Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
Il duetto dei fiori...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...
ODE AI MIEI RICCI...
Posso?...
Imbalsamato giorno...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
AMAMI SENZA RITEGNO...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...
Ombre e silenzi...
Corridoi di lacrime ...
quell'ultimo addio...
Consapevolezza dell'...
E veglio su di te...
La sottoveste rossa...
Stazione...
Anche il nero può di...
La vita è gioia...
haiku - caramelle...
Dare il meglio di se...
Artisti in convento...
L' UOMO NERO NON ...
SQUARCIO...
Il tuo silenzio...
NON DEVO PIÙ NASCOND...
Non sarai mai sola...
Tu puoi...
Da Argada a Runcatin...
Il mulino...
Occhi negli occhi...
Tutto il bello che c...
La ballata di Rocky ...
Vorrei poterti dire....
Colori miei disegnat...
Passato....
OLTRE IL RESPIRO...
Volcano...
Un qualche fiore...
Ricatto...
Partita persa...
QUANDO VORRAI, SOLO ...
Tramonto...
Se volesse il cielo...
HAIKU N.16...
La Sera...
Impermeabile...
Fabrizio De Andrè...
DOV' E' LA FEL...
OGNI VOLTA...
sedotto ed increspat...
La scintilla e la ce...
Guarda lontano...
IL ROSPO...
SUBLIME...
Liscio Gassato e Fer...
Mi perdoni Padre per...
Quando ti accorgi ch...
Un Pesce...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



ORSO DI PEZZA

Oh! tenero orso di pezza
compagno fedele di mia giovinezza,
il tuo simpatico musetto
mi pare che accenni un sorrisetto,


mentre ti osservo, come ansiosa
che il tuo buffo corpo cambi di posa,
e che i tuoi occhi inanimati
prendano vita, come fatati.


Oh! morbido orso paffuto,
Così immobile, così muto,
perché non parli?
Perché non vivi?


Ancora sorridi
e mi guardi beffardo!?
piccolo, stupido orso bugiardo!
Non è affetto quello che sento,
ma nostalgia di un luogo, di un tempo;
e non è affetto quello che doni,
ma solo paura di essere soli!



Share |


Poesia scritta il 22/03/2016 - 20:14
Da Silvia Simona Biolcati Rinaldi
Letta n.549 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Con tenerezza hai richiamato l'infanzia, hai dato vita a quell'orsetto di pezza. Io l'ho trovata nostalgica e dolce. Ciao

Sabry L. 23/03/2016 - 08:40

--------------------------------------

Rispondo alla tua domanda. La trovo teneramente infantile, perchè all'infanzia è dedicata. Può avere da 6 a 100 anni, ma resta pura, bella, evocativa, tenera.

salvo bonafè 23/03/2016 - 08:38

--------------------------------------

OGNUNO DI NOI CONSERVA UN SUO ADORATO CIMELIO CHE NON FA DIMENTICARE I FANCIULLEI GIORNI...
UN ORSACCHIOTTO... TANTI RICORDI... TANTA DOLCEZZA... TANTO AMORE VERSO CHI E' STATO L'AMICO INSEPARABILE DELLA PROPRIA INFANZIA...
LIETA GIORNATA SILVIA...
*****

Rocco Michele LETTINI 23/03/2016 - 03:31

--------------------------------------

Forse, a sorpresa, ci dirai poi che l'hai scritta da ragazzina, o quasi...ma ciò non importa in quanto la poesia è bella proprio perchè è giovane, è fresca e ti fa respirare una boccata deliziosa di gioventù, quella che sai saputo far riaffiorare con le tue parole semplici, dolci ...una cantilena che fa bene al cuore

Adriano Martini 22/03/2016 - 21:58

--------------------------------------

Grazie Maria buona serata anche a te!

Silvia Simona Biolcati Rinaldi 22/03/2016 - 21:42

--------------------------------------

Dolcissima e molto tenera...l'orsetto amico della tua infansia..Ciao Silvia a te una buonaserata.

Maria Cimino 22/03/2016 - 21:31

--------------------------------------

Ciao Salvo. Una domanda, non la trovi un Po troppo infantile? Soggetto a parte...secondo te quanti anni può avere chi ha scritto questa poesia?

Silvia Simona Biolcati Rinaldi 22/03/2016 - 21:27

--------------------------------------

Un giusto riconoscimento al compagno di giovanili giochi. E' una poesia deliziosache ti parla dei ricordi.

salvo bonafè 22/03/2016 - 21:05

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?