Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Eternamente Tu...
Uomo (vita)...
QUELLA FINESTRA APER...
ERA BIZZARRA...
Messaggio di Natale...
In questa mia sera...
CONFUSO...
Inverno...
e guardo i papaveri...
IL GIARDINO DELLE PA...
Fantasia furfante....
IL FANTASMA DELLA BI...
Forse un giorno...(m...
Mi piace guardare l'...
Troppi sentimenti fa...
dio esiste perchè ha...
Piccolo uomo...
Trepidi richiami...
Nuovo Evento...
NATALE 2...
Un ponte...
Abbiamo la coscienza...
HAIKU' ***...
Decoupage...
Connessione....
Nella sua meraviglia...
La nostra stella......
HAIKU N.9...
Sogno...
QUESTO NATALE GALOPP...
SOFFIO DI VITA...
Sussurro della vita...
Domani ancora noi...
Riflessioni...
Donna avvolta...
LA VITA...
LA NOIA SI VE...
Frenesie...
Fai presto a dire an...
Dovrei...
Natale all'improvvis...
Il futuro...
La vita ( Il respiro...
Rumore...
Senza possibilità di...
La sedia...
Lontano da qui...
Adesso......
Sul Tuo viso...
MARTA...
La vita e il mare...
I silenzi della nott...
Un giorno una person...
SOLO PER UN ATTIMO...
Natale...
Sole d'inverno...
Volo di uccelli...
All'ombra...
Finalmente...
Amare....
SE SOLO AVESSE UN CU...
Bella dentro...
gelida pioggia...
Persa...
A te che vaghi nell'...
bagnati di lillà...
COS' E' LA VIT...
Il pesciolino e il p...
La vita è negli occh...
Segnali...
Esordire....
Instabilità...
Haiku- l'angoscia so...
LA FEDE...
Prospettiva di un'Es...
Consapevolezza...
Sento il bisogno di ...
Prima di amare...
Un incontro per la v...
Fase di rotazione...
È Natale...
La poesia...
Il Natale che non c’...
Vita...
Vorrei amarti.......
A TE...
Il Paradiso terrestr...
HAIKU N.8...
Ricordo 'a notte...
...scappa fanciulla,...
Dicembre...
La bellezza dei prep...
Ninfea...
CASTELLI DI SAB...
Ma non ne abbiamo ab...
Stella Cadente...
SI L'AMMORE...
Il padre che sta dom...
La piovra...
Anche questa è vita!...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Una pagina per due

Figlia mia,
quelle come te
si arrabbiano
dipingendo
sogni impossibili.


Colpa mia,
perché a me spettava
d’infiammarti il
cuore
e non lasciarti colma
di rancore,
ma quella porta l’hai
voluta chiusa
e se l’amore lascia il
posto all’odio
resta soltanto un
vuoto
in un rimprovero
velato.


Ti prego Dio, fa che
non sia triste,
che non lasci più
cadere quella briglia
e che mai possa
provare
quanto fa male l’odio
di una figlia.



Perdonami Pà...
ma quelli come
te si
arrabbiano e soffrono
dipingono fiabe
su solchi di te e di
me.


Tu sei mio padre,
una vetta troppo alta
da scalare,
l’urlo in fondo ai
miei pensieri
ma se una sola volta
mi avessi mostrato
un tuo sorriso,
questo cielo così
grande
si sarebbe illuminato.


Quanto tempo perso,
Pà...
per capire quanto
poco tempo
abbiamo per morire.


Non te ne andare
Pà...
io non ti ho mai
odiato,
dai...restiamo ancora
un po’.


Ora Papà...ora!
Domani no,
domani dovremo dirci
addio.



Share |


Poesia scritta il 17/11/2015 - 11:39
Da m c
Letta n.358 volte.
Voto:
su 14 votanti


Commenti


Grazie...questa poesia è stata messa su un video...questo è il link ... https://youtu.be/g-88MgxaFU0

m c 18/11/2015 - 06:56

--------------------------------------

Molto bella....E assai toccante...i miei complimenti.

Maria Cimino 17/11/2015 - 21:18

--------------------------------------

HOLA M C molto bella... come dice Fabio potrebbe essere un testo di una song Adios

Lucio Del Bono 17/11/2015 - 19:49

--------------------------------------

Toccante e commovente questa tua bella opera, complimenti

Anna Rossi 17/11/2015 - 19:18

--------------------------------------

Un dialogo che può essere anche il testo per una canzone. Molto sentita e piaciuta. Ciaooo

Fabio Garbellini 17/11/2015 - 17:13

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?