Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Canto di lei che ven...
Ieri notte...
La lucciola...
La mia storia- OTTOB...
Le Odle...
ODE AL MIO SORRISO...
Loro non c'entrano...
Il sole è amore...
SOLCHI PROFONDI SULL...
Vacanze virtuali...
A mia moglie...
Una storia d'amore...
Aspettando l'amore...
Sogni e Incubi...
Ci siete...
Il tempo...
HAIKU N.18...
La vita in un attimo...
LEGAMI...
La domenica...
IL SOGNO DI DOM...
Lettera dal carcere...
Parvenze teatrali...
CATERINA...
Il ciottolo e la nuv...
Il figlio del male...
Dentro...
addio veramente a...
Il bacio del mattino...
A MALI ESTREMI...
ISTANTI...
Macedonia Onirica...
L'UMANO...
Ricordando te...
Vivi e comportati co...
SONO STELLA...
Marea...
È felicità...
Illusione...
NON RUBARE I MIEI CO...
Tu sei la mia luce...
La felicità esiste d...
GIOVANNA O GIULIANA ...
Illusioni e sentimen...
Così felici...
Lacrima...
Il Niente...
Alla foce d'un rivol...
Ali...
Quando al fulmine no...
RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\\\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

NOTTE INNEVATA

Gelide schegge
feriscono
il mio corpo
che vaga
in questa
selva
silenziosa.
La neve
scende lenta
trasformando
il mio mondo
in qualcosa
di estraneo.
Il bianco assassino
scende dolce
su di me,
porta la calma
nel cuore
porta la morte
lenta.
Schegge maligne
tagliano
la mia carne gelata
risvegliandomi
dal mio torpore.
Dovrei ridere
giocare
sotto questo candore
non piangere
e urlare
il mio dolore
al vento
senza che niente
lo senta.
Mi sto comportando
da stupida
mi sono lasciata
abbattere
da uno sconosciuto
senza valore,
non ho combattuto,
ho fatto
esattamente
quello che ha detto lui
mi sono comportata
da vigliacca.
Ma io
non sono questo
io sono forte.
In questa notte
di neve
io rinasco
a nuova vita.


Share |


Poesia scritta il 18/03/2016 - 17:42
Da chiara munaro
Letta n.436 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Di questa sua poesia mi è piaciuta soprattutto la chiusa perché positiva, con un inizio negativo ( metaforicamente parlando s'intende). Mi ha colpito il paragone della neve come bianco assassino. Un paragone, secondo me, un po' cruento. Cmq mi è piaciuta la chiusa positiva della sua poesia. Tanti saluti dal sottoscritto

Alberto Berrone 19/03/2016 - 23:46

--------------------------------------

Una sentita quanto sentita sequela poeticamente emozionante.
Sereno fine settimana.
*****

Rocco Michele LETTINI 19/03/2016 - 02:05

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?