Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
Il duetto dei fiori...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...
ODE AI MIEI RICCI...
Posso?...
Imbalsamato giorno...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
AMAMI SENZA RITEGNO...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...
Ombre e silenzi...
Corridoi di lacrime ...
quell'ultimo addio...
Consapevolezza dell'...
E veglio su di te...
La sottoveste rossa...
Stazione...
Anche il nero può di...
La vita è gioia...
haiku - caramelle...
Dare il meglio di se...
Artisti in convento...
L' UOMO NERO NON ...
SQUARCIO...
Il tuo silenzio...
NON DEVO PIÙ NASCOND...
Non sarai mai sola...
Tu puoi...
Da Argada a Runcatin...
Il mulino...
Occhi negli occhi...
Tutto il bello che c...
La ballata di Rocky ...
Vorrei poterti dire....
Colori miei disegnat...
Passato....
OLTRE IL RESPIRO...
Volcano...
Un qualche fiore...
Ricatto...
Partita persa...
QUANDO VORRAI, SOLO ...
Tramonto...
Se volesse il cielo...
HAIKU N.16...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Lungo 18

Ero bella


Prima


Prima che tu
mi prendessi


Prima che tu
mi lasciassi sfiorire


C'era questo ragazzo
che veniva
in vacanza
tutti gli anni


Mi mangiava
con gli occhi


Mi spogliava
con gli sguardi


Mi ha scritto
anche una lettera
L'ho buttata
quando
mi hai chiesto
di fidanzarci
Era bella
e dolce


Forse
sarei stata bene
al nord


Forse lui
non mi picchierebbe
a giorni alterni


Forse lui
mi farebbe
vestire da donna
Magari
ogni tanto
mi comprerebbe
dei fiori
E magari
mi bacerebbe
ogni tanto


E magari
mi guarderebbe
negli occhi
mentre mi scopa
e mi
accarezzerebbe


Forse


O forse
voi uomini
siete tutti uguali
Voi
e quell'affare
che vi pende


E chissà


Anche lui
mi tradirebbe
con qualunque
pezzo di carne


Forse


Mamma e papà
ti adorano


Se sapessero


Se solo sapessero
cosa fai alla loro figlia


Vabbe


Va a finire
che ti darebbero
pure ragione


È per loro
che non ti ho lasciato
La prima volta
che mi hai tradita
La prima?


Mamma
mi ha detto
che sarebbe morta
per la vergogna


Il paese è piccolo
Mi diceva


Ora non
mi vuole
più nessuno
Nessuno
che mi guarda
come il bel ragazzo
del Nord


Tuo figlio
sta crescendo
come te
Prepotente
e cattivo


Intanto
cucio
le tue mutande
e quelle
di tuo figlio


Le pillole
che mi ha dato
il medico
le prendo sempre


Dice che
mi aiutano
a stare calma
e a non piangere.


(Gianluca Cenci)


#NonUnaDiMeno



Share |


Poesia scritta il 13/06/2017 - 08:54
Da Gianluca Cenci
Letta n.297 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Una storia inquietante condita di violenze e abusi,ancora succedono e lasciano sgomenti!intensa e reale, bravo

genoveffa frau 13/06/2017 - 23:10

--------------------------------------

Ciao Gianluca condivido e faccio mio
il commento della mia sorellina....Sabry

non ti dispiace vero tesoro ciao sorellina

Un abbraccio a te Gianluca


Maria Cimino 13/06/2017 - 21:57

--------------------------------------

Una trama in poesia di tante storie che d'amore non hanno proprio nulla. Molto bella, invita a riflettere...

Sabry L. 13/06/2017 - 21:26

--------------------------------------

Una poesia che è una storia, una storia di sopraffazione e di disamore, di un tradimento e di un'incapacità a capire i diritti del nostro prossimo. Bella davvero. Giulio Soro

Giulio Soro 13/06/2017 - 18:25

--------------------------------------

be io non so cosa dirti se non 5*

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 13/06/2017 - 15:32

--------------------------------------

inquietante
nn so se più le azioni di quest'uomo
o per l'incapacità di reagire, se nn per se stessa, per i propri figli, di questa donna

laisa azzurra 13/06/2017 - 13:36

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?