Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Illusioni e sentimen...
Così felici...
Lacrima...
Il Niente...
Alla foce d'un rivol...
Ali...
Quando al fulmine no...
RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
Il duetto dei fiori...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...
ODE AI MIEI RICCI...
Posso?...
Imbalsamato giorno...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
AMAMI SENZA RITEGNO...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...
Ombre e silenzi...
Corridoi di lacrime ...
quell'ultimo addio...
Consapevolezza dell'...
E veglio su di te...
La sottoveste rossa...
Stazione...
Anche il nero può di...
La vita è gioia...
haiku - caramelle...
Dare il meglio di se...
Artisti in convento...
L' UOMO NERO NON ...
SQUARCIO...
Il tuo silenzio...
NON DEVO PIÙ NASCOND...
Non sarai mai sola...
Tu puoi...
Da Argada a Runcatin...
Il mulino...
Occhi negli occhi...
Tutto il bello che c...
La ballata di Rocky ...
Vorrei poterti dire....
Colori miei disegnat...
Passato....
OLTRE IL RESPIRO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Lettera a Mary

Forse non è necessario scriverti,
voglio farlo ugualmente.
Ti ho lasciata all’improvviso e da sola,
il buon Dio mi ha chiamato
all’appello sai, non si può tacere.
Sappi, però, che non ti ho abbandonata,
abito il luogo dove tutto è splendore,
armonia e amore.
Tu, piccola stella, fragile minuscola donna,
nello sconforto e nel vuoto,
quando lacrime la sera inondano, nel silenzio,
il vuoto nido
e l’esistenza sembra non appartenerti,
sentore di primavera a me riporta
e ti è negato stringermi,
quando il mare ti chiede dove mi sono imbarcato
fai emergere, allora, dalla mente
e dal cuore il bene
che nel calice della tua essenza ho versato già dal principio.
Nel tuo vascello a salire volti nuovi e teneri cuori ho invitato
e vecchi amici imploro affinché la fiaccola tengano accesa!
Degli altri prima di noi rammentati,
nell’eterno amore siamo noi uniti,
tra discordie alcuni vivono,
molti nella miseria piangono
e soffocati nell’indifferenza muoiono...
Tu, adorata mia sposa, non piangere
“ … i poveri, i veri poveri anche di te
hanno bisogno”.
Non privarmi mai del tuo sorriso, Mary.
Con te sempre, e tu, amor mio, lo percepisci.

Lucient


(Dalla Raccolta "Anima di corallo - 2015)



Share |


Poesia scritta il 15/01/2016 - 14:23
Da Maria Rosa Cugudda
Letta n.397 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Versi toccanti. Poesia bella. Profonde emozioni evocate nel versi molto intensi. Molto apprezzata. Buona giornata Maria Rosa*****

Francesco Gentile 16/01/2016 - 08:23

--------------------------------------

Mi sono sentito morire, ma nello stesso tempo ho avuto una straordinaria pace nell'animo.
Che bellezza questa esperienza poetica

Giovanni Santino Gurrieri 15/01/2016 - 23:42

--------------------------------------

Veramente splendida e intensa, Buona serata,

Chiara B. 15/01/2016 - 18:14

--------------------------------------

PROFONDI ED INTENSI VERSI... FORGIATI ADORABILMENTE... LIETA SERATA MARIA ROSA.
*****

Rocco Michele LETTINI 15/01/2016 - 17:25

--------------------------------------

Mentre leggevo la tua poesia sono stata invasa da emozioni forti...i tuoi splendidi versi mi hanno toccato il cuore in profondità...Bellissima Maria Rosa.Un caro saluto.

margherita pisano 15/01/2016 - 15:52

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?