Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ti guardo... Ti sent...
L’aforisma è… L’a...
Papaveri...
Mare nero...
...negli aranci dei ...
MUORI...
Io sono...
OGGI...
Il buon pirata ...
il sistema e la norm...
Genesi...
A Leopardi ( Parte 1...
giocosi attimi...
Notte sui Lungarni...
HAIKU N.20...
La giostra Felicità...
Salpare verso le ste...
È tardi...
Felicità...
Tovaglioli...
L'ornitolo...
UNA VOLTA E' S...
La maledizione dell’...
Di bianchi...
ACCOMPAGNAMI ALLA VI...
Sole di nebbia...
'O Puvuriello - Il p...
Invidia...
In pace con se stess...
Analisi del mio scet...
Volare...o forse no!...
Chi sei......
Canto di lei che ven...
La lucciola...
La mia storia- OTTOB...
Le Odle...
ODE AL MIO SORRISO...
Loro non c'entrano...
Il sole è amore...
SOLCHI PROFONDI SULL...
Vacanze virtuali...
A mia moglie...
Una storia d'amore...
Aspettando l'amore...
Sogni e Incubi...
Ci siete...
Il tempo...
HAIKU N.18...
La vita in un attimo...
LEGAMI...
La domenica...
IL SOGNO DI DOM...
Lettera dal carcere...
Parvenze teatrali...
CATERINA...
Il ciottolo e la nuv...
Il figlio del male...
Dentro...
addio veramente a...
Il bacio del mattino...
A MALI ESTREMI...
ISTANTI...
Macedonia Onirica...
L'UMANO...
Ricordando te...
Vivi e comportati co...
SONO STELLA...
Marea...
È felicità...
Illusione...
NON RUBARE I MIEI CO...
Tu sei la mia luce...
La felicità esiste d...
GIOVANNA O GIULIANA ...
Illusioni e sentimen...
Così felici...
Lacrima...
Il Niente...
Alla foce d'un rivol...
Ali...
Quando al fulmine no...
RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Anima

Era nuda sotto la pioggia
A piedi nudi calpestare il fango
Alcuni passi accennavano un tango
Mentre la notte passava moggia


E nel suo sguardo un sorriso nasceva
Col capo in alto rivolto al cielo
Danzava in cerchio attorno a un velo
Mentre una malinconica pioggia batteva


E batteva come un cuore non stanco
Eppure muore in quel sonar di tango
Mentre l'anima si mesolava al fango
Tra il grigio e nero un sognar di bianco


Ballava lì come in un sogno
Mentre la luna osservava lontano
In sottofondo un intonar piano
Ballava nuda sulla tela di un ragno

E quella trama così lucente
Dove le gocce restavano a galla
linde e leggere come ali di farfalla
Sotto nubi a coprir stelle spente


Mentre ascoltavo quel che sento
La mia anima nuda e spoglia
Un alitar di vento, uno scivolar di foglia
L'invero è arrivato coi suoi rami al vento


Ma lei ballava ingnorando occhi tristi
Indifferente al dolore che cresceva
Dento alla pioggia un pianto resisteva
Nel desiderio sognava giorni già visti


Giorni di pace, amore e serenità
Giorni passati ad ignorare sentimenti
Giorni soavi a bighellonar contenti
Giorni in mare, solcando onde di felicità


Ma lei ballava affogando sguardi tristi
Abbandonandosi al dolore che cresceva
Sotto la pioggia ed il suo pianto rinunciava
Al sogno geligo di occhi amati e mai rivisti


Stringiti forte anima mia
Col coraggio di riaprir le ali al mondo
Torna a sorrider e gioir anima mia
cercando un sole nel buio profondo



Share |


Poesia scritta il 09/01/2016 - 00:01
Da Nome e Cognome
Letta n.323 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Grazie Margherita

Nome e Cognome 10/01/2016 - 20:05

--------------------------------------

Una bella anima...con una chiusa di speranza...Piaciuta molto...Ciao

margherita pisano 09/01/2016 - 15:32

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?