Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
Il duetto dei fiori...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...
ODE AI MIEI RICCI...
Posso?...
Imbalsamato giorno...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
AMAMI SENZA RITEGNO...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...
Ombre e silenzi...
Corridoi di lacrime ...
quell'ultimo addio...
Consapevolezza dell'...
E veglio su di te...
La sottoveste rossa...
Stazione...
Anche il nero può di...
La vita è gioia...
haiku - caramelle...
Dare il meglio di se...
Artisti in convento...
L' UOMO NERO NON ...
SQUARCIO...
Il tuo silenzio...
NON DEVO PIÙ NASCOND...
Non sarai mai sola...
Tu puoi...
Da Argada a Runcatin...
Il mulino...
Occhi negli occhi...
Tutto il bello che c...
La ballata di Rocky ...
Vorrei poterti dire....
Colori miei disegnat...
Passato....
OLTRE IL RESPIRO...
Volcano...
Un qualche fiore...
Ricatto...
Partita persa...
QUANDO VORRAI, SOLO ...
Tramonto...
Se volesse il cielo...
HAIKU N.16...
La Sera...
Impermeabile...
Fabrizio De Andrè...
DOV' E' LA FEL...
OGNI VOLTA...
sedotto ed increspat...
La scintilla e la ce...
Guarda lontano...
IL ROSPO...
SUBLIME...
Liscio Gassato e Fer...
Mi perdoni Padre per...
Quando ti accorgi ch...
Un Pesce...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Natale 2014

Dicembre, il benaltrismo ed io,
mostriamo pazienza al Natale
anche se non brilla abbastanza.


Giusto! , giustizia, aggiustiamo!


Meraviglia, incanto , stupore,
soldi, privilegi, bambini,
profumi, risate, colori
tutto un ingioiellare con graziosa maestria i desideri,
e chissà cos'altro in decoroso addobbo.
Babbo Natale, vuoi bene a tutti o solo a chi ti fa comodo ?
Lui: a Gesù Bambino, alle stelle alpine e alle violette.


Giusto! Giustizia aggiustiamo!


Abbracciamo bambole e orsacchiotti, simulacri di poeti
e pavimentiamo un infinito cinto di mura, cannoni e baci.
Buon Natale mondo, felice soggiorno ai mortali.
Sia lodato il facile profitto: sempre sia lodato!
Mussulmane carezze su povere guance, belle,
sanno soffrire, subire, Babbo Natale,
non sa con cos'altro sostituirle.
Addobbi mirabolanti su alberi enormi,
80 euro al mese ai carcerati,
ai cattivi in libertà manganellate,
ai putti e alle puttanelle baci e cose buone e
ai carabinieri, armigeri sfavillanti, un rispettoso inchino.
Buon Natale ombra odorosa , cielo azzurro e misterioso grido,
il benaltrismo, saluta ben altro.


Signor Padre Eterno stammi vicino
dammi la mano che sono piccino.



Share |


Poesia scritta il 15/12/2015 - 18:53
Da enrico dignani
Letta n.324 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Enrico complimenti....forte e chiaro il tuo messaggio..che condivido pienamente...bravo....A te una serena notte.

Maria Cimino 16/12/2015 - 22:49

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?