Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Quiescente......
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
PER FAVORE,POETI...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...
Nello spazio senza g...
Io e l’estate....
Giovani...
Come rugiada...
Senso di colpa...
quando il tutto sara...
Tu mi colori la vita...
HO CONOSCIUTO L'AMOR...
L'inverno nel cuore...
L'AMORE...
Sul Meeting di Rimin...
NAVIGO DENTRO UNA ...
A RISCHIO DI COTTURA...
Fiordifragola...
L’Abete...
Uno scorcio di io(C)...
Ho cercato di amarti...
Non andar via...
Le esistenze non son...
L' AMORE SUL WE...
Un ombrellone...
Amore virtuale...
NUMMERI di Enio 2...
Sullo scoglio...
Er chiodo fisso...
Zacchete !...
Vivimi...
UN FIORE NEL CIELO...
AGOSTO...
Il Volo...
Punti di vista...
21 aprile...
I tuoi momenti...
Bugie allo specchio....
I figli piccoli sner...
In un giardino...
Il profumo della pio...
Come un \'albero...
PICCOLO AMORE...
Son fermo...
venere...
ALLA NOTTE...
Sul sentiero senza r...
Kathy dagli occhi di...
Platonica...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Non spegnere la luce!

Non cambierà la storia
ma soltanto chi racconta
l’ho qui ferma in memoria
la leggo a luce spenta.


Non muteranno i giorni
che eterni vanno via
tra lunghi e freddi inverni
ed estati in nostalgia.


Sarà poi sempre uguale
degli uomini il destino
capire il bene o il male
dicendo: errare è umano.


Tra l’ere ormai andate
e quelle che verranno
le guerre ci son state
ci sono e ci saranno.


Si, scoppieran le bombe
tra i civili nei rioni
si sazieranno le tombe
di resti e religioni.


Si morirà di sete
di fame e malattia
da tempo già immutate
vicende di follia.


Intanto tutto dice
di una speranza smunta
non spegnerò la luce
è tanto ch’è già spenta.



Share |


Poesia scritta il 21/06/2017 - 19:00
Da andrea sergi
Letta n.449 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


grazie Nicol,ciao

andrea sergi 23/06/2017 - 17:29

--------------------------------------

In un mondo che spesso ci sembra irragionevole e bizzarro,altre disumano, la speranza, anche quando è una debole fiammella può fare molto. E' la nostra positività che cerca di combatte le brotture del mondo.Mai disperare!
Bella poesia carica di riflessione
Nicol
*****

Nicol Marcier 23/06/2017 - 15:10

--------------------------------------

grazie Genoveffa,saluti

andrea sergi 23/06/2017 - 09:45

--------------------------------------

Nonostante le brutture del mondo, mai spegnere la luce della speranza, intensa e bella

genoveffa frau 23/06/2017 - 09:24

--------------------------------------

grazie Mirko,saluti

andrea sergi 22/06/2017 - 22:36

--------------------------------------

L'uomo sta errando da sempre.E nulla è mutato attraverso le varie ere che si sono accavallate.E quella luce che vorremmo accendere di nuovo sapendo che non basterà e in ogni caso non resterá accesa a lungo.Bella

Mirko Faes 22/06/2017 - 21:13

--------------------------------------

grazie Antonio ,gentilissimo,ciao.

andrea sergi 22/06/2017 - 16:55

--------------------------------------

Andrea sei ritornato con una splendida poesia.

antonio girardi 22/06/2017 - 15:13

--------------------------------------

grazie Francesco ,cari saluti

andrea sergi 22/06/2017 - 10:04

--------------------------------------

Una poesia bella.. una poesia importante, elevata e profonda.. Complimenti

Francesco Gentile 22/06/2017 - 09:43

--------------------------------------

grazie Rocco,ciao

andrea sergi 22/06/2017 - 09:25

--------------------------------------

Esaustivamente vero...
IL MIO LODEVOLE GIUDIZIO.
LIETA GIORNATA.
*****

Rocco Michele LETTINI 22/06/2017 - 09:09

--------------------------------------

Grazie Sabry e grazie carissimo Giancarlo,saluti

andrea sergi 22/06/2017 - 08:46

--------------------------------------

bella poesia amico mio grazie di averla proposta

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 22/06/2017 - 08:31

--------------------------------------

Bella e profonda

Sabry L. 22/06/2017 - 01:59

--------------------------------------

grazie Giulia,Jean,laisa,Giulio,Marilla,Maria e Margherita,grazie di cuore,ciao

andrea sergi 21/06/2017 - 22:20

--------------------------------------

Triste realtà che scorre davanti ai nostri occhi...eppure nella tanta distruzione rimane una piccola fiammella di speranza...per noi e per chi verrà dopo...forse chissà!
Profonda poesia...Ciao Andrea

margherita pisano 21/06/2017 - 21:49

--------------------------------------

Ciao Andrea caro come stai?

Da tanto che non ti commentavo...
questa sera ti ritrovo
con questa profondissima
e tristemente vera


Grande sensibilità la tua
complimenti ciao caro
un abbraccio


Maria Cimino 21/06/2017 - 21:26

--------------------------------------

***** bella, vera, attuale…ma forse se lo vogliamo la luce la potremo riaccendere….

Marilla Tramonto 21/06/2017 - 21:13

--------------------------------------

Che la luce sia già spenta è condivisibile. Il dramma della guerra in ottimi versi. Giulio Soro

Giulio Soro 21/06/2017 - 20:06

--------------------------------------

Andrea
torno dopo un'assenza massiccia e leggo la tua...chissà, il destino
la speranza è, anzi non è quella luce luce spenta
dobbiamo sperare per i nostri figli
tendenzialmente pessimista lo sono anch'io...ma il futuro al ungo termine non è più il nostro, è il loro....chissà, forse avranno pù senno di noi

bellissima

laisa azzurra 21/06/2017 - 20:03

--------------------------------------

L'evoluzione dell'uomo nella sua involuzione. L'uomo rimarrà sempre uomo e forse la storia non cambierà mai.
Ho molto apprezzato questa tua.

Jean Charles 21/06/2017 - 19:55

--------------------------------------

È proprio vero, purtroppo! Il progresso ha portato tante cose ma alcune sono rimaste uguali: le brutture dell'agire umano e le ingiustizie della vita e la sofferenza.

Giulia Bellucci 21/06/2017 - 19:43

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?