Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La vita è bella L...
RIVERBERI...
Ponte...
Se scrivi i codici d...
DOV'ERI?...
I MIEI ARTI...
Ohibo`!...
IO E TE...
La disillusione è co...
UN SALTO NEL ...
e quell\'uomo lonta...
L'hai mai visto il m...
Solitudine...
Un ponte per la vita...
In me...
Resto a guardare...
Pensieri...
Sere d'estate...
QUEL FILO SOTTILE DE...
Per Eraclito gli opp...
Funerale di Stato...
In omaggio alle vitt...
Tratto Dionisiaco...
Mi sei entrato sotto...
Scriverei il mio dia...
Madre terra...
MORIRE AD AGOSTO...
Quell'arancia...
Giardini giapponesi...
MASTURBAZIONE MENTAL...
Catena senza chiave...
La festa...
AMICI VERI...
il prodigio...
TEMA: UN AMORE SUL W...
Una carezza al cuore...
La più grande ricche...
Un amore virtuale di...
Prendimi l'anima...
ACCADE...
I Poeti non guardano...
Molte persone posseg...
I peggior cattivi so...
SEMPRE MIA...
Alba...
Canzone maldestra...
La Dea che canta...
chiedetelo a Siri...
Il Pirata...
Davanti al mare......
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



L'amor maschile

L amor mschile



Cosa temi uomo dal volto torvo?
Temi malanno che infetti le tue membra
Il sangue o la mente ?
No.nessum morbo reco placa cotal rabbia!
E' solo amor quel che mi spinge a dar baci e abbracci a sospirar la notte se il letto langue !
Alieno impeto dell uomo virile che cerca la servil donna con tutta passion la tiene
Nulla turba ,ma se ad occhieggiar son
Due fanciulli di mascolina natura rode e rugge la gente pura.
Eros dall arco d'oro tira frecce in cor gentili ove il foco divora per quel sentimento che nasce e germoglia !
Come il contadin mette a dimora i semi nei conosciuti solchi e li fan radici sovente il vento ne disperde per strade straniere eppur li novella pianta!
Così nei lor cuori nasce un amor nuovo ma pur sempre dallo stesso seme
Quanti abbracci negati dolci sorrisi
Stroncati per timor e vergogna
Ma quando il gentil morbo tracima i cuor ben dura e piegar la voglia di tener la mano sfiorar la chioma!
Insulti e alti castighi in questo mondo
O tenerelli !
SIETE fragili navi in mare tormentato da infidi venti che vorran nascondervi nei gorghi per paura e noia
Cavalcate l onda oltre troverete
più calme acque ove si dirigono l alme candide che il fiume della luce le mena.
Amor ,amor e ancora infinito amor che governi l universo illumini ogni cuor d'immenso chi inver lo credea perverso



Share |


Poesia scritta il 29/01/2017 - 10:05
Da corrado cioci
Letta n.280 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Ammirevole poesia che ho tanto apprezzato, l'amore è sempre luce per l'universo...e non il giudizio perverso, che confina e demolisce, ciò che al cuor non si può negare!
Complimenti!

margherita pisano 29/01/2017 - 19:08

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?