Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
Il duetto dei fiori...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...
ODE AI MIEI RICCI...
Posso?...
Imbalsamato giorno...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
AMAMI SENZA RITEGNO...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...
Ombre e silenzi...
Corridoi di lacrime ...
quell'ultimo addio...
Consapevolezza dell'...
E veglio su di te...
La sottoveste rossa...
Stazione...
Anche il nero può di...
La vita è gioia...
haiku - caramelle...
Dare il meglio di se...
Artisti in convento...
L' UOMO NERO NON ...
SQUARCIO...
Il tuo silenzio...
NON DEVO PIÙ NASCOND...
Non sarai mai sola...
Tu puoi...
Da Argada a Runcatin...
Il mulino...
Occhi negli occhi...
Tutto il bello che c...
La ballata di Rocky ...
Vorrei poterti dire....
Colori miei disegnat...
Passato....
OLTRE IL RESPIRO...
Volcano...
Un qualche fiore...
Ricatto...
Partita persa...
QUANDO VORRAI, SOLO ...
Tramonto...
Se volesse il cielo...
HAIKU N.16...
La Sera...
Impermeabile...
Fabrizio De Andrè...
DOV' E' LA FEL...
OGNI VOLTA...
sedotto ed increspat...
La scintilla e la ce...
Guarda lontano...
IL ROSPO...
SUBLIME...
Liscio Gassato e Fer...
Mi perdoni Padre per...
Quando ti accorgi ch...
Un Pesce...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Un unico punto di vista

In questo nido di colori appariscenti
Siamo tutti dei selvaggi senza denti,
In questa giungla senza inverno
Siamo dei lupi sullo schermo .


Di questo cubo tu vedi solo una facciata:
Povertà,delitto e bellezza sfumata!
Io non ho visto mai la mareggiata ,
Nelle montagne corro spensierata .


La tua prospettiva mi rende simile a tutti!
Sapessi quanti lutti,
Quanto dolore scorre nel mio cuore quando mi neghi la diversità...
La dolce clamorosità
Di un umile che spezza noci a metà.


Cosa ti ho fatto per considerarmi intruso ?
La vera accoglienza ormai è in disuso
Io dico " straniero " e tu mi cacci via
Non pensi proprio mai all'anima mia !


Se lasi il tuo guscio di preconcetti,
Ti mostro il mio mondo sotto altri aspetti.
Allaccia la cintura e sputa gli spaghetti ,
Ti mostro chi sono senza trucchetti !



Share |


Poesia scritta il 12/11/2015 - 00:07
Da Lorena Aurelia Serban
Letta n.371 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Armonioso verseggio sulla nebbia che avvolge il nostro tempo.. incisiva e piena di significati che mi fanno riflettere. molto piaciuta

Francesco Gentile 12/11/2015 - 16:08

--------------------------------------

Brava...cosi si fa!

Lieta e serena giornata!


margherita pisano 12/11/2015 - 13:07

--------------------------------------

UN RIFLESSIVO ET... ECCEZIONALE VERSEGGIATO... LIETA GIORNATA LORENA.

Rocco Michele LETTINI 12/11/2015 - 08:48

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?