Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
Il duetto dei fiori...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...
ODE AI MIEI RICCI...
Posso?...
Imbalsamato giorno...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
AMAMI SENZA RITEGNO...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...
Ombre e silenzi...
Corridoi di lacrime ...
quell'ultimo addio...
Consapevolezza dell'...
E veglio su di te...
La sottoveste rossa...
Stazione...
Anche il nero può di...
La vita è gioia...
haiku - caramelle...
Dare il meglio di se...
Artisti in convento...
L' UOMO NERO NON ...
SQUARCIO...
Il tuo silenzio...
NON DEVO PIÙ NASCOND...
Non sarai mai sola...
Tu puoi...
Da Argada a Runcatin...
Il mulino...
Occhi negli occhi...
Tutto il bello che c...
La ballata di Rocky ...
Vorrei poterti dire....
Colori miei disegnat...
Passato....
OLTRE IL RESPIRO...
Volcano...
Un qualche fiore...
Ricatto...
Partita persa...
QUANDO VORRAI, SOLO ...
Tramonto...
Se volesse il cielo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Vecchio.

Inerte assente ti giaci.
Gli occhi tuoi chiusi com'ali...
Ti portan rapito negli antri
dei mondi d'Orfeo.


Calzoni sempre più corti...
Di botto! Una sposa col velo
nuzial, gran di' di festa fu.
E poi? L'aratro nei campi...


La mula arrancante, il gran caldo
d'estate, freddo e' l'inverno.
E i tuoi giorni scorreron tra
stenti stridenti...


Infin il Panta rei ti tradi'...
Or giaci solingo all'ospizio
e rimembri, rimembri.



Share |


Poesia scritta il 17/01/2016 - 09:53
Da Giovanni Santino Gurrieri
Letta n.408 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Bella! Il corso della vita di tuo nonno, ma di molti altri sicuramente, fatto di gioventù, giovinezza e vecchiaia.
Sembri dire che ogni stagione ha le sue peculiarità, per ultima viene la vecchiaia fatta di ricordi
Ciao
Nadia

Nadia Sonzini 20/01/2016 - 16:59

--------------------------------------

Cari amici Michele, Maria e Margherita.
Questa poesia la dedico a mio nonno Peppino, che; così ben descrissi nel mio primo romanzo : "I Lusiadi"
Egli era felice della vita e la sera nonostante fosse già stanco del duro lavoro svolto nei campi...come se niente fosse, ballava e cantava stornelli nell'aia della Lusia.

Giovanni Santino Gurrieri 17/01/2016 - 13:26

--------------------------------------

Cari amici Michele, Maria e Margherita.
Questa poesia la dedico a mio nonno Peppino, che; così ben descrissi nel mio primo romanzo : "I Lusiadi"
Egli era felice della vita e la sera nonostante fosse già stanco del duro lavoro svolto nei campi...come se niente fosse, ballava e cantava stornelli nell'aia della Lusia.

Giovanni Santino Gurrieri 17/01/2016 - 13:26

--------------------------------------

UNO STRAORDINARI DECANTO COMPOSTO CON ACUME. LIETA DOMENICA.
*****

Rocco Michele LETTINI 17/01/2016 - 12:41

--------------------------------------

Ciao Giovanni buongiorno e buona domenica....tanta verità in queste tue parole....ma ti dirò da volontariata a volte frequento un centro anziani e non ti nascondo che è bello vedere come si fanno compagnia...non sempre in quei centri c'è la solitudine anzi..spesso li trovano anche una vita migliore...la tua poesia arriva al cuore..se posso a te un grande abbraccio...ciao caro.

Maria Cimino 17/01/2016 - 11:52

--------------------------------------

Ciao Giovanni mi piace questa dedica...verità e tenerezza per chi è vecchio...a volte solo...Complimenti! Buona Domenica

margherita pisano 17/01/2016 - 11:42

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?