Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
Il duetto dei fiori...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...
ODE AI MIEI RICCI...
Posso?...
Imbalsamato giorno...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
AMAMI SENZA RITEGNO...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...
Ombre e silenzi...
Corridoi di lacrime ...
quell'ultimo addio...
Consapevolezza dell'...
E veglio su di te...
La sottoveste rossa...
Stazione...
Anche il nero può di...
La vita è gioia...
haiku - caramelle...
Dare il meglio di se...
Artisti in convento...
L' UOMO NERO NON ...
SQUARCIO...
Il tuo silenzio...
NON DEVO PIÙ NASCOND...
Non sarai mai sola...
Tu puoi...
Da Argada a Runcatin...
Il mulino...
Occhi negli occhi...
Tutto il bello che c...
La ballata di Rocky ...
Vorrei poterti dire....
Colori miei disegnat...
Passato....
OLTRE IL RESPIRO...
Volcano...
Un qualche fiore...
Ricatto...
Partita persa...
QUANDO VORRAI, SOLO ...
Tramonto...
Se volesse il cielo...
HAIKU N.16...
La Sera...
Impermeabile...
Fabrizio De Andrè...
DOV' E' LA FEL...
OGNI VOLTA...
sedotto ed increspat...
La scintilla e la ce...
Guarda lontano...
IL ROSPO...
SUBLIME...
Liscio Gassato e Fer...
Mi perdoni Padre per...
Quando ti accorgi ch...
Un Pesce...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Le tue cose sparse (poesia catartica)

Trovai sul prato
il tuo fazzolettino
dove stipasti
le rosse coccinelle


tra i fili d'erba
bicchieri rovesciati
dove ingabbiasti
simpatiche farfalle


in mezzo ai fiori
la piccola borsetta
dove chiudesti
le giovani marmotte


sopra dei rami
appese le bottiglie
dove scordasti
al sole i cardellini


le chiavi sparse
sul margine del fiume
con cui colpisti
le orecchie ai coniglietti


e lì vicino
mollette colorate
con cui strizzasti
la coda ai cerbiattini


e poi... una gamba
il braccio e la manina
con cui rubasti
il miele all'orso bruno.



Share |


Poesia scritta il 14/07/2016 - 07:57
Da Dario Menicucci
Letta n.411 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


Crudele e innocente. Molto piaciuta.

maria clara 14/07/2016 - 14:02

--------------------------------------

Macabro-ironica poesia che tuttavia conserva perfettamente le caratteristiche della poesia catartica alla flavio Oreglio... i miei omaggi, e le 5 stelle.

Antonio Valente 14/07/2016 - 13:32

--------------------------------------

be ha lasciato anche un po di se

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 14/07/2016 - 12:16

--------------------------------------

***** che delicata crudeltà!

Marilla Tramonto 14/07/2016 - 10:26

--------------------------------------

Bella...con finale macabro se ho capito bene... Un abbraccio Nadia
5*

Nadia Sonzini 14/07/2016 - 09:43

--------------------------------------

Professionalità e carisma letterario evinco dal tuo magistrale et oculato decanto catartico.
*****

Rocco Michele LETTINI 14/07/2016 - 09:29

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?