Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

IL PRESAGIO...
La mia storia- Dicem...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...
ODE AI MIEI RICCI...
Posso?...
Imbalsamato giorno...
Occhi belli (Sindro...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
AMAMI SENZA RITEGNO...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...
Ombre e silenzi...
Corridoi di lacrime ...
quell'ultimo addio...
Consapevolezza dell'...
E veglio su di te...
La sottoveste rossa...
Stazione...
Anche il nero può di...
La vita è gioia...
haiku - caramelle...
Dare il meglio di se...
Artisti in convento...
L' UOMO NERO NON ...
SQUARCIO...
Il tuo silenzio...
NON DEVO PIÙ NASCOND...
Non sarai mai sola...
Tu puoi...
Da Argada a Runcatin...
Il mulino...
Occhi negli occhi...
Tutto il bello che c...
La ballata di Rocky ...
Vorrei poterti dire....
Colori miei disegnat...
Passato....
OLTRE IL RESPIRO...
Volcano...
Un qualche fiore...
Ricatto...
Partita persa...
QUANDO VORRAI, SOLO ...
Tramonto...
Se volesse il cielo...
HAIKU N.16...
La Sera...
Impermeabile...
Fabrizio De Andrè...
DOV' E' LA FEL...
OGNI VOLTA...
sedotto ed increspat...
La scintilla e la ce...
Guarda lontano...
IL ROSPO...
SUBLIME...
Liscio Gassato e Fer...
Mi perdoni Padre per...
Quando ti accorgi ch...
Un Pesce...
LIBERTA'...
Ad occhi chiusi...
Si tenta sempre di s...
Il fuggitivo...
C'è cosa è l'autismo...
LE PAURE DEL PASSATO...
ecce homo...
IL VOLO DEL GHEPPIO...
Le storie diventano ...
La felicità, luci e ...
Nel silenzio del cie...
Un minuto...
Difetti inutili: c'è...
Uomo rigettato...
abissi di memoria...
MAI NOTTE FU TANTO A...
Inutile tempo...
Serve chiarezza...
Rivivere...
A riveder le stelle...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



In controluce

Le nostre strade
non hanno più segreti.


Respiro e vivo
con la tua intensità
che si può trovare
sulle pagine dei giorni
segnati col segnalibro rosso.


A volte si pensa di andare in giro
per piccole storie,
incerte mete,
intimità provvisorie
e invece si trovano meraviglie
da gustare
come il sapore delle more
e ciliegie rosse d’assaporare.


Il sentire sul tuo corpo
l’odore del mondo intero
che si scuce
è una carezza che mi ritorna
in controluce.



Share |


Poesia scritta il 29/09/2017 - 15:53
Da Grazia Denaro
Letta n.436 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Ringrazio gli autori che hanno letto e commentato, auguro a Voi, serena serata. Grazia

Grazia Denaro 02/10/2017 - 18:31

--------------------------------------

E' proprio quando si va in giro per amene mete che si trovano i frutti migliori. Bella davvero. Giulio Soro

Giulio Soro 30/09/2017 - 10:48

--------------------------------------

GRAZIA D. Molto bella ricca di emozioni che non lasciano indifferenti....

mirella narducci 29/09/2017 - 22:57

--------------------------------------

Bellissima, davvero. Impossibile aggiungere altro. *****

Ken Hutchinson 29/09/2017 - 22:50

--------------------------------------

Una dolcezza inaspettata.... Molto apprezzata

ANNA BAGLIONI 29/09/2017 - 20:37

--------------------------------------

ed è proprio quando nn ci si aspetta nulla, che arriva qualcosa di grande
condivisa, nonchè bellissima

laisa azzurra 29/09/2017 - 19:49

--------------------------------------

Immagini e sensazioni molto suggestive che si susseguono trasmettendo una sensazione di serenità e dolcezza.

ALFONSO BORDONARO 29/09/2017 - 19:15

--------------------------------------

Un ritrovarsi nelle cose inaspettate.. in controluce. Molto apprezzata

Francesco Gentile 29/09/2017 - 19:00

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?