Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Primavera...
Pioggia d’agosto...
La vita è bella L...
RIVERBERI...
Ponte...
Se scrivi i codici d...
DOV'ERI?...
I MIEI ARTI...
Ohibo`!...
IO E TE...
La disillusione è co...
UN SALTO NEL ...
e quell\'uomo lonta...
L'hai mai visto il m...
Solitudine...
Un ponte per la vita...
In me...
Resto a guardare...
Pensieri...
Sere d'estate...
QUEL FILO SOTTILE DE...
Per Eraclito gli opp...
Funerale di Stato...
In omaggio alle vitt...
Tratto Dionisiaco...
Mi sei entrato sotto...
Scriverei il mio dia...
Madre terra...
MORIRE AD AGOSTO...
Quell'arancia...
Giardini giapponesi...
MASTURBAZIONE MENTAL...
Catena senza chiave...
La festa...
AMICI VERI...
il prodigio...
TEMA: UN AMORE SUL W...
Una carezza al cuore...
La più grande ricche...
Un amore virtuale di...
Prendimi l'anima...
ACCADE...
I Poeti non guardano...
Molte persone posseg...
I peggior cattivi so...
SEMPRE MIA...
Alba...
Canzone maldestra...
La Dea che canta...
chiedetelo a Siri...
Il Pirata...
Davanti al mare......
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

* Tutti a C A S A

Con la pioggia e il freddo
vento
pochi vengono e pochi
vanno
per andare a festeggiare
fuor di casa il nuovo anno.
Tradizioni di una volta
in tempi di vacca grassa
quando a colpo si partiva
in carretto,
in treno e in massa.
Senza pensarci due volte
si andava dal parente
o in amici a sorpresa
anche a portar
poco o niente.
Quel che c'era
allor bastava
non a uno ma a cento
e in ogni casa si cantava
per la festa e per l'evento.
Si cantava il Natale
e tutto il nuovo anno...
e con legna
e fuoco acceso
si arrostiva
il bel castagno.
E con la botte piena
di buona grappa e vino
si giocava a vinci o perdi
fino a l'ultimo carlino.
E così passavan le feste
"tutti a casa"
e ben tranquilli
e c'era tanto rispetto
con parenti, amici e figli.


Oggi con tanta scienza
si ha paura anche dell'ombra
di partire e andar lontano
per portare o per far compra.
------------------
// ANNI LONTANI //
Poesia
di Aldo MESSINA.
^^^^^^^^^^
Dopo la scuola
ogni ragazzo
per non stare
per strada a giocare
andava
con voglia
o senza voglia
a imparare
un mestiere.


E ogni genitore
era felice
sapere che il figlio
stava al sicuro
e nel frattempo
imparava a ubbidire
a quel maestro buono
o avvolte duro...


E al sabato quando
toccava la paghetta
poche lire
erano tanti.


E gli svaghi
e il cinema
erano per pochi
e l'unico svago
per i poveri era
tirar sassi
e girovagare
o furtivamente
coglier qualche
frutto
chi dalla campagna
e chi dal mare.


E molti genitori
e impiegati
passavano le vacanze
in campagna
con l'intera famiglia
o tra amici
ad aiutare spesso
a raccoglier frutti
dalla amata terra.


Oggi è tutto
un altro mondo
pochi imparano
un mestiere
e nessun più va
in campagna
né per lavoro
e né per piacere.



Share |


Poesia scritta il 08/12/2015 - 11:51
Da Aldo Messina
Letta n.221 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Be Aldo con una giornata così...anch'io me ne resterei in casa al calduccio di un bel fuoco...belle la tua poesia. serena notte ti abbraccio ciao.

Maria Cimino 08/12/2015 - 23:22

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?