Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'hai mai visto il m...
Solitudine...
Leggera...
Un ponte per la vita...
In me...
Resto a guardare...
Pensieri...
Sere d'estate...
QUEL FILO SOTTILE DE...
Per Eraclito gli opp...
Funerale di Stato...
In omaggio alle vitt...
Tratto Dionisiaco...
Mi sei entrato sotto...
Scriverei il mio dia...
Madre terra...
MORIRE AD AGOSTO...
Quell'arancia...
Giardini giapponesi...
MASTURBAZIONE MENTAL...
Catena senza chiave...
La festa...
AMICI VERI...
il prodigio...
TEMA: UN AMORE SUL W...
Una carezza al cuore...
La più grande ricche...
Un amore virtuale di...
Prendimi l'anima...
ACCADE...
I Poeti non guardano...
Molte persone posseg...
I peggior cattivi so...
SEMPRE MIA...
Alba...
Canzone maldestra...
La Dea che canta...
chiedetelo a Siri...
Il Pirata...
Davanti al mare......
MURO ANTICO...
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

SEPARAZIONE FORZATA (amore adolescenziale)

SEPARAZIONE FORZATA (amore adolescenziale)


Fu il nostro primo incontro
nel bel mezzo d’un tramonto
alla fine di giugno
in un giorno perduto
nella deriva del tempo.
Occhi inquieti, bruni
come cielo notturno
meravigliosamente stellato
senza luna.


Poi il cuore si stringe
nell’agonia incessante
d’un pomeriggio d’autunno,
sfondo brutale:
L’urlo della procella marina
che in biancheggianti criniere
s’abbatte furente
sull'impavida scogliera
ben più forte…
Del troppo giovane amore.


Nessuno udì il tuo singhiozzo
nel frastuono del vento,
nessuno vide le tue lacrime
nella pioggia.
Nessuno s’accorse
dei cuori
lacerati e divisi
da ineluttabili eventi
spietati,
troppo grandi per loro.


Quel povero amore nostro,
tenero e indifeso
appena sbocciato,
non ebbe possibilità
contro l’eterno cinismo
del mondo pragmatico
ove non trova riparo
a volte, nemmeno l’amore.



Share |


Poesia scritta il 22/01/2016 - 16:08
Da Renato Granato
Letta n.422 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Nadia, il commento scritto da te ha un valore grande per me perchè ho grande stima di te e, da quando vado leggendo le cose che scrivi non faccio mistero di tutto il mio apprezzamento sincero! Grazie Nadia!

Renato Granato 24/01/2016 - 22:47

--------------------------------------

Complimenti! Poesia molto profonda, che tocca tutte le corde del cuore. Trasmette sensazioni dolci malinconiche.
Hai immortalato l'amore adolescenziale che nella tua poesia resiste alle insidie ciniche dalla vita
Molto piaciuta
Nadia
5*

Nadia Sonzini 24/01/2016 - 21:35

--------------------------------------

Senti, Ugo Mastrogiovanni, sei riuscito a farmi commuovere!... Ma proprio quello (emozionare) è il compito che rimane ai poeti!... In un mondo dove l'edonismo e il materialismo imperano sempre più. Tu, poeta, da come parli, lo sei più di me!

Renato Granato 24/01/2016 - 14:58

--------------------------------------

Molto saggio ed eloquente il rammentare l’eterno cinismo delle realtà, spesso decisamente non essenziali per questo nostro. Gli amori adolescenziali, certamente i più puri e celestiali della vita di un uomo, spesso finiscono col nascere, lasciando un vuoto che solamente una poesia romantica come SEPARAZIONE FORZATA, può rappresentarlo e farne così musica eterna.

Ugo Mastrogiovanni 24/01/2016 - 14:38

--------------------------------------

Il mio rimgraziamento e BUONA DOMENICA a te FRANCESCO, Ti ringrazio per il tuo apprezzamento e incoraggiamento! Ciao!

Renato Granato 24/01/2016 - 11:43

--------------------------------------

Bella poesia Renato! Una malinconia struggente nei tuoi versi.. molto espressivi e incisivi. Davvero piaciuta e sentita.. Buona domenica*****

Francesco Gentile 24/01/2016 - 09:02

--------------------------------------

Magari! Margherita, In questo mondo io credo fermamente ci sia bisogno di parole come le tue ed anche di altri poeti perchè vedi, costoro sono fra i pochissimi a non avere scopi materialistici o economici, quando esercitano la loro "Attività" di poeti.

Renato Granato 23/01/2016 - 19:17

--------------------------------------

Renato se continui a deliziarmi così dovrò scrivere poesie a non finire...grazie!

margherita pisano 23/01/2016 - 18:21

--------------------------------------

Margherita, debbo ribadire che ciò che tocca il mio cuore di più in questo sito(di cui ormai non si può fare a meno), sono i tuoi deliziosi commenti e le tue impagabili POESIE!
Ciao dolcissima!

Renato Granato 23/01/2016 - 15:43

--------------------------------------

Versi dedicati a un amore che ancora vive nel profondo dell'anima...Toccante sensibile poesia Renato...Complimenti di cuore...Un caro Saluto Ciao

margherita pisano 23/01/2016 - 15:29

--------------------------------------

A Rocco Michele Lettini, uno dei veri MAESTRI che "Frequantano" questo sito, il mio grato ringraziamento e saluto!

Renato Granato 23/01/2016 - 13:58

--------------------------------------

UN SENTITO QUANTO AMARO PASSATO AMOROSO... DECANTATO MESTAMENTE... SERENO FINE SETTIMANA RENATO.
*****

Rocco Michele LETTINI 23/01/2016 - 13:13

--------------------------------------

Grazie Maria, per la tua ormai proverbiale
sensibilità e per il sostegno morale che non fai mancare mai, a tutti noi!

Renato Granato 23/01/2016 - 10:15

--------------------------------------

Mannaggi è finita così..che peccato...Ciao Renato quanto è bella questa tua... be vedo comunque che è un'amore vivo ancora in te nonostante ci sono punti di dolore e dispiacere... Comunque davvero bravo..io ti abbraccio e ti auguro una serenissima notte.

Maria Cimino 22/01/2016 - 23:34

--------------------------------------

Dolce Sabrina, di cuore:
Grazie!

Renato Granato 22/01/2016 - 23:10

--------------------------------------

Meravigliosamente bella Renato. Versi che toccano profondi e a tratti dolorosi. Complimenti vivissimi. Un abbraccio dolce notte

Sabrina Marino 22/01/2016 - 22:14

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?