Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

UN'EMOZIONE CHIAMATA...
Dimentica...
Impalcato sul Polcev...
Non oggi...
Pistoia 1970...
Amore di luglio....
Erano perle...
Chat Intrigante...
L\'incanto del glici...
Scrittura, cinema, f...
UN GOCCIO D'ESTATE...
Paura degli spettri...
Fiamme all'orizzonte...
ANGELO MIO...
amare...
Come i temporali coi...
Com'è pesante questo...
Se ancora potrò sopr...
Ti appartengo...
Girasole...
Caffè...
Il Nascer di un gior...
Primavera...
Pioggia d’agosto...
La vita è bella L...
Ponte...
Se scrivi i codici d...
DOV'ERI?...
I MIEI ARTI...
Ohibo`!...
IO E TE...
La disillusione è co...
UN SALTO NEL ...
e quell\'uomo lonta...
L'hai mai visto il m...
Solitudine...
Un ponte per la vita...
In me...
Resto a guardare...
Pensieri...
Sere d'estate...
QUEL FILO SOTTILE DE...
Per Eraclito gli opp...
Funerale di Stato...
In omaggio alle vitt...
Tratto Dionisiaco...
Mi sei entrato sotto...
Scriverei il mio dia...
Madre terra...
MORIRE AD AGOSTO...
Quell'arancia...
Giardini giapponesi...
MASTURBAZIONE MENTAL...
Catena senza chiave...
La festa...
AMICI VERI...
il prodigio...
TEMA: UN AMORE SUL W...
Una carezza al cuore...
La più grande ricche...
Un amore virtuale di...
Prendimi l'anima...
ACCADE...
I Poeti non guardano...
Molte persone posseg...
I peggior cattivi so...
SEMPRE MIA...
Alba...
Canzone maldestra...
La Dea che canta...
chiedetelo a Siri...
Il Pirata...
Davanti al mare......
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Ni STU PAISI

Ni stu paisi
troppu si travagghia,
arrustinu comu pisci
alla gradigghia,
tra cumannanti
di granni battagghia
e suttacapi
di strana scuatrigglia:
amare dda pirsuna
ca c'incagghia
a tutti quanti
passanu a strigghia,
semu tra la morsa
e la tinagglia,
nun si pò manciari
mancu na pastigghia.
Ma si tutti quanti
ci dessimu a manu
tremerebbe u munnu
e cu fa l'intianu.
Cu vi lu dici
è un sicilianu
ca ni ha vistu
di tutti i culura
passari genti
pi tuttu lu chianu
e poi la notti
ristari sempri scura.
Cu tuttu lu focu
ca c'è ni sta terra
pi 'iri aventi
si è sempri in guerra
pi curpa di quarcosa
ca nun sacciu
ca si ricorda sempri
'u primu maggiu...
La festa ch'era
ppi i lavuratura
si tramutau
in spari e malura
e ancora oggi
dopu tant'anni
nun è canciatu
nenti di li panni,
ca c'è sempri
la stessa bannera
e un Populu c'aspetta,
aspetta e spera...



-----------------------
> Lirica in SICILIANO <
-----------------------



Share |


Poesia scritta il 30/12/2015 - 22:31
Da Aldo Messina
Letta n.256 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Il tuo dialetto,sebbene mi crei qualche difficoltà ,esercita su di me un innegabile fascino per la sua gustosa pregnanza ed essenzialità.Ho apprezzato oltre al linguaggio anche i contenuti espressi.Complimenti.

Rosa Chiarini 02/01/2016 - 19:50

--------------------------------------

Molto bella e ben si adatta a tutta la penisola, da Bolzano a Lampedusa. ***** Complimenti e auguri.

franco buniotto 31/12/2015 - 17:17

--------------------------------------

Ciao Aldo non capisco bene questo dialetto...solo la chiusa che dice "sempre la stessa bandiera un popolo che aspetta e spera!" Buon Anno!

margherita pisano 31/12/2015 - 16:04

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?