Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

ANGELS...
Il Cilento...
HAIKU N. 2...
Bagliori...
In questa vastità...
L'ultimo ebanista...
Farò la maestra...
A volte le parole so...
Haiku amoroso...
Aquilone...
SILENZIO...
Quello che nascondi ...
Dolce stagione.... (...
Haiku...
Perduta la mia voce...
Rebirth...
Vola dove l'eternità...
DOVE SCORRONO LIEVI ...
Una risposta...
ricordo che......
Il Mio Nome È Uragan...
MIO PADRE PIU' TARDI...
QUEL SETTIMO GRUPPO...
ALL' OMBRA DEGLI UL...
O tempora - Haiku...
Gius, il Testa Mura...
Gleba...
Lo Specchio...
SCRIVO PER TE...
FORUM HAIKU SITO (ve...
SCRIVERE...SCRIVERE....
Canto di libertà...
La calma di un giorn...
l'indagine...
Fragili promesse...
COLOMBIA...
La verità sull'amici...
Ci sono, anche buone...
MI MANCHI...
Il primo amore...
Battito d'ali...
Crediamo che una cos...
Luci e Ombre...
Di quale amore, di q...
Il ponte...
Canterò...
Inettitudine...
È CARNEVALE...
Anche in mezzo alla ...
Launedas...
SFIORO I CAPELLI...
Oltre il fiume...
Umore...
La nebbia e la luce...
Amare...
Nel crogiolo della v...
Buon viaggio fratell...
Tutti in sella !...
Morti inutili....
Il conte e il pappag...
Ci dev'essere vento ...
Peccato originale...
LA MADRE...
Ho visto gli abissi...
f.a.t.a. – il triton...
Neve...
PASSI NELLA NEBBIA...
Fredda e senza lacri...
DARK LADY...
La forza del mio Gig...
Nella boscosa distes...
scegliere l'amore...
AVRO' CURA DI TE...
Sul tuo cuore...
Soldato...
Rose Rosse...
L'oro bianco della v...
Come un angelo......
Amore......
La serenità...
LO SCEGLI TU...
Haiku-mania...
Canzone dei limoni...
Vuoto ricordo...
Morfeo...
IL DUBBIO...
Girandole...
..ti racconto l\'inc...
...in volo...
Rimiro Stelle...
Masai...
Profumo...
Non dormi...
E viene sera...
BUONGIORNO...
PIOVEVA...
Homo sapiens...
f.a.t.a. – materia p...
FREDDO...
TRE HAIKU...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Ribera

Come la macchia di una voglia d’amore
da lontano si scorge la città di Ribera.


Radicata come i suoi aranci sulla dura, nera, terra siciliana.
Sorride sino a sera è poi ti bacia
appena sveglia la mattina.


È così splendida che a tutti regala
la fragranza della zagara sovrana,
che profuma intensamente il corpo dell’innamorata
quella che attende ansiosa l’amato
dietro la candida persiana.


Le strade che scivolano diritte verso il lontano mare aperto
s’incrocino come in una tela ricamata d’amore,
come il cuore che batte forte dentro il petto.


Pure il camposanto se l’è messo più vicino al cuore,
per indicare che il rispetto per l’eternità
è il più sentito in questa vita
più di ogni altra ricchissima eredità.


Chi passa tra le tue vie
Non ti dimentica più nella mente pellegrina.
Ricorderà di te che sei grande
Generosa, bellissima quanto una regina


(L’immagine ad acquerello allegata, così pure le altre che accompagnano i precedenti brani, sono dello stesso autore)



Share |


Poesia scritta il 01/10/2017 - 09:26
Da Vincenzo Scuderi
Letta n.260 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Sei riuscito, dedicando questa tua poesia alla cittadina di Ribera, a rendere benissimo l'atmosfera, gli odori, i sapori della terra di Sicilia. Bella davvero. Giulio Soro

Giulio Soro 01/10/2017 - 12:55

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?