Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mare nero...
...negli aranci dei ...
MUORI...
Io sono...
OGGI...
Il buon pirata ...
il sistema e la norm...
Genesi...
A Leopardi ( Parte 1...
giocosi attimi...
Notte sui Lungarni...
HAIKU N.20...
La giostra Felicità...
Salpare verso le ste...
È tardi...
Felicità...
Tovaglioli...
L'ornitolo...
UNA VOLTA E' S...
La maledizione dell’...
Di bianchi...
ACCOMPAGNAMI ALLA VI...
Sole di nebbia...
'O Puvuriello - Il p...
Invidia...
In pace con se stess...
Analisi del mio scet...
Volare...o forse no!...
Chi sei......
Canto di lei che ven...
La lucciola...
La mia storia- OTTOB...
Le Odle...
ODE AL MIO SORRISO...
Loro non c'entrano...
Il sole è amore...
SOLCHI PROFONDI SULL...
Vacanze virtuali...
A mia moglie...
Una storia d'amore...
Aspettando l'amore...
Sogni e Incubi...
Ci siete...
Il tempo...
HAIKU N.18...
La vita in un attimo...
LEGAMI...
La domenica...
IL SOGNO DI DOM...
Lettera dal carcere...
Parvenze teatrali...
CATERINA...
Il ciottolo e la nuv...
Il figlio del male...
Dentro...
addio veramente a...
Il bacio del mattino...
A MALI ESTREMI...
ISTANTI...
Macedonia Onirica...
L'UMANO...
Ricordando te...
Vivi e comportati co...
SONO STELLA...
Marea...
È felicità...
Illusione...
NON RUBARE I MIEI CO...
Tu sei la mia luce...
La felicità esiste d...
GIOVANNA O GIULIANA ...
Illusioni e sentimen...
Così felici...
Lacrima...
Il Niente...
Alla foce d'un rivol...
Ali...
Quando al fulmine no...
RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Un Dio interventista

Non credo in un Dio interventista,
ma so, cara, che tu ci credi.
Ma se ci credessi mi inginocchierei e Gli chiederei
di non intervenire quando si tratta di te,


di non toccarti neanche un capello,
di lasciarti così come sei.
E se proprio Lui volesse condurti che ti conducesse
tra le mie braccia, oh Signore,


tra le mie braccia, oh Signore,
tra le mie braccia.
Non credo all’esistenza degli angeli.
Ma quando ti guardo penso invece che siano veri.


Se ci credessi li convocherei tutti insieme
e chiederei loro di proteggerti
e di accendere ognuno una candela per te.
Per renderti la strada luminosa e chiara


e guidarti fra le mie braccia.
Tra le mie braccia, oh Signore.
Tra le mie braccia.
Credo nell’amore e so che anche tu ci credi.


Credo che esista una strada in cui potremmo incamminarci, tu ed io,
perciò fate bruciare le vostre candele,
per rendere il suo viaggio luminoso e puro
affinché le torni ancora e per sempre


tra le mie braccia, oh Signore,
tra le mie braccia, oh Signore,
tra le mie braccia.



Share |


Poesia scritta il 09/07/2017 - 18:29
Da Giulio Soro
Letta n.498 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


La trovo una deliziosa preghiera verso un Dio che non confermi e non sostieni fino in fondo ma c'è questa grande apertura in te e che in nome dell'amore ti fa pensare che Dio esista e che sia lì anche per poter aiutare chi è più caro per noi....
Molto musicale nelle sue anafore e molto piena di lampante sentimento che ti porta fino alla divina invocazione...Una lirica fortemente spirituale e di grande slancio interno!

Alessia Torres 10/07/2017 - 23:49

--------------------------------------

È un cercare un dio comune.dove poter valorizzare al meglio i nostri limiti

Mirko Faes 10/07/2017 - 22:53

--------------------------------------

Una preghiera commovente, bellissima

genoveffa frau 10/07/2017 - 20:42

--------------------------------------

Giulio,
mi hai fatta commuovere
"lei, tra le tue braccia oh Signore"

laisa azzurra 10/07/2017 - 10:19

--------------------------------------

Molto bella e profonda Giulio,complimenti 5*

Paolo Perrone 10/07/2017 - 10:07

--------------------------------------

studenda poegriera Giulio,saluti

andrea sergi 10/07/2017 - 08:58

--------------------------------------

E' una poesia nella poesia, perchè è una preghiera ad un Dio, in cui forse non credi ma che, per Lei ed il vostro amore, vorresti esistesse ed agisse in modo positivo. Io penso che credere in Dio, o in un sogno,o in noi stessi,sia alla base di un vivere sereno. Osa e sarai esaudito
La vita premia i coraggiosi, quelli che non si arrendono mai, quelli che hanno fame di vita.
Buona vita amico mio e sappi che hai scritto una splendida poesia
Nicol
*****

Nicol Marcier 10/07/2017 - 08:00

--------------------------------------

GIULIO... forse ti udrà...mai disperare le vie del Signore sono infinite in una di queste lei ti verrà incontro almeno lo spero per te. Notte

mirella narducci 10/07/2017 - 00:20

--------------------------------------

è una supplica a un Dio che dici di non credere ma ci credi come gli angeli, be credo che un aiuto divino ti farebbe esser più sicuro nei tuoi pensieri bella

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 09/07/2017 - 23:23

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?