Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Primavera...
Pioggia d’agosto...
La vita è bella L...
RIVERBERI...
Ponte...
Se scrivi i codici d...
DOV'ERI?...
I MIEI ARTI...
Ohibo`!...
IO E TE...
La disillusione è co...
UN SALTO NEL ...
e quell\'uomo lonta...
L'hai mai visto il m...
Solitudine...
Un ponte per la vita...
In me...
Resto a guardare...
Pensieri...
Sere d'estate...
QUEL FILO SOTTILE DE...
Per Eraclito gli opp...
Funerale di Stato...
In omaggio alle vitt...
Tratto Dionisiaco...
Mi sei entrato sotto...
Scriverei il mio dia...
Madre terra...
MORIRE AD AGOSTO...
Quell'arancia...
Giardini giapponesi...
MASTURBAZIONE MENTAL...
Catena senza chiave...
La festa...
AMICI VERI...
il prodigio...
TEMA: UN AMORE SUL W...
Una carezza al cuore...
La più grande ricche...
Un amore virtuale di...
Prendimi l'anima...
ACCADE...
I Poeti non guardano...
Molte persone posseg...
I peggior cattivi so...
SEMPRE MIA...
Alba...
Canzone maldestra...
La Dea che canta...
chiedetelo a Siri...
Il Pirata...
Davanti al mare......
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Un Freddo NATALE

Ma qual Natale
si può festeggiare
in un mondo in guerra
e in tempesta
con la disparità
che è un abisso?
È finita la gioia
della festa.
Tanto che pochi
han voglia di viaggiare
e molti han disdetto
i lontani voli
chi per paura
e chi per i denari
preferiscon restare
in casa soli.
Anche perché tanti
sono abituati,
a poche feste
e a pochi festini,
e il Natale della
gran confusione
la vedon come festa
per i bambini.
E forse questo
è il male minore,
il non conoscere
e il non sapere,
che allunga la vita
ai genitori
e a tanti che non
possono uscire...


ma chi c'è la fa,
anche col freddo,
festeggia e va
in tutti i presepi
per veder nascere
il divin Gesù.
-------------------
// EVASIONE //
Poesia
di Aldo MESSINA.
^^^^^^^^^^
È una parola
che si sente in giro
come se fosse
qualcosa di strano:
evader per trovare
un nuovo lido
per rinfrescar sogni
e il cuore umano.


Uscir di casa
e fare quattro passi
a piedi o in auto
in bella compagnia,
andare su una spiaggia
e farsi un bagno
ch'è la più bella
evasione che vi sia


per un onesto
e gran lavoratore
ma non per chi
evade e porta fuori
per non dare
a" Cesare la parcella "
e lascia a tanti
tra spine e dolori.


E gli avvoltoi
che girano intorno
a sollevar solo
carcasse vuote
se la prendono
pure con i morti
che han portato
a spalla senza ruote.
.



Share |


Poesia scritta il 03/12/2015 - 17:36
Da Aldo Messina
Letta n.269 volte.
Voto:
su 25 votanti


Commenti


Io ho sempre detto che tu sei un grande..in ogni tua lasci un segno assai forte e profondo....hai detto bene Aldo caro..il Natale deve essere gioia..e non disperazione...Posso abbracciarti vero?..senti mi permetti di dirti una cosa? Ascolta...ti voglio bene....serena notte.

Maria Cimino 05/12/2015 - 00:33

--------------------------------------

Grazie per questa riflessione. E' proprio vero un Natale di consumismo se non si
ha nel cuore Gesù
Con affetto,a risentirci
Nadia

Nadia Sonzini 04/12/2015 - 11:46

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?