Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
Il duetto dei fiori...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...
ODE AI MIEI RICCI...
Posso?...
Imbalsamato giorno...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
AMAMI SENZA RITEGNO...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...
Ombre e silenzi...
Corridoi di lacrime ...
quell'ultimo addio...
Consapevolezza dell'...
E veglio su di te...
La sottoveste rossa...
Stazione...
Anche il nero può di...
La vita è gioia...
haiku - caramelle...
Dare il meglio di se...
Artisti in convento...
L' UOMO NERO NON ...
SQUARCIO...
Il tuo silenzio...
NON DEVO PIÙ NASCOND...
Non sarai mai sola...
Tu puoi...
Da Argada a Runcatin...
Il mulino...
Occhi negli occhi...
Tutto il bello che c...
La ballata di Rocky ...
Vorrei poterti dire....
Colori miei disegnat...
Passato....
OLTRE IL RESPIRO...
Volcano...
Un qualche fiore...
Ricatto...
Partita persa...
QUANDO VORRAI, SOLO ...
Tramonto...
Se volesse il cielo...
HAIKU N.16...
La Sera...
Impermeabile...
Fabrizio De Andrè...
DOV' E' LA FEL...
OGNI VOLTA...
sedotto ed increspat...
La scintilla e la ce...
Guarda lontano...
IL ROSPO...
SUBLIME...
Liscio Gassato e Fer...
Mi perdoni Padre per...
Quando ti accorgi ch...
Un Pesce...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Eclissi solare totale

Quel fenomeno
che sa di magia
che tutti rapisce
e stordisce
come tramite una malia.



Di tutti lo sguardo è rapito
al cielo…
con occhialini protettivi
dai balconi,
dalle terrazze,
dal lavoro,
dalle proprie stanze,
tutti curiosano
sono in trepidante attesa….



Il giorno da il posto alla notte
il mondo si è spento
la luna non sa cosa fare
è un po’ in confusione.
“Poverella!”
dove farà la sua entrata trionfale
o è presto,
dovrà aspettare?



Intrattengo il respiro
lo intrattieni anche tu
sembra la fine del mondo
la fine di tutto ma…



una manciata di secondi
e poi un piccolissimo bagliore
uno spicchio di sole
si mostra di nuovo
e pian piano dei lineamenti suoi
il mondo ritrovo.



Quanti anni ancor
dovrò contar
prima che l’eclissi solar
potrà far palpitar
l’animo mio e la giornata fermar?



Share |


Poesia scritta il 08/01/2016 - 22:58
Da Maddalena Clori
Letta n.621 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Carla grazieeeeeeee
T.V.B.

Maddalena Clori 10/01/2016 - 19:06

--------------------------------------

Bei versi .. mi hai fatto rivivere con te la trepidazione dell'attesa... mi è molto piaciuta bravissima!!!

Carla Davì 09/01/2016 - 22:23

--------------------------------------

Grazie Margherita! Sono felice che i miei versi ti sono piaciuti
Buona serata!

Maddalena Clori 09/01/2016 - 19:20

--------------------------------------

Un eclissi totale ricca di amore e armonia per tutto ciò che attorno gira...Bellissima poesia...Tanto piaciuta...Ciao

margherita pisano 09/01/2016 - 15:38

--------------------------------------

Grazie sig. Michele e Giovanni per i vostri commenti e interpretazioni.
Vi auguro buona giornata!

Maddalena Clori 09/01/2016 - 13:18

--------------------------------------

Un interrogativo di chiusa che bussa comprensione et serenità in un percorso ancora angustiate da una gelida quotidianità.
*****

Rocco Michele LETTINI 09/01/2016 - 10:21

--------------------------------------

Che bella la similitudine con l'anima dell'uomo.
Vedi chiunque dopo aver visto il buio ha il dovere di reincontrare la luce dapprima affievooita, che a mano a mano diviene sempre più intensa.
Buona notte Preziosissima Maddalena m

Giovanni Santino Gurrieri 09/01/2016 - 00:01

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?