Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Primavera...
Pioggia d’agosto...
La vita è bella L...
RIVERBERI...
Ponte...
Se scrivi i codici d...
DOV'ERI?...
I MIEI ARTI...
Ohibo`!...
IO E TE...
La disillusione è co...
UN SALTO NEL ...
e quell\'uomo lonta...
L'hai mai visto il m...
Solitudine...
Un ponte per la vita...
In me...
Resto a guardare...
Pensieri...
Sere d'estate...
QUEL FILO SOTTILE DE...
Per Eraclito gli opp...
Funerale di Stato...
In omaggio alle vitt...
Tratto Dionisiaco...
Mi sei entrato sotto...
Scriverei il mio dia...
Madre terra...
MORIRE AD AGOSTO...
Quell'arancia...
Giardini giapponesi...
MASTURBAZIONE MENTAL...
Catena senza chiave...
La festa...
AMICI VERI...
il prodigio...
TEMA: UN AMORE SUL W...
Una carezza al cuore...
La più grande ricche...
Un amore virtuale di...
Prendimi l'anima...
ACCADE...
I Poeti non guardano...
Molte persone posseg...
I peggior cattivi so...
SEMPRE MIA...
Alba...
Canzone maldestra...
La Dea che canta...
chiedetelo a Siri...
Il Pirata...
Davanti al mare......
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



La piazza magica (poesia per bambini)

C'è una piazza in fondo al viale
che ritengo un po' speciale
con tre pini in fila indiana
le panchine e la fontana.


Qui venivo ogni mattino
con mio nonno da bambino
a giocare col pallone
con le bolle di sapone.


Sedevamo poi vicini
sotto l'ombra di quei pini
mi narrava le novelle
di reami tra le stelle.


Il cespuglio nel campetto
diventava un bel draghetto
ed i camion cigolanti
delle mandrie di elefanti.


La fontana era una fata
dalla voce delicata
o un giullare col cappello
sul balcone di un castello.


Se passavano aeroplani
eran flotte di marziani
e le nubi più distanti
astronavi luccicanti.


Molti anni son passati
da quei giorni spensierati
ora il luogo è più affollato
e nel mezzo c'è un mercato.


Ma nell'aria sento ancora
la magia che c'era allora
che conservo nel mio cuore
coi ricordi e tanto amore.



Share |


Poesia scritta il 18/01/2016 - 12:46
Da Dario Menicucci
Letta n.869 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Ohilà caro ciao....ma come siamo teneri in questo periodo..?.. Be ti dirò in questa piazza hai portato anche me....leggere i tuoi versi in rima è stata una cosa molto bellina..e come vedi anch'io ho fatto la rima... ma dai? mi fai sentire gioiosa quasi come una bambina...si decisamente mi piace.. a te i miei complimenti per questa tua tenerezza e ti prego lascia andare ancora questa tua dolcezza...A te una serena notte..ciao Dario...

Maria Cimino 18/01/2016 - 21:58

--------------------------------------

ALLA FINE CI FARAI RITROVAR BAMBINI PER ENTRARE FIN TROPPO NELLE TUE ECCEZIONALI POESIE. IL MIO ELOGIO E LA MIA LIETA SETTIMANA.
*****

Rocco Michele LETTINI 18/01/2016 - 17:33

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?