Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Sento il bisogno di ...
Un incontro per la v...
Fase di rotazione...
È Natale...
La poesia...
Il Natale che non c’...
Vita...
Vorrei amarti.......
A TE...
Il Paradiso terrestr...
HAIKU N.8...
Ricordo 'a notte...
...scappa fanciulla,...
Dicembre...
La bellezza dei prep...
Ninfea...
CASTELLI DI SAB...
Stella Cadente...
SI L'AMMORE...
Il padre che sta dom...
La piovra...
Anche questa è vita!...
Canto libero...
SOGNI...
Ombre e precipizi...
matto...
Bigliettini...
Il cassetto terzo a ...
QUELLA TUA FOTO...
Vent'anni senza di t...
Per capire chi ti vu...
Ombra...
Un mondo migliore...
Di passaggio...
Dal mio balcone...
Vorrei poter ricorda...
DA SOLI NON SI...
DICEMBRE(acrostico)...
TU LUNA...
Un raggio di luna...
Mendico...
Ritratto...
La bellezza della vi...
Languidamente...
Poesia in Codice Del...
IO CREDO...
Rinunce...
Solo allora...
Il senso della giust...
Soltanto il tuo prof...
INTENSO SENTIMENTO...
Nel mio cassetto mag...
haiku ....non andò p...
La Vela...
Lo stolto pensa di a...
La slealtà non fa ri...
Se ami, lavori e ti ...
Ma giurerei...
Auschwitz 2020...
Il veglio solo...
Donna preziosa...
Tu, sole e luna...
L\'ultimo viaggio...
LO SPAZIO ATTORNO...
Lacrime di stelle...
Non perdonare, figli...
SCELTE DI VITA...
Danziamo?...
TARALLUCCI E VINO...
Luna...
ACQUAZZONE D'ESTATE...
PRINCIPESSA O ...
Solo uomini...
Dialogando presumibi...
Color di mora...
Non sento il battere...
Nuvole...
La mia regina...
Autunno in collina...
NOI...
amore proibito...
Solerte musa...
L'AMORE E' MOLTO DI ...
Di sera...
Armonia e Musica...
HAIKU N.6...
La Marescialla...
e la notte m\'appart...
FIN CHE VERRA' IL MA...
Attimo...
Briciole...
Fino all'ultimo resp...
Canto della Sinfonia...
Un desiderio, è una ...
Bacio e decollo...
MAGNIFICA CREATU...
Erba fresca...
'Stu còre è pazzo...
CHIESI SOLO DI SOGNA...
Sa pattadesa...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



L // ULTIMA VELA

Randagia, su questa
spiaggia solitaria
cerco l’orizzonte
e nel cupo sfondo,
lentamente mi abbandono
nel suo perenne incanto
dove signoreggia il mare,
m’ inebrio di te,
del tuo salmastro
che si posa ansioso
di sale profumato.
Così attendo……
che arrivi l’onda,
il freddo respiro
s’infrange schiumoso
sul duro scoglio,
poi il mare lo raccoglie
con mano pietosa,
declina il giorno
di seducente nostalgia
nelle brezza marina
che sospinge
l’ultima vela,
lenta nel suo ritorno.


Share |


Poesia scritta il 01/10/2017 - 14:28
Da ANNA BAGLIONI
Letta n.391 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


Bellissime immagini in questa splendida poesia molto intensa,complimenti Anna 5*

Paolo Perrone 03/10/2017 - 09:18

--------------------------------------

MOlto bella, trovo che sia una poesia immaginifica e magnifica. Un saluto!

Grazia Denaro 02/10/2017 - 18:21

--------------------------------------

Grazie....

ANNA BAGLIONI 02/10/2017 - 15:06

--------------------------------------

Molto introspettiva. Veramente apprezzata, questa bella e profonda poesia

MARIA ANGELA CAROSIA 02/10/2017 - 11:35

--------------------------------------

Esercizio di introspezione, ispirato da ciò che ci circonda, ispirato dal ritmo della marea e sospinto dalla brezza... *****

Ken Hutchinson 02/10/2017 - 08:32

--------------------------------------

Mi piace molto questa poesia, che bello immaginare attraverso le tue parole!

Lucia Frore 01/10/2017 - 23:22

--------------------------------------


GIANCARLO POETA DELL'AMORE 01/10/2017 - 23:06

--------------------------------------

bella e intensa

Mary L 01/10/2017 - 19:46

--------------------------------------

Abbandonata in quel cubo sfondo dell'orizzonte, vorrei essere io quella
vela...

Salvatore Rastelli 01/10/2017 - 16:41

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?