Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Dirti ciao...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
PER FAVORE,POETI...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...
Nello spazio senza g...
Io e l’estate....
Giovani...
Come rugiada...
Senso di colpa...
quando il tutto sara...
Tu mi colori la vita...
HO CONOSCIUTO L'AMOR...
L'inverno nel cuore...
L'AMORE...
Sul Meeting di Rimin...
NAVIGO DENTRO UNA ...
A RISCHIO DI COTTURA...
Fiordifragola...
L’Abete...
Uno scorcio di io(C)...
Ho cercato di amarti...
Non andar via...
Le esistenze non son...
L' AMORE SUL WE...
Un ombrellone...
Amore virtuale...
NUMMERI di Enio 2...
Sullo scoglio...
Er chiodo fisso...
Zacchete !...
Vivimi...
UN FIORE NEL CIELO...
AGOSTO...
Il Volo...
Punti di vista...
21 aprile...
I tuoi momenti...
Bugie allo specchio....
I figli piccoli sner...
In un giardino...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

RICORDI

Riappare,
dolce nel pensiero,
la mia strada
amica di perduti giochi
e di compagni volti.
Rivedo,
nei meriggi assolati,
la deserta campagna bionda,
di frutti prodiga
per assetate bocche.
Risuona
l'acqua del fosso
in cui stormi di cuccioli,
ignudi, tentavano
i primi timidi passi.
Riscopro
l'angolo di terra
delle aspre eterne contese
ove, nel tramonto, scalzi piedi,
tormentavano la scarno verde
Risento
il profumo di madre e di casa.
Il suo grido
che invoca il ritorno
si perde lontano nel giorno


Share |


Poesia scritta il 22/06/2016 - 12:30
Da Gaetano Antonioli
Letta n.435 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Grazie Margherita per l'attenzione che mi hai dato. Hai ragione "madre e casa natia" sono valori forti che ti porti nel cuore; i ricordi di gioventù nella mente. Buona giornata

Gaetano Antonioli 23/06/2016 - 14:40

--------------------------------------

Ricordi struggenti e molto commovente la chiusa..."il profumo di madre e di casa"
per me casa e madre sono complementari.
Complimenti molto bella.

margherita pisano 22/06/2016 - 23:15

--------------------------------------

Carissimi Marilla, Nadia e Rocco grazie per avermi letto. Il conforto dei vostri commenti e della vostra attenzione mi rende felice.
Gaetano

Gaetano Antonioli 22/06/2016 - 18:51

--------------------------------------

Molto bella la tua poesia di una diafana nostalgia
Ben ritornato
Nadia
5*

Nadia Sonzini 22/06/2016 - 17:14

--------------------------------------

Ricordi di un passato riscoperti in un presente sempre più arido.
Encomiabili versi Gaetano.
*****

Rocco Michele LETTINI 22/06/2016 - 15:38

--------------------------------------

Mi è piaciuta, e mi piacciono i ricordi….bravo*****

Marilla Tramonto 22/06/2016 - 15:20

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?