Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Dirti ciao...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
PER FAVORE,POETI...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...
Nello spazio senza g...
Io e l’estate....
Giovani...
Come rugiada...
Senso di colpa...
quando il tutto sara...
Tu mi colori la vita...
HO CONOSCIUTO L'AMOR...
L'inverno nel cuore...
L'AMORE...
Sul Meeting di Rimin...
NAVIGO DENTRO UNA ...
A RISCHIO DI COTTURA...
Fiordifragola...
L’Abete...
Uno scorcio di io(C)...
Ho cercato di amarti...
Non andar via...
Le esistenze non son...
L' AMORE SUL WE...
Un ombrellone...
Amore virtuale...
NUMMERI di Enio 2...
Sullo scoglio...
Er chiodo fisso...
Zacchete !...
Vivimi...
UN FIORE NEL CIELO...
AGOSTO...
Il Volo...
Punti di vista...
21 aprile...
I tuoi momenti...
Bugie allo specchio....
I figli piccoli sner...
In un giardino...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Ricordi

Acqua di colonia nei capelli
e fila al lato,
sullo sguardo ferito
da carezze negate,
il colletto stirato
sulle pieghe del collo...
E quanto profumo gonfiava il mio naso
di bambina
che ti ammirava come il suo sposo.
E la lametta
solcava il tuo viso,
lasciava una ruga
sul tuo sorriso.
Poi di scatto ti giravi
“Si è fatto tardi, mi prendi i calzini ?”
"Non è vero papà,
c’è ancora tempo,
voltati, guardami un momento !
Raccontami i tuoi desideri segreti…
e se c’è rabbia nel tuo cuore
raccontami tutto senza pudore,
raccontami il senso della vita:
perche’ sono nata,
per quale meta ?
Raccontami che cos’è l’amore…
…o abbracciami forte, può bastare!
Dimmi che vuoi che sia felice
Che sarai sempre la mia radice
La roccia in cui trovo riparo,
nel mare in tempesta
la luce, il faro."
Il mio discorso
rimase tra i denti
...e sono passati
più di vent' anni.
La tua risposta
non è arrivata,
ma nel mio cuore
l'ho trovata.


Share |


Poesia scritta il 28/01/2016 - 16:22
Da M. G. Vecchione
Letta n.555 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Vi ringrazio... Tengo molto alla vostra opinione..

Maria Grazia Vecchione 01/02/2016 - 15:48

--------------------------------------

Il primo grande amore che ci guida e da sicurezza, dura per sempre. ***** Bella poesia. Complimenti

franco buniotto 29/01/2016 - 13:14

--------------------------------------

Emozionante e delicata!! Le parole non servono quando c'è puro amore...buona giornata!

Chiara B. 29/01/2016 - 11:25

--------------------------------------

Benvenuta nel sito
Grazie per aver pubblicato questa poesia tenera e piena di sentimento

Maddalena Clori 29/01/2016 - 07:45

--------------------------------------

Una dedica e dichiarazione d'amore senza pari, molto toccante. Ciaooo

Fabio Garbellini 29/01/2016 - 07:29

--------------------------------------

Leggere la tua poesia è stato come fare un viaggio ricco di emozioni...Ricordi patiti sofferti e tanto amati...Bravissima Mari...Ciao

margherita pisano 28/01/2016 - 22:12

--------------------------------------

Bella e assai toccante questa tua poesia....La chiusa poi è bellissima..complimenti ciao.

Maria Cimino 28/01/2016 - 22:10

--------------------------------------

Che dolcezza, quanto amore...concordo con salvo, una poesia che in ogni verso è una dichiarazione d'amore...credo che tuo padre se potrà leggerla avrà gli occhi umidi, specialmente per quel finale, una chiusa splendida. Benvenuta nel sito...mi era sfuggita la tua iscrizione... uè, un saluto napoletano...*****

Gennarino Ammore 28/01/2016 - 20:24

--------------------------------------

Questa è una poesia tanto pregna d'amore da lasciarmi stordito. La figura del padre è stata prima un simbolo di sicurezza, diventato nella nostra tarda età mito da imitare, perno della vita, ricordo incancellabile d'un sentimento puro d'amore e abnegazione.

salvo bonafè 28/01/2016 - 20:14

--------------------------------------

BELLISSIMA MI HAI EMOZIONATO

POETA DELL'AMIATA LUPO DELL'AM 28/01/2016 - 18:05

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?