Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Vuoto ricordo...
Morfeo...
IL DUBBIO...
Girandole...
..ti racconto l\'inc...
...in volo...
Rimiro Stelle...
Masai...
Profumo...
Non dormi...
E viene sera...
BUONGIORNO...
PIOVEVA...
Homo sapiens...
f.a.t.a. – materia p...
FREDDO...
TRE HAIKU...
Gli universi entrera...
L' ULTIMA SERA...
E TU PER ME...
Non voltarti...
Serenità...
Come niente...
Fiori di loto...
Padre...
Una barca...
Un Grido......
Il bluff...
Haiku l'amore nel m...
CHE MERAVIGLIA...
memoria del tempo ch...
La rosa del deserto...
Febbraio...
Ombre trasparenti...
ridere di noi...
Vinceremo...
San Valentino come.....
Le strade sono piene...
L'alfabeto marino...
HAIKU IN SARDU...
Riflessioni n. 3...
Il peso di un abbrac...
PERLE...
Quale è il senso del...
f.a.t.a. – respiro c...
I colori dell'acquam...
Altra cosa è la feli...
Tonara...
Ferirti...
UNO DEI SENSI IL...
Il mediatore...
Mi piacerebbe...
Giornate Imperfette...
dove vanno i pensier...
Aiutami a scorgere n...
HAIKU DELLA SERENITÀ...
Il tempo...
L intelligenza è la ...
haiku 37...
#1...
un pensiero ciclico...
L'amore nel ventre d...
Haiku C...
- Petali...
Finché sulla Terra e...
IL GELSO...
Ciò c'ho perduto...
HAIKU N. 1...
Haiku IV...
Ricordi...
Libero di sognare...
Teneramente...
Coprimi tutto di te...
Solo amore...
f.a.t.a. - elemento ...
Cuore offeso...
Ti amo...
Una sera...
haiku storia di un ...
la mela...
Pastore sardo...
TU E LA NOTT...
Ho la continuità di ...
Io...
La Speranza...
ISTANTE...
QUANTO CI METTI A T...
HAIKU N.32...
I fiori più belli cr...
...ti racconto la se...
Marmo...
Oblio...
Il clown (continuo...
Il pino...
Per TE...
Abitudine...
PREVENIRE ... SAREBB...
Ritmo d\'attesa...
IO L'HO CHIAMATO SEN...
Tu non sai...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Implodo

Quanto vorrei
che ogni tua scintilla
implodesse
nel vuoto dell'universo
Dio solo sà
quanto lo vorrei
e prego ancora
nelle notti meno luminose
che le tue fottute scintille
non si trasportino
dal tuo
al mio
di sguardo
così che
il vuoto
del buco nero
nel bel mezzo del mio petto
non abbia altre mie lacrime
gonfie di paranoie
pronte a sacrificarsi
per sfamarlo per un altro mese
ed ora che sorridi
un fascio di luce mi fa levitare
sono in alto eppure
la tua luce mi tocca
anche da qui
nel vuoto dell'universo
la tua luce mi tocca
mi buca il petto alimentando
il buco nero
il mio sguardo è piantato
all'inesistente orizzonte
scintille s'innalzano
e sento una forza
implodo


Share |


Poesia scritta il 11/05/2016 - 23:00
Da Patrick Zanto
Letta n.349 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Ah queste profumerie allettanti. 5 stelle di amichevole comprensione.

salvo bonafè 12/05/2016 - 18:02

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?