Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Imbalsamato giorno...
Occhi belli (Sindro...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...
Ombre e silenzi...
Corridoi di lacrime ...
quell'ultimo addio...
Consapevolezza dell'...
E veglio su di te...
La sottoveste rossa...
Stazione...
Anche il nero può di...
La vita è gioia...
haiku - caramelle...
Dare il meglio di se...
Artisti in convento...
L' UOMO NERO NON ...
SQUARCIO...
Il tuo silenzio...
NON DEVO PIÙ NASCOND...
Non sarai mai sola...
Tu puoi...
Da Argada a Runcatin...
Il mulino...
Occhi negli occhi...
Tutto il bello che c...
La ballata di Rocky ...
Vorrei poterti dire....
Colori miei disegnat...
Passato....
OLTRE IL RESPIRO...
Volcano...
Un qualche fiore...
Ricatto...
Partita persa...
QUANDO VORRAI, SOLO ...
Tramonto...
Se volesse il cielo...
HAIKU N.16...
La Sera...
Impermeabile...
Fabrizio De Andrè...
DOV' E' LA FEL...
OGNI VOLTA...
sedotto ed increspat...
La scintilla e la ce...
Guarda lontano...
IL ROSPO...
SUBLIME...
Liscio Gassato e Fer...
Mi perdoni Padre per...
Quando ti accorgi ch...
Un Pesce...
LIBERTA'...
Ad occhi chiusi...
Si tenta sempre di s...
Il fuggitivo...
C'è cosa è l'autismo...
LE PAURE DEL PASSATO...
ecce homo...
IL VOLO DEL GHEPPIO...
Le storie diventano ...
La felicità, luci e ...
Nel silenzio del cie...
Un minuto...
Difetti inutili: c'è...
Uomo rigettato...
abissi di memoria...
MAI NOTTE FU TANTO A...
Inutile tempo...
Serve chiarezza...
Rivivere...
A riveder le stelle...
LE TUE PAROLE...
Lorenza indaga (sgui...
Eclissi...
DENTRO...
IO, IRMA E L\\\'ALTR...
RINASCITA...
Non è oblio...
Cos'è la felicità...
Mille sogni e la ron...
Al perfezionista pen...
Amo il mare...
La felicità...
IO IL SOLE E TU LA L...
CI ABBIAMO PROVATO...
LEI L' INVIDIA...
La mia storia- LUGLI...
Il vuoto...
una carezza...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Con le ali di un fiore

I rintocchi di una campana
accompagnano cupi un pianto
per l’ultimo viaggio di un’anima.
La brezza di tramontana sorvola
i comignoli incuranti e disegna
bianche volute come un saluto
rituale per un giorno che muore.
Ombre inquiete di note grevi
che aprono la sinfonia per il canto
alla vita che muta.
Come questo profumo d’inverno
che mi prende per mano e m’invita
a pensare che l’esistenza non è vana.
Ci sarà ancora la primavera
che ci farà correre sui verdissimi prati
per giocare all’amore sulle corolle
e le distese bianche delle margherite.
Il tempo che passa non cancella
i sogni e le emozioni vissute
ma tutto imprime nei suoni
nei profumi e nei colori.
Le orme del dolore si consumano
nell’ultimo giro sulla scia del sole
mentre la vita ritorna a volare
con le ali di un fiore.


Share |


Poesia scritta il 13/01/2016 - 10:44
Da Francesco Gentile
Letta n.547 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Grazie Lucio.. Davvevo! Oggi il mio "spirito antico" sorride quieto ma dopo queste tue mi sto elevando verso la beatitudine assoluta! Lo so ci vuole anche leggerezza.. ma sono davvero felice del commento graditissimo.. Ciao Lucio

Francesco Gentile 14/01/2016 - 18:03

--------------------------------------

HOLA FRANCESCO sono venuto per osannarti....tu scrivi da Dio è veramente il caso di fare un gesto d'ammirazione chapeau .......Adios amigo

Lucio Del Bono 14/01/2016 - 17:53

--------------------------------------

Ciao Renato.. Grazie per le gradite e belle osservazioni. E' vero, parlo spesso di nostalgie e inquietudini, che sono un po' il mio essere. Grazie ancora, ci tengo ai tuoi commenti. Aspetto di leggerti.. dove sei finito? Ciao Renato

Francesco Gentile 14/01/2016 - 16:43

--------------------------------------

Francesco, questi tuoi versi, quantunque venati di malinconia e di nostalgia, sono anche un inno alla speranza che NON può morire mai!
Mi trovi perfettamente d'accordo sull'idea che il tempo non può uccidere il passato: se così fosse non avremmo nessun presente atteso che anch'esso fa già parte dei nostri ricordi... Francesco, è sempre un arricchimento leggerti... Ciao!

Renato Granato 14/01/2016 - 16:13

--------------------------------------

Grazie Giovanni! Bello il tuo commento molto gradito e apprezzato.. Ti auguro una lieta giornata.. Ciao

Francesco Gentile 14/01/2016 - 08:29

--------------------------------------

Quanta vita e quanta speranza di vita in questa sublime ode così ben articolata.
Bellissima poesia.
Buonaserata Francesco

Giovanni Santino Gurrieri 13/01/2016 - 22:09

--------------------------------------

Grazie Franco.. Ho molto gradito il tuo commento. Buona serata Ciao

Francesco Gentile 13/01/2016 - 19:51

--------------------------------------

Le stagioni della vita che scorre e sempre si rinnova, viste con l'occhio e il cuore del poeta. Quasi un sabato del villaggio in chiave moderna. Ma il "sentire" il mondo che ci circonda è sempre attuale. ***** Bella. Complimenti.

franco buniotto 13/01/2016 - 19:22

--------------------------------------

Grazie Paolo, Nadia, Margherita, Rocco e Fabio.. per i commenti e il vostro gradimento. Una felice serata per voi.. Ciao

Francesco Gentile 13/01/2016 - 16:21

--------------------------------------

Poetiche ali di un fiore, sono versi ammalianti e pieni di grazia. Ciaooo

Fabio Garbellini 13/01/2016 - 15:57

--------------------------------------

VERSO NUOVE PRIMAVERE DI PROFUMI E DI SUONI DIVINI... PER UN VERSEGGIO DILIGENTEMENTE ASSEMBLATO: FIORI... CUORE... ALTRO AMORE... E MAI PIU' DOLORE... IL MIO ELOGIO FRANCESCO
*****

Rocco Michele LETTINI 13/01/2016 - 15:56

--------------------------------------

Complimenti Francesco, una poesia dove si sentono le profonde note del cuore...per la vita che muta continuamente...apre sempre nuovi orizzonti...Molto piaciuta!Lieta Serata.Ciao

margherita pisano 13/01/2016 - 15:50

--------------------------------------

Bellissima ed anche molto fluida e musicale!!!
Nadia
5*

Nadia Sonzini 13/01/2016 - 15:22

--------------------------------------

Profondissima e sincera poesia, il cui eco sa di eternità. Lodi ed encomio, felice giornata Francesco

Paolo Ciraolo 13/01/2016 - 14:35

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?