Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ti guardo... Ti sent...
L’aforisma è… L’a...
Papaveri...
Mare nero...
...negli aranci dei ...
MUORI...
Io sono...
OGGI...
Il buon pirata ...
il sistema e la norm...
Genesi...
A Leopardi ( Parte 1...
giocosi attimi...
Notte sui Lungarni...
HAIKU N.20...
La giostra Felicità...
Salpare verso le ste...
È tardi...
Felicità...
Tovaglioli...
L'ornitolo...
UNA VOLTA E' S...
La maledizione dell’...
Di bianchi...
ACCOMPAGNAMI ALLA VI...
Sole di nebbia...
'O Puvuriello - Il p...
Invidia...
In pace con se stess...
Analisi del mio scet...
Volare...o forse no!...
Chi sei......
Canto di lei che ven...
La lucciola...
La mia storia- OTTOB...
Le Odle...
ODE AL MIO SORRISO...
Loro non c'entrano...
Il sole è amore...
SOLCHI PROFONDI SULL...
Vacanze virtuali...
A mia moglie...
Una storia d'amore...
Aspettando l'amore...
Sogni e Incubi...
Ci siete...
Il tempo...
HAIKU N.18...
La vita in un attimo...
LEGAMI...
La domenica...
IL SOGNO DI DOM...
Lettera dal carcere...
Parvenze teatrali...
CATERINA...
Il ciottolo e la nuv...
Il figlio del male...
Dentro...
addio veramente a...
Il bacio del mattino...
A MALI ESTREMI...
ISTANTI...
Macedonia Onirica...
L'UMANO...
Ricordando te...
Vivi e comportati co...
SONO STELLA...
Marea...
È felicità...
Illusione...
NON RUBARE I MIEI CO...
Tu sei la mia luce...
La felicità esiste d...
GIOVANNA O GIULIANA ...
Illusioni e sentimen...
Così felici...
Lacrima...
Il Niente...
Alla foce d'un rivol...
Ali...
Quando al fulmine no...
RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Siamo quel che siamo

Sono tornate le rondini.
Battono le ali contro le finestre.
E' strano come il tempo cambi
improvvisamente.


Rondini o pettirossi
poco importa.
Corvi o aquile selvagge,
mi sembrano tutti uguali.


E se per caso venisse
a posarsi sul mio braccio
una delicata farfalla...
cosa mai potrei chiederle?


Chiamerei la silenziosa pietra
o lo sfuggente fuoco.
Cercherei di prendere tra le mani
quei pochi attimi di felicità.


Dicono di me che io sia pazzo.
Forse è vero.
Sono pazzo perché non sono uguale
al resto dei veri pazzi in giro.


E cosa mai potremmo fare?
Noi siamo quelle rondini o quei pettirossi.
Quei corvi o quelle aquile
che non vogliono catene.


Siamo la farfalla
che posandosi sul braccio
fugge al minimo movimento.


La pietra che rimane silenziosa
nella sua imperturbabile esistenza.
Il fuoco che non si fa afferrare.



Share |


Poesia scritta il 27/12/2015 - 13:33
Da Gianny Mirra
Letta n.426 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


INTENSI ED ESPRESSIVI VERSI FORGIATI DILIGENTEMENTE... LIETA SETTIMANA GIANNI.
*****

Rocco Michele LETTINI 28/12/2015 - 17:42

--------------------------------------

E' stupenda....Siccome sono pazza anche io ti capisco pienamente...

Sabry L. 28/12/2015 - 09:17

--------------------------------------

Un verseggio stupendo il tuo Gianny...reale e profondo, espresso con tanta delicatezza...Complimenti!Ciao

margherita pisano 27/12/2015 - 23:32

--------------------------------------

Mi piace molto, per il concetto che esprimi e per le immagini delicate che hai scelto
5 stelle Bravo!
Nadia

Nadia Sonzini 27/12/2015 - 22:06

--------------------------------------

Bella!

LAVINIA FRATI 27/12/2015 - 20:39

--------------------------------------

Ciao Gianny i tuoi versi in quartine sono deliziosi e assai profondi.
Io la penso come te: Viva l'esser pazzi...perlomeno si è più autentici in un mondo stereotipato.
Buona serata.

Giovanni Santino Gurrieri 27/12/2015 - 16:14

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?