
Fiordifragola...
L’Abete...
Uno scorcio di io(C)...
Ho cercato di amarti...
Non andar via...
Le esistenze non son...
L' AMORE SUL WE...
Un ombrellone...
Amore virtuale...
NUMMERI di Enio 2...
Sullo scoglio...
Er chiodo fisso...
Zacchete !...
Vivimi...
UN FIORE NEL CIELO...
AGOSTO...
Il Volo...
Punti di vista...
21 aprile...
I tuoi momenti...
Bugie allo specchio....
I figli piccoli sner...
In un giardino...
Il profumo della pio...
Come un \'albero...
PICCOLO AMORE...
Son fermo...
venere...
ALLA NOTTE...
Sul sentiero senza r...
Kathy dagli occhi di...
Platonica...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Un pezzetto di cielo chiaro

Sto ancora qui a chiedermi perché
il cielo ha perso il suo colore.
Hai rubato l'azzurro del mio cielo
manca un pezzo nel mio puzzle della vita.
Era un "pezzetto di cielo chiaro"
nel grigiore della vita
era il mio aquilone
il mio sogno nel cassetto
ora manca abbasso gli occhi,
e guardo le mie mani
s'è sciolto il filo e l'aquilone è già volato
aspirato dal vortice di quel vuoto,
s'è lasciato imbrigliare.
Guardo in alto per scorgerlo
ma lo vedo allontanare
invano tendo la mia mano
ed alzo la mia voce
ormai lontano non l'ode più
e mi chiedo perché
hai rubato quel pezzetto di cielo chiaro,
era mio ed ora non lo è più
mi hai lasciato il nulla
ed il grigio del mio cielo!


Share |


Poesia scritta il 06/11/2015 - 19:53
Da Carla Davì
Letta n.318 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Mi ero persa nella lettura del tuo racconto e ti ritrovo qui,ad aver commentato questo mio scritto! Grazie per la tua attenta e sensibile analisi ed ancora un grazie per averla apprezzata

Carla Davì 08/11/2015 - 15:45

--------------------------------------

Una poesia che rivela l'intrinseca malinconia in essa contenuta. Versi che esprimono appieno l'animo dell'autrice, sconsolata per aver perso quel pezzetto di cielo chiaro, conquistato con grande fatica e dispendio di energia. Non sempre riusciamo a difendere con forza le nostre posizioni ed i sentimenti, col tempo, mostrano tutta la loro fragilità. Poesia molto apprezzata!

Arcangelo Galante 08/11/2015 - 15:00

--------------------------------------

Maria,sei sempre così cara,che ti abbraccerei, ti ringrazio per i tuoi gentili commenti e per leggermi un po dentro al cuore un abbraccio grande grande

Carla Davì 08/11/2015 - 14:48

--------------------------------------

Carla ciao..in questa tuacon la tua dolcezza leggo tanta malinconia... ma il tuo pezzo di cielo azzurro e li che ti aspetta... perchè è tuo...quell'azzurro fa parte di te..non permettere mai a nessuno di portartelo via... Adoro leggerti... Ti abbraccio ciao.

Maria Cimino 07/11/2015 - 18:40

--------------------------------------

Grazie Sabry per aver apprezzato e soprattutto aver colto quella lacerazione nel cuore deluso... un abbraccio

Carla Davì 07/11/2015 - 12:28

--------------------------------------

Sofferta e malinconica.Mi è piaciuta soprattutto quell'idea di pezzetto di cielo chiaro quasi rubato al cielo stesso e che poi sembra ti venga strappato. E' una bella immagine, efficace. Brava.

Sabry L. 07/11/2015 - 07:49

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?