Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il tempo...
HAIKU N.18...
La vita in un attimo...
LEGAMI...
La domenica...
IL SOGNO DI DOM...
Lettera dal carcere...
Parvenze teatrali...
CATERINA...
Il ciottolo e la nuv...
Il figlio del male...
Dentro...
addio veramente a...
Il bacio del mattino...
A MALI ESTREMI...
ISTANTI...
Macedonia Onirica...
L'UMANO...
Ricordando te...
Vivi e comportati co...
SONO STELLA...
Marea...
È felicità...
Illusione...
NON RUBARE I MIEI CO...
Tu sei la mia luce...
La felicità esiste d...
GIOVANNA O GIULIANA ...
Illusioni e sentimen...
Così felici...
Lacrima...
Il Niente...
Alla foce d'un rivol...
Ali...
Quando al fulmine no...
RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\\\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...
ODE AI MIEI RICCI...
Posso?...
Imbalsamato giorno...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
AMAMI SENZA RITEGNO...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il dono misterioso della mia vita

Ti avrei dato ogni cosa,
se solo me l'avessi chiesto:
pianti, sorrisi, silenzi;


t'avrei dato l'anima,
fino all'ultimo respiro.


Avrei asciugato le tue lacrime,
avrei baciato i tuoi occhi,
ascoltato i tuoi silenzi;


Avrei fatto con te
ciò che la Primavera
fa con i ciliegi.


Eppure tu non m'hai chiesto nulla
di tutto ciò che t'avrei potuto dare,
poiché bastavi a te stessa,
come basta la cera d'una candela
per farla brillare per una notte intera.


Eppure tu non m'hai chiesto nulla
di tutto ciò che t'avrei potuto dare
e per questo avrei potuto piangere,
annegare la mia anima
in deserti di spine e di perle.


Ma ecco che torno alla vita,
desiderando non più te,
ma chi possa cogliere
il dono misterioso della mia Vita.



Share |


Poesia scritta il 13/12/2015 - 21:31
Da Federico Giunta
Letta n.487 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


@Millina Spina No, non sbagli! Ero io all' "Eredità", su rai1

Colgo l'occasione per ringraziare tutti per i commenti positivi ed il sostegno!


Federico Giunta 15/12/2015 - 19:32

--------------------------------------

Mi è piaciuta!
L'ho apprezzata

Maddalena Clori 15/12/2015 - 00:05

--------------------------------------

Federico bravo torna alla tua vita....e ricomincia a vivere....e dona te stesso a chi sa apprezzarti ed amarti..perchè tu hai tanto da dare...e tanto da ricevere...volta pagina...e guarda avanti...grande è la tua consapevolezza. complimenti..A te un'abbraccio e una serena serata.

Maria Cimino 14/12/2015 - 22:37

--------------------------------------

Spero che tu abbia raccolto i cocci, messi da parte e abbia guardato avanti.

Maria Rosa Schiano 14/12/2015 - 15:52

--------------------------------------

Un sentimento doloroso e struggente.. la disillusione.. ma tutto confluisce nel valore positivo dell'io che infine prende le redini della vita.. Molto apprezzata!

Francesco Gentile 14/12/2015 - 12:30

--------------------------------------

Molto dolore in questa tua poesia Federico che produce infine la consapevolezza della propria ricchezza, intatta e tutta da donare.
Complimenti!

P.S. Credo di averti visto in tv all'Eredità, o sbaglio?


Millina Spina 14/12/2015 - 12:02

--------------------------------------

Sofferta e carica d'amore questa tua poesia, Federico! Bella e consapevole la chiusa, auguri! Buona giornata,

Chiara B. 14/12/2015 - 11:05

--------------------------------------

Doloroso questo sentimento d'amore deluso che lascia tanta amarezza ma con la speranza di poter donare ancora tanto a chi riesce a coglierlo nella più intima essenza.Molto bella anche se sofferta. Ciao

Anna Rossi 14/12/2015 - 05:20

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?