Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
Il duetto dei fiori...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...
ODE AI MIEI RICCI...
Posso?...
Imbalsamato giorno...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
AMAMI SENZA RITEGNO...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...
Ombre e silenzi...
Corridoi di lacrime ...
quell'ultimo addio...
Consapevolezza dell'...
E veglio su di te...
La sottoveste rossa...
Stazione...
Anche il nero può di...
La vita è gioia...
haiku - caramelle...
Dare il meglio di se...
Artisti in convento...
L' UOMO NERO NON ...
SQUARCIO...
Il tuo silenzio...
NON DEVO PIÙ NASCOND...
Non sarai mai sola...
Tu puoi...
Da Argada a Runcatin...
Il mulino...
Occhi negli occhi...
Tutto il bello che c...
La ballata di Rocky ...
Vorrei poterti dire....
Colori miei disegnat...
Passato....
OLTRE IL RESPIRO...
Volcano...
Un qualche fiore...
Ricatto...
Partita persa...
QUANDO VORRAI, SOLO ...
Tramonto...
Se volesse il cielo...
HAIKU N.16...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



La vite ripudiata

Un tralcio sporge
fra l’edera intrecciato
M’offre un grappolo
d’uva rubina


Oh, vite regina senza trono
che lotti Per vivere
dove gli uomini
hanno perso i sogni


Un monito
per chi crede
d’insegnare l’amore
e non vuol coltivare la vite



Share |


Poesia scritta il 13/11/2015 - 17:07
Da Francesco Gentile
Letta n.490 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


Un saluto affettuoso ad Arcangelo Galante, Sabry L. e Margherita Pisano. Grazie Arcangelo.. per il tuo commento e le tue valutazioni più che positive nei miei confronti. A Margherita ricambio tutto il sole che posso e per Sabry un bel grappolo d'uva rubina..

Francesco Gentile 14/11/2015 - 11:45

--------------------------------------

Un pensiero molto bello, soprattutto perché l'autore è riuscito a condensare il significato della vita, confrontandosi con quel tralcio di vita ed il frutto che, con gioia, offre a chi è riuscito a coltivarla con tanta cura ed amore. Una saggezza espressiva ben condensata in versi puri e schietti, che si leggono con vero piacere. Bravo, Francesco!

Arcangelo Galante 14/11/2015 - 10:38

--------------------------------------

La saggezza della natura ci riporta sempre a profonde riflessioni!
Buona giornata Francesco con il sole!

margherita pisano 14/11/2015 - 08:50

--------------------------------------

L'amore va coltivato. Bella la metafora del tralcio d'uva. Molto piaciuta. Ciao Francesco

Sabry L. 14/11/2015 - 06:07

--------------------------------------

Grazie.. Rosario Luciano Capaldo, Carla Davi, Maria Cimino e Sabrina Marino, per le belle (per me emozionanti) considerazioni. Credo di aver trovato amicizia qui, oltre che confronto, e questo mi incoraggia a scrivere quello che penso. Vi confesso che è un esercizio nuovo per me, che mi sta regalando emozioni impagabili.. grazie ancora e vi abbraccio affettuosamente.. a rileggervi

Francesco Gentile 13/11/2015 - 21:51

--------------------------------------

Francesco, faccio mio il commento di Maria i miei complimenti con il cuore. Buona serata

Sabrina Marino 13/11/2015 - 21:27

--------------------------------------

Ciao Francesco..mi piace questo tuo pensiero...Già come si può insegnare l'amore....quando poi non siamo capaci..di apprezzare..ed amare la vita....saggia riflessione questa tua...
.....Bravo! A te una buona serata.

Maria Cimino 13/11/2015 - 21:26

--------------------------------------

Che bella!Struggente e profonda ricerca di quell'amore vero sin dalle radici che si dona, il solo che cura e sana che cerca d'emergere fra gli egoistici intrecci della vita... mi è piaciuta.

Carla Davì 13/11/2015 - 19:15

--------------------------------------

Già un giusto monito, doveroso rivolto a quanti credono di professare amore uccidendo invece quotidianamente natura e vita. Un mondo antropocentrico non offre spazio se non all'amore per se stessi. Bel messaggio e riportato poi con eleganza di versi fluidi e musicali.

luciano rosario capaldo 13/11/2015 - 19:03

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?