Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

PROPOSIZIONI...
Haiku #3...
Alexander una storia...
Vecchio borgo...
LETTERA AL FIG...
BAMBOLA DI PEZZA...
Soliloquio...
Quando mi cerco...
Squaw...
Pentirsi...
Che senso ha......
Haiku...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Come l'eu de toilett...
AGONIA D'UN AMORE...
IN UNA MATTINA D\'AU...
che cos'è questa sol...
Fantasmi d'Autunno...
Cribbio !...
Contrasto a colori...
Il segreto della fel...
Misica classica...
Amarti...
haiku - in autunno, ...
mestizia di una tavo...
la Storia...
L’ESILIO DEL SALUTO...
l'amore...
PASSI...
Scrivi il romanzo ch...
Regali...
Un punto nel Sole...
C'è ancora tempo...
TI SENTO...
Cadute libere...
Haiku 2...
Romantica...
IL SUONO CHE ASPETTA...
Lo stegosauro...
NEL PROFONDO C' E...
Fiori di campo...
Sorella mia...
I sogni...
CONTRO LE REGOLE- Pr...
M'aggio 'a fa' ricov...
- Haiku - L'arcobale...
E CHE GRANDE SIA...
Una storia di paese...
Ieri ho sognato......
Certo che la sera qu...
visione...
Se tu sei qui...
Anime...
un equivoco?...
Ma...siamo sicuri?...
Chioggia...
La panchina dei miei...
Omologazione....
Componiti...
Marco 14:30...
RIFLESSI DI LAGO...
La felicità non può ...
IL PENDOLO...
LA DIGNITÀ SI DISTIN...
Effimera gioia...
Carlo Verdone...
Nessuno mi toglierà ...
E se per un momento ...
Preghiera a Santa Ma...
UNA SERA DI OTTOBRE...
EMOZIONI...
Canal Grande...
LO STUPIDO...
L'ORA DELL'AMORE...
FERVORE LATENTE...
Biondo Corsaro...
Cielo senza stelle...
Architetto...
E' inutile chiedere ...
Stò come una piuma a...
LA GAZZA LADRA IN CU...
La sensibilità è una...
Volerò...
lei scoprì le spalle...
La maschera di Hallo...
16 Ottobre 1943...
Di notte...
L'inciso e i lillà...
Natale a Auschwitz...
Il sole è un grande ...
Dici…...
TEMPO...
I SOGNI CHE NON HO F...
Passa il tempo...
SILENZIO...
Vuoto esistenziale...
Il “ primo amore “...
TrAsPaReNzE...
Verso la nuova luce...
Giochi tecnologici...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Fanciulla felicità(C)

Ricordo ancor i giorni nostri
nella spensieratezza degli anni
ove conobbi fanciulla felicità
e chi amor non mi ha taciuto.


La tua matura consapevolezza
di camminar più degli altri
e l'eccelso disegno
a poco la fiamma smorzava.


Ma quei diamanti spenti
guardavan con l'occhio del cuore
e il ricordo di quand'ero innocente
culla l'estenuante dolore.


Cammino da sola per la stessa strada
ma la meta priva di braccia
ché lunge da me la figura
e il vento una lacrima scaccia.


Anche l'animo mio fu contento
quando amalgamasti riso e pianto
dimenticando con me il mondo
nelle ore a baloccarsi.


Le amorevoli parole che scrivesti
galante la rosa porgesti
ma nell'immensa gioia
raccontar delle spine dimenticasti.


Il profondo dubbioso
ora tace
che nella mia breve esistenza
son stata davvero felice.


R.P. 21/11/2017 (c)



Share |


Poesia scritta il 21/11/2017 - 15:07
Da Rosi Rosi
Letta n.265 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Ogni volta è immenso il piacere nel leggere i vostri commenti di apprezzamento. Grazie di cuore davvero. Siete meravigliosi!! Buona serata

Rosi Rosi 22/11/2017 - 16:23

--------------------------------------

Intensa poesia, complimenti

genoveffa frau 22/11/2017 - 12:51

--------------------------------------

Poesia intensa molto bella, complimenti Rosi 5*

Paolo Perrone 22/11/2017 - 00:02

--------------------------------------

Rosi
tesoro, ti ritrovo grande, cresciuta, poeticamente matura
la penultima quartina mi ha lasciata senza fiato
che dire? meravigliosa

laisa azzurra 21/11/2017 - 19:42

--------------------------------------

Il sapore della felicità ancora addosso, visto con lo sguardo sereno di una fanciulla in fiore....la nostalgia ma anche la desolazione per aver assaporato anche la tristezza lungo il cammino....

Una composizione di tanta musicale, sincera e ricca poesia ...!!


Alessia Torres 21/11/2017 - 18:31

--------------------------------------

Fantastica composizione dai bei versi ritmati. Brava, brava

Gianny Mirra 21/11/2017 - 17:38

--------------------------------------

molto bella e di alta qualità brava

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 21/11/2017 - 17:33

--------------------------------------

Una poesia espressivamente autentica e di spessore. Versi genuini rivolti alla felicità provata e al rovescio della medaglia. Complimenti e buona serata.

Paolo Ciraolo 21/11/2017 - 16:48

--------------------------------------

E' un testo impegnativo e molto intenso, accompagnato dal desiderio di personalizzare la felicità e identificandola in quella fanciulla che con l'andar dei versi e del tempo trascorso oggi si domanda se fosse tutto vero. Il tono gradevolmente classicheggiante impreziosisce questa narrazione che forse vorrebbe essere liberatoria e tuttavia si affida al ricordo. Ho molto apprezzato l'intuizione poetica che è stata abilmente colta a vantaggio di una stesura di buon spessore poetico.
Ciao! 5*
Aurelio

Aurelio Zucchi 21/11/2017 - 16:42

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?