Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Sento il bisogno di ...
Un incontro per la v...
Fase di rotazione...
Natale...
La poesia...
Il Natale che non c...
Vita...
Vorrei amarti.......
A TE...
Il Paradiso terrestr...
HAIKU N.8...
Ricordo 'a notte...
...scappa fanciulla,...
Dicembre...
La bellezza dei prep...
Ninfea...
CASTELLI DI SAB...
Stella Cadente...
SI L'AMMORE...
Il padre che sta dom...
La piovra...
Anche questa vita!...
Canto libero...
SOGNI...
Ombre e precipizi...
matto...
Bigliettini...
Il cassetto terzo a ...
QUELLA TUA FOTO...
Vent'anni senza di t...
Per capire chi ti vu...
Ombra...
Un mondo migliore...
Di passaggio...
Dal mio balcone...
Vorrei poter ricorda...
DA SOLI NON SI...
DICEMBRE(acrostico)...
TU LUNA...
Un raggio di luna...
Mendico...
Ritratto...
La bellezza della vi...
Languidamente...
Poesia in Codice Del...
IO CREDO...
Rinunce...
Solo allora...
Il senso della giust...
Soltanto il tuo prof...
INTENSO SENTIMENTO...
Nel mio cassetto mag...
haiku ....non and p...
La Vela...
Lo stolto pensa di a...
La slealt non fa ri...
Se ami, lavori e ti ...
Ma giurerei...
Auschwitz 2020...
Il veglio solo...
Donna preziosa...
Tu, sole e luna...
L\'ultimo viaggio...
LO SPAZIO ATTORNO...
Lacrime di stelle...
Non perdonare, figli...
SCELTE DI VITA...
Danziamo?...
TARALLUCCI E VINO...
Luna...
ACQUAZZONE D'ESTATE...
PRINCIPESSA O ...
Solo uomini...
Dialogando presumibi...
Color di mora...
Non sento il battere...
Nuvole...
La mia regina...
Autunno in collina...
NOI...
amore proibito...
Solerte musa...
L'AMORE E' MOLTO DI ...
Di sera...
Armonia e Musica...
HAIKU N.6...
La Marescialla...
e la notte m\'appart...
FIN CHE VERRA' IL MA...
Attimo...
Briciole...
Fino all'ultimo resp...
Canto della Sinfonia...
Un desiderio, una ...
Bacio e decollo...
MAGNIFICA CREATU...
Erba fresca...
'Stu cre pazzo...
CHIESI SOLO DI SOGNA...
Sa pattadesa...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il vento e l'erba secca

Ci son mattini senza nome
dove - colline al vento
rombano di rabbia
e s'impennacchiano i boschi


Ed con leggerezza - poi
che lo stesso vento
festeggia tra i capelli
ancheggia nei vicoli
assale il vuoto
e con voci diverse
dondola e fa riverenza
non teme e n seduce
ma parla ai prati
di cose lontane


Teso e angosciato
ancor poi - s'acquieta
dove l'erba secca
diventa polvere
ma nessuno s'accorge


Ed l - che stamani
in quell'erba non pi nuova
che trova rifugio il mio pensiero
in quell'erba
che turbina attorno all'uomo
quell'uomo
che appare e passa
a sputarle addosso
ad umiliare quel germoglio
di cui - gi morta
l'anima



Share |


Poesia scritta il 16/11/2016 - 20:48
Da Carmine Ianniello
Letta n.416 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


L'uomo distrugge e non preserva la natura...unica fonte di bellezza esterna ed interiore, dell'anima!
Molto bella!

margherita pisano 17/11/2016 - 23:09

--------------------------------------

Flavia complimenti

Mirko Faes 17/11/2016 - 21:12

--------------------------------------

Ringrazio Flavia e Silvia per l'apprezzamento.... Si Andrea "potrei" saperlo... ma fa piacere che siano altri a saperlo.. nel dirti grazie ti saluto caramente... Ciao

Carmine Ianniello 17/11/2016 - 19:04

--------------------------------------

lo sai che davvero bella,lo sai ,cari saluti

andrea sergi 17/11/2016 - 17:08

--------------------------------------

il pensiero l in quell'erba...bella poesia fivestars

SILVIA OVIS 17/11/2016 - 11:03

--------------------------------------

vivere a contatto con la madre terra, per vivere dentro l'anima

Flavia Spadiliero 17/11/2016 - 09:52

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?