Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

DISEGNAVO CHITARRE E...
Dolce sconosciuta....
I più veloci del mar...
Scrissi di noi...
Dicembre...
Risveglio...
La forza interiore s...
Si deve...
GIORNO SPECIALE...
HAIKU N.10...
L'artista...
Stupore...
SCUSAMI...
Egoismo...
A piedi nudi...
Come neve...
Il Natale...
Inverno...
Un senso di me...
Natale 2018...
Figlia...
Non c\'è posto per m...
Scrivimi...
Dedicata a......
Il biglietto d'ingre...
LA POETESSA DEL...
31 ottobre...
Bambino caro...
Eternamente Tu...
Uomo (vita)...
QUELLA FINESTRA APER...
ERA BIZZARRA...
Messaggio di Natale...
In questa mia sera...
CONFUSO...
Inverno...
e guardo i papaveri...
IL GIARDINO DELLE PA...
Fantasia furfante....
IL FANTASMA DELLA BI...
Forse un giorno...(m...
Mi piace guardare l'...
Troppi sentimenti fa...
dio esiste perchè ha...
Piccolo uomo...
Trepidi richiami...
Nuovo Evento...
NATALE 2...
Un ponte...
Abbiamo la coscienza...
HAIKU' ***...
Decoupage...
Connessione....
Nella sua meraviglia...
La nostra stella......
HAIKU N.9...
Sogno...
QUESTO NATALE GALOPP...
SOFFIO DI VITA...
Sussurro della vita...
Domani ancora noi...
Riflessioni...
Donna avvolta...
LA VITA...
LA NOIA SI VE...
Frenesie...
Fai presto a dire an...
Dovrei...
Natale all'improvvis...
Il futuro...
La vita ( Il respiro...
Rumore...
Senza possibilità di...
La sedia...
Lontano da qui...
Adesso......
Sul Tuo viso...
MARTA...
La vita e il mare...
I silenzi della nott...
Un giorno una person...
SOLO PER UN ATTIMO...
Natale...
Sole d'inverno...
Volo di uccelli...
All'ombra...
Finalmente...
Amare....
SE SOLO AVESSE UN CU...
Bella dentro...
gelida pioggia...
Persa...
A te che vaghi nell'...
bagnati di lillà...
COS' E' LA VIT...
Il pesciolino e il p...
La vita è negli occh...
Segnali...
Esordire....
Instabilità...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Ultime luci

Premessa : quando una vita sta per finire...


Ultime luci.


Di tutte l'or tu sei la quieta...
L'ora dei bisbigli e dei molli rientri in vuote case.
Di tutte quante io t'amo e mi diletto a crogioular i miei pensieri ed osservar assorto e muto da dietro una finestra.
Fuori, fronde ramate oscure, come asperse nell'aria intensa di questo mite inverno boreale, si staglian nette al di la della campagna, sulla linea orizzontal dei colli ameni.
Ma ancor più in lontananza, noto come un brillar di fuochi rossi tremolanti, che fan trepidar il mio cuore in pena, il qual non trova pace nel di morente...
E muoio anch'io.



Share |


Poesia scritta il 11/12/2015 - 22:12
Da Giovanni Santino Gurrieri
Letta n.346 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Ciao Nadia grazie per il tuo bellissimo pensiero.
Ti auguro una bella giornata.

Giovanni Santino Gurrieri 13/12/2015 - 08:13

--------------------------------------

Poesia delicata e molto triste.
Non la commento nel rispetto di tuo cognato.
Se me lo consenti pregherò per lui.
Un abbraccio
Nadia

Nadia Sonzini 12/12/2015 - 23:48

--------------------------------------

L'ho accompagnato fino al termine della sua breve vita.
Questa poesia è dedicata al mio amatissimo cognato Angelo.
Solo questo ho potuto fare...

Giovanni Santino Gurrieri 12/12/2015 - 18:44

--------------------------------------

C'è una carezza nei tuoi versi, pur nella tensione del significato, che accompagna dolcemente le emozioni fino all'accettazione dell'ineluttabile.. Complimenti sinceri!

Francesco Gentile 12/12/2015 - 17:57

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?