Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

l'amore...
PASSI...
Scrivi il romanzo ch...
Regali...
Un punto nel Sole...
C'è ancora tempo...
TI SENTO...
Cadute libere...
Haiku 2...
Romantica...
IL SUONO CHE ASPETTA...
Lo stegosauro...
NEL PROFONDO C' E...
Fiori di campo...
Sorella mia...
I sogni...
CONTRO LE REGOLE- Pr...
M'aggio 'a fa' ricov...
- Haiku - L'arcobale...
E CHE GRANDE SIA...
Una storia di paese...
Ieri ho sognato......
Certo che la sera qu...
visione...
Se tu sei qui...
Anime...
un equivoco?...
Ma...siamo sicuri?...
Chioggia...
FIGLIO...
La panchina dei miei...
Omologazione....
Componiti...
Marco 14:30...
RIFLESSI DI LAGO...
La felicità non può ...
IL PENDOLO...
LA DIGNITÀ SI DISTIN...
Effimera gioia...
Carlo Verdone...
Nessuno mi toglierà ...
E se per un momento ...
Preghiera a Santa Ma...
UNA SERA DI OTTOBRE...
EMOZIONI...
Canal Grande...
LO STUPIDO...
L'ORA DELL'AMORE...
FERVORE LATENTE...
Biondo Corsaro...
Cielo senza stelle...
Architetto...
E' inutile chiedere ...
Stò come una piuma a...
LA GAZZA LADRA IN CU...
La sensibilità è una...
Volerò...
lei scoprì le spalle...
La maschera di Hallo...
16 Ottobre 1943...
Di notte...
L'inciso e i lillà...
Natale a Auschwitz...
Il sole è un grande ...
Dici…...
TEMPO...
I SOGNI CHE NON HO F...
Passa il tempo...
SILENZIO...
Vuoto esistenziale...
Il “ primo amore “...
TrAsPaReNzE...
Verso la nuova luce...
Giochi tecnologici...
IL VERO AMORE CRESCE...
Lo sportello dell'in...
Voglio sentire...
BRICIOLA...
IL RUMORE DEL ...
DONNA...
I ricordi fioriscono...
Questa gioia nuova...
Chiarezza...
Intrighi...
L'eco del passato...
Scie tra questi fogl...
LA TRISTEZZA HA I TU...
Il mare in autunno...
Notturno Toscana...
Ho rinchiuso il poet...
SE L'AMORE NON E' UN...
Sovente è al crepusc...
La lampada d'oro...
Albert Einstein....
Quante ombre......
Ti amo...
Addio...
Foglie d’autunno...
Me so montato 'a tes...
L'impalpabile...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



CANTO D'AMORE

CANTO D’AMORE
Brilli di lucentezza riflessa dal sole
tu nutrice della mia vita e dell’amore,
ardente fiamma che dentro me bruci,
linfa che nutri i sensi e il cuor conduci.


Brama di un desiderio dolce e ardente
catena che mi lega, rubandomi la mente,
tu etereo volo di primaverile farfalla,
dolce è il tuo posarti sulla mia spalla.


Tu hai messo un punto fermo nella mia vita
un confine, a una sciagurata storia infinita,
tu ultima, ma non ultima, poesia d’amore,
hai represso ogni velleità e rapito il cuore.


Tu rifugio dei miei sogni proibiti, dei respiri,
primavera in fiore di inebrianti rose e sospiri,
luce dei miei occhi che dà speranza e passione,
prendi la mia mano e seguimi con devozione.


Tu luce soffusa e cuscino che le mie notti indora
dolce risveglio del mattino bella come l’aurora,
terra che raccoglie il seme che la vita germoglia,
oltre gli occhi e la bocca, sei la mia bollente voglia.



Share |


Poesia scritta il 23/10/2017 - 16:23
Da GIANCARLO POETA DELL'AMORE
Letta n.504 volte.
Voto:
su 10 votanti


Commenti


in poe d'amore sei insuperabile solo da te stesso ti superi sempre 5*

enio2 orsuni 25/10/2017 - 12:56

--------------------------------------

La trovo una delle tue migliori poesie... L'amore si affaccia lieve e poi trionfa in questi versi che si susseguono con immagini di toccante poesia che investe il cuore e non solo....Il ritrovare il più grande senso dell'amore...
Splendidamente bella!!

Alessia Torres 24/10/2017 - 17:55

--------------------------------------

Ho eliminato io i commenti inappropriati. Tranquilli...prego.
Buona serata

Adriano Martini 23/10/2017 - 21:25

--------------------------------------

Non ti smentisci mai,sublime poesia con chiusura favolosa,complimenti Giancarlo 5*.

Paolo Perrone 23/10/2017 - 21:24

--------------------------------------

Ciao Giancarlo, mi piace leggerti e mi piace leggere questa tua ultima poesia. Questa, esprime passione pura. E mi soffermo sulla luce dei miei occhi perché senza questa, non può nascere ciò che di seguito, naturalmente, hai raccontato... *****

Ken Hutchinson 23/10/2017 - 21:18

--------------------------------------

Ciao Giancarlo, mi piace leggerti e mi piace leggere questa tua ultima poesia. Questa, esprime passione pura. E mi soffermo sulla luce dei miei occhi perché senza questa, non può nascere ciò che di seguito, naturalmente, hai raccontato... *****

Ken Hutchinson 23/10/2017 - 21:16

--------------------------------------

"Intelligenti pauca"...infatti si capiva benissimo il
senso che non credo affatto sia quello spiegato...

Mimmi Due 23/10/2017 - 21:15

--------------------------------------

wow Gian e che chiusa..
bollente voglia
bella

Mary L 23/10/2017 - 20:47

--------------------------------------

Un bel ritorno con una bella poesia...

(Non saprei come interpretare il commento di Girardi che è stato opportunamente cancellato...)


Mimmi Due 23/10/2017 - 20:43

--------------------------------------

Un capolavoro di un sentimento poetico.
ben tornato Giancarlo.

Salvatore Rastelli 23/10/2017 - 20:42

--------------------------------------

Ti ritrovo Poeta e ti leggo con emozione
La poesia dell'amore ti appartiene e ti rappresenta come pochi in questo sito...
L'ultima ottava, l'ultima strofa è semplicemente stupenda

laisa azzurra 23/10/2017 - 20:22

--------------------------------------

Una splendida poesia d'amore.Ben tornato Giancarlo.

antonio girardi 23/10/2017 - 20:17

--------------------------------------

Ciao Giancarlo. Dove eri finito? Ti presenti con questa bella ode alla poesia e all'amore ed incanti i cuori.

Teresa Peluso 23/10/2017 - 20:17

--------------------------------------

Un canto stupendo...!

Grazia Giuliani 23/10/2017 - 19:49

--------------------------------------

Un canto d'amore che risveglia in te la poesia e incanta chi ti legge...è sempre bellissimo leggerti Poeta, che dall'amore hai fatto il tuo canto per eccellenza...e questi versi ne sono la conferma!

margherita pisano 23/10/2017 - 19:41

--------------------------------------

GIANCARLO POETA DELL'AMORE Stiamo andando verso il letargo di un inverno e questa tua poesia mi sembra un risveglio primaverile dell'amore. E' sempre un ode romantica che scalda il cuore. Vedo che hai omesso il "lupo"...mi piaceva tanto, esprimeva fierezza e selvaggia natura, un cacciatore eccellente. Ciao

mirella narducci 23/10/2017 - 19:33

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?