Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Dirti ciao...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
PER FAVORE,POETI...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...
Nello spazio senza g...
Io e l’estate....
Giovani...
Come rugiada...
Senso di colpa...
quando il tutto sara...
Tu mi colori la vita...
HO CONOSCIUTO L'AMOR...
L'inverno nel cuore...
L'AMORE...
Sul Meeting di Rimin...
NAVIGO DENTRO UNA ...
A RISCHIO DI COTTURA...
Fiordifragola...
L’Abete...
Uno scorcio di io(C)...
Ho cercato di amarti...
Non andar via...
Le esistenze non son...
L' AMORE SUL WE...
Un ombrellone...
Amore virtuale...
NUMMERI di Enio 2...
Sullo scoglio...
Er chiodo fisso...
Zacchete !...
Vivimi...
UN FIORE NEL CIELO...
AGOSTO...
Il Volo...
Punti di vista...
21 aprile...
I tuoi momenti...
Bugie allo specchio....
I figli piccoli sner...
In un giardino...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Quanta violenza

Quanta violenza
in questa esistenza
che si perde e poi si ritrova
sparando all'ingiustizia
che trafigge il cuor
Lo martella e s'impossessa
di lui, facendo un rotolo di carta
scombinando i suoi piani
con prepotenza, senza nessuna pietà
Ma come si può vivere così
oramai il pianeta è abbattuto
non riesce a reggere
quel lamento pietoso
di ampia povertà


Share |


Poesia scritta il 14/03/2016 - 23:40
Da MARIA ANGELA CAROSIA
Letta n.394 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Grazie tante Francesco, salvo, Alberto e Rocco. Ciao a presto

MARIA ANGELA CAROSIA 19/03/2016 - 22:14

--------------------------------------

UN OSSERVARE PERSPICACE CHE AVALLA QUANTO SEQUELATO DILIGENTEMENTE.
LIETO MERIGGIO.
*****

Rocco Michele LETTINI 15/03/2016 - 14:37

--------------------------------------

Semplici versi di verità. Purtroppo finché il mondo esisterà la violenza permarra'perche'non c'è speranza che svanisce. La violenza è insita nell'animo umano. Un cordiale saluto da parte mia

Alberto Berrone 15/03/2016 - 11:10

--------------------------------------

Riflessione mestamente condivisa.
Buon giornata.

salvo bonafè 15/03/2016 - 10:01

--------------------------------------

Mannagg... Ho fatto un casino con la votazione.. Scusami Maria Angela, non ho atteso l'apertura completa della pagine e ha scalato una riga mentre cliccavo sulle stelline.

Francesco Gentile 15/03/2016 - 09:00

--------------------------------------

Le troppe facce della violenza, spesso mascherate da buone intenzioni... parafrasando un detto famoso. componimento piaciuto

Francesco Gentile 15/03/2016 - 08:56

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?