Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

TEMA: UN AMORE SUL W...
Il Poeta e la Montag...
Una carezza al cuore...
La più grande ricche...
Un amore virtuale di...
Prendimi l'anima...
ACCADE...
I Poeti non guardano...
Molte persone posseg...
I peggior cattivi so...
SEMPRE MIA...
Alba...
Canzone maldestra...
La Dea che canta...
chiedetelo a Siri...
Il Pirata...
Sommerso...
Davanti al mare......
MURO ANTICO...
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...
Nello spazio senza g...
Io e l’estate....
Come rugiada...
Senso di colpa...
quando il tutto sara...
Tu mi colori la vita...
HO CONOSCIUTO L'AMOR...
L'inverno nel cuore...
L'AMORE...
Sul Meeting di Rimin...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Cuori di pietra in memoria a ricordo de La Shoah

Pene dell’inferno fatte patire da gente malvagia con le vene gelate cariche d’odio.



Quale pietà da questi cuori di pietra? Nessuna!


I giorni come una botola senza fondo non parevano mai finire


intanto che le torture con il tempo crescevano a dismisura.


Derisi, sbeffeggiati, spogliati dell’anima questi corpi senz'ombra innocenti.


L’alba e il tramonto complici inconsapevoli d’una tristezza infinita


entrambi a capo chino sulle sorti di ognuna.


Teste rase, camici stracci, fango putrido tutt'attorno,


e nell’aria l’odore fetido dai camini accesi della morte.


Tante anime s’involano ai cieli.


Quanti semi disseminati ovunque nei campi trincerati di sterminio?


Fertilizzanti di terrà ossa e sangue,


pagheranno un prezzo molto caro ma non saranno liberi.



di Francesco Currò


Diritti di copyright tutelati



Share |


Poesia scritta il 27/01/2017 - 09:49
Da Francesco Curro
Letta n.353 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


orrore e morte di vite senza colpe 5*

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 27/01/2017 - 14:40

--------------------------------------

...e la storia insegna che la storia non insegna...purtroppo
scusa il gioco di parole...

laisa azzurra 27/01/2017 - 14:09

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?