Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Gius, il Testa Mura...
Gleba...
Lo Specchio...
SCRIVO PER TE...
FORUM HAIKU SITO (ve...
SCRIVERE...SCRIVERE....
Canto di libertà...
La calma di un giorn...
l'indagine...
Fragili promesse...
COLOMBIA...
La verità sull'amici...
Ci sono, anche buone...
MI MANCHI...
Il primo amore...
Battito d'ali...
Crediamo che una cos...
Luci e Ombre...
Di quale amore, di q...
Il ponte...
Canterò...
Inettitudine...
È CARNEVALE...
Anche in mezzo alla ...
Launedas...
SFIORO I CAPELLI...
Oltre il fiume...
Umore...
La nebbia e la luce...
Amare...
Nel crogiolo della v...
Buon viaggio fratell...
Tutti in sella !...
Morti inutili....
Il conte e il pappag...
Ci dev'essere vento ...
Peccato originale...
LA MADRE...
Ho visto gli abissi...
f.a.t.a. – il triton...
Neve...
PASSI NELLA NEBBIA...
Fredda e senza lacri...
DARK LADY...
La forza del mio Gig...
Nella boscosa distes...
scegliere l'amore...
AVRO' CURA DI TE...
Sul tuo cuore...
Soldato...
Rose Rosse...
L'oro bianco della v...
Come un angelo......
Amore......
La serenità...
LO SCEGLI TU...
Haiku-mania...
Canzone dei limoni...
Vuoto ricordo...
Morfeo...
IL DUBBIO...
Girandole...
..ti racconto l\'inc...
...in volo...
Rimiro Stelle...
Masai...
Profumo...
Non dormi...
E viene sera...
BUONGIORNO...
PIOVEVA...
Homo sapiens...
f.a.t.a. – materia p...
FREDDO...
TRE HAIKU...
Gli universi entrera...
L' ULTIMA SERA...
E TU PER ME...
Non voltarti...
Serenità...
Come niente...
Fiori di loto...
Padre...
Una barca...
Un Grido......
Il bluff...
Haiku l'amore nel m...
CHE MERAVIGLIA...
memoria del tempo ch...
La rosa del deserto...
Febbraio...
Ombre trasparenti...
ridere di noi...
Vinceremo...
San Valentino come.....
Le strade sono piene...
L'alfabeto marino...
HAIKU IN SARDU...
Riflessioni n. 3...
Il peso di un abbrac...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

MALE NON FARE PAURA NON AVERE

“Male non fare paura non avere”
per “dormire il sonno dei giusti”.
Chi mai avrà detto queste sciocchezze?
eppure mi scorrono dentro, da sempre.


Ho letto che Socrate un sereno sonno riposava.
Mentre beveva dalla coppa, nessun tremore.
Gli amici per amore, il dramma hanno nascosto?
Le lacrime ingoiate e l’abbraccio ai suoi figlioli?
Uomini certi di essere meglio, ci hanno ricordato
un uomo retto, come un dio crudele e ingiusto?


Ho letto che nell’orto, l’angoscia rendeva
gocce di sangue il suo sudore. Il Dio giusto
il Dio del perdono, come uomo, uomini
oscurati di ogni tempo, lo hanno ucciso.
Non gli hanno lasciato il tempo al sonno
Impegnati a fargli conoscere il Suo regno.


“Male non fare paura non avere”
per “dormire il sonno dei giusti”.
All’inizio mi era tutto chiaro e colme di saggezza
le risposte, ora no e non so più che cosa scrivere.


Continuerò ugualmente a vivere come prima,
da “uomo degno di questo nome”.
Chi mai avrà detto questa stupidata?
Eppure è nel mio respiro, da sempre.



Share |


Poesia scritta il 06/02/2013 - 09:42
Da giampietro corvi c.
Letta n.511 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


E' un detto che ripeteva anche mia nonna,donna semplice,a cui a sua volta l'avevano insegnato.Quindi è anche nel mio respiro da sempre.La Storia ci testimonia diversamente (come hai ricordato tu)ma dipende dai punti di vista.Comunque hai offerto un interessante spunto di riflessione.Bravo!

Lara Glissando 07/02/2013 - 17:42

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?