Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Dirti ciao...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
PER FAVORE,POETI...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...
Nello spazio senza g...
Io e l’estate....
Giovani...
Come rugiada...
Senso di colpa...
quando il tutto sara...
Tu mi colori la vita...
HO CONOSCIUTO L'AMOR...
L'inverno nel cuore...
L'AMORE...
Sul Meeting di Rimin...
NAVIGO DENTRO UNA ...
A RISCHIO DI COTTURA...
Fiordifragola...
L’Abete...
Uno scorcio di io(C)...
Ho cercato di amarti...
Non andar via...
Le esistenze non son...
L' AMORE SUL WE...
Un ombrellone...
Amore virtuale...
NUMMERI di Enio 2...
Sullo scoglio...
Er chiodo fisso...
Zacchete !...
Vivimi...
UN FIORE NEL CIELO...
AGOSTO...
Il Volo...
Punti di vista...
21 aprile...
I tuoi momenti...
Bugie allo specchio....
I figli piccoli sner...
In un giardino...
Il profumo della pio...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Ci sei sempre stata

Mi ricordo che le notti
a Pechino mi cullavo
nelle preghiere:
Supino sul letto,
come a pescar stelle,
con gli occhi affissi
al soffitto,
avviluppato nell'illusione
che il meno peggio
fosse il meglio.
Setacciavo i perché,
in rassegna come pagine
In un archivio di polvere,
cercando le ragioni
del rumoroso silenzio
appena fuori
dalla mia porta.
Avrebbero potuto
bussare in quell'istante
e non avrei sentito
un suono solo,
se non quello che
fa il tuo respiro,
se fossi stata tu.
E l'avrei riconosciuto,
ti avrei riconosciuto
perchè ti sento,
ti ho sempre sentito.
Percepivo lo sciabordare
dell'acqua nel bagno
attiguo alla mia stanza
sopra le tue mani,
e immaginavo che le risa
nella stanza di fronte
appartenessero tutte a te.
Nelle ore più buie,
eri accanto a me,
su una sedia di verità
nude, dure, crude.
Durante le lezioni,
tracciavi segni di penna
su fogli di carta,
giusto accanto.
Eri nelle eco del sabato sera,
i bambini per strada
parlavano la tua lingua,
ti rivedevo nello
specchio del Beihai,
ricomponevo i nostri
giorni nel verde
dei prati a Pechino,
alle mura dei templi
affidavo le parole
che pronunciavo
da piccolo e a cui non credevo.
E quei dieci passi li avrei percorsi,
le nostre diecimila incomprensioni
le avrei affrontate con le urla,
a tutte le ore del giorno
in ogni momento della notte,
avrei scavalcato tutti silenzi,
ci avrei marciato in ginocchio
su un materasso di preghiere
e avrei bussato alla tua porta
ridendo e piangendo.
Ma eri ovunque e da nessuna parte,
ovunque intorno al mio letto
ma come ricordo di lama,
e sanguinavo già troppo.



Le notti a Pechino
dormivo soltanto,
prono sul letto,
e di tanto in tanto
sognavo di parlarti,
sognavo te.



Share |


Poesia scritta il 05/11/2016 - 13:53
Da Matih Bobek
Letta n.341 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Una scena bellissima sfumata dipinta con dolcezza.Mi ha molto colpita.

Sabry L. 06/11/2016 - 15:45

--------------------------------------

Bellissima, questa poesia, traboccante d'amore, ma fon toni pacati e dolci.

Teresa Peluso 05/11/2016 - 21:39

--------------------------------------

Ciao Matih


Con il tua delicatezza hai riempito
un foglio bianco con i colori
dell' amore quello
che hai nel tuo cuore.


Stupenda poesia ciao caro.


Maria Cimino 05/11/2016 - 20:44

--------------------------------------

di una bellezza
ho vissuto come un film, ogni tua parola letta
vorrei donarti tutte le stelle
ma posso donartene solo una manciata

laisa azzurra 05/11/2016 - 20:14

--------------------------------------

E' così... quando abbiamo una persona dentro il cuore! *****

ANNA BAGLIONI 05/11/2016 - 17:09

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?