Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Anime...
un equivoco?...
Ma...siamo sicuri?...
Chioggia...
FIGLIO...
La panchina dei miei...
Omologazione....
Componiti...
Marco 14:30...
RIFLESSI DI LAGO...
La felicità non può ...
IL PENDOLO...
LA DIGNITÀ SI DISTIN...
Effimera gioia...
Carlo Verdone...
Nessuno mi toglierà ...
E se per un momento ...
Preghiera a Santa Ma...
UNA SERA DI OTTOBRE...
EMOZIONI...
Canal Grande...
LO STUPIDO...
L'ORA DELL'AMORE...
FERVORE LATENTE...
Biondo Corsaro...
Cielo senza stelle...
Architetto...
E' inutile chiedere ...
Stò come una piuma a...
LA GAZZA LADRA IN CU...
La sensibilità è una...
Volerò...
lei scoprì le spalle...
La maschera di Hallo...
16 Ottobre 1943...
Di notte...
L'inciso e i lillà...
Natale a Auschwitz...
Il sole è un grande ...
Dici…...
TEMPO...
I SOGNI CHE NON HO F...
Passa il tempo...
SILENZIO...
Vuoto esistenziale...
Il “ primo amore “...
TrAsPaReNzE...
Verso la nuova luce...
Giochi tecnologici...
IL VERO AMORE CRESCE...
Lo sportello dell'in...
Voglio sentire...
BRICIOLA...
IL RUMORE DEL ...
DONNA...
I ricordi fioriscono...
Questa gioia nuova...
Chiarezza...
Intrighi...
L'eco del passato...
Scie tra questi fogl...
LA TRISTEZZA HA I TU...
Il mare in autunno...
Notturno Toscana...
Ho rinchiuso il poet...
SE L'AMORE NON E' UN...
Sovente è al crepusc...
La lampada d'oro...
Albert Einstein....
Quante ombre......
Ti amo...
Addio...
Foglie d’autunno...
Me so montato 'a tes...
L'impalpabile...
Attimo d'amore...
L'albero della vita...
Il Milite ignoto...
PRANZO INDIMENTI...
Amore silenzioso...
Haiku...
Chiedendo alla notte...
Incontrare te, è sta...
La bellezza delle do...
Cara mamma...
L'ETERNA LOTTA DELL'...
CARPE DIEM...
Nel Sole Ho Camminat...
25 miglia nautiche...
se chiudo gli occhi...
Tamara...
L’ESTASI E IL RIFIUT...
LA MIA MENTE NEI RIC...
Per Satana (con disp...
L'intento...
UNA BELLEZZA MATURAT...
Che i ricordi non si...
La ragazza madre...
I sogni non sono mai...
Un sogno vero...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Brumoso assopirsi

Parlano adesso
come intenso ricordo
quei caldi venti dell’estate,
nell’indolente assopirsi
dei panorami di sole e d’animo,


nel brumoso sciogliersi
di contorni e sorrisi,
ormai sommersi dal pavido
lor decadente silenzio.



Nelle gelide ombre
di un autunno che incalza,
e che sempre più spazio
lascia all’algido percepire
di orizzonti e interiori sospiri,



c’è sempre la lontana voce del mare da ascoltare



e che risparge
l’alba nei pensieri e
una prelusa infiorescenza
nei socchiusi desideri
di chi il sole tiene dentro,
e sempre vivo l’amore,



come fuoco costantemente acceso,
pur nelle fredde notti di un inverno
che potrebbe scaldare
col solo vivo argento
nel torrente dei tuoi iridi.



Novembre 2017



Share |


Poesia scritta il 21/11/2017 - 17:59
Da Alessia Torres
Letta n.290 volte.
Voto:
su 10 votanti


Commenti


Grazie Alessia per le tue belle parole.

Luca.

Luca Fiazza 24/11/2017 - 17:48

--------------------------------------

Ringrazio tutti voi per le affettuose espressioni !
Una splendida sera ad ognuno.....

Alessia Torres 23/11/2017 - 21:30

--------------------------------------

Sraordinariamente bella..

Francesco Gentile 23/11/2017 - 18:03

--------------------------------------

Quando leggo poesie cosi belle...resto in silenzio per un po' ad assaporare la profondità che l'emozione mi regala in un istante. Ed è questo che accaduto ora mentre leggevo i tuoi versi Alessia... qualcuno dice che il mare e la sua profondità è dentro di noi per accompagnarci nel lungo inverno...dove tutto riposa al tepore del sole interiore. Splendida! Un caro abbraccio e complimenti

margherita pisano 23/11/2017 - 16:16

--------------------------------------

Mi piace molto, a partire dal titolo .Belle espressioni.Ciao

Sabry L. 22/11/2017 - 19:07

--------------------------------------

Deliziosi e confortanti versi, bravissima

genoveffa frau 22/11/2017 - 12:41

--------------------------------------

L'incedere dell'autunno e il passo freddo dell'inverno non potranno, per quanto malinconici e freddi, scalfire il tepore dei caldi giorni lasciati alle spalle. Il mare, oggi apparentemente lontano, è capace di perpetuare, in sua assenza, la briosità del cuore. Molto bella!
Ciao
Aurelio

Aurelio Zucchi 22/11/2017 - 09:07

--------------------------------------

Incantevoli versi che rendono stupenda questa tua bellissima poesia ,complimenti Alessia 5*

Paolo Perrone 21/11/2017 - 23:58

--------------------------------------

stupenda poesia colorata con versi bellissimi brava

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 21/11/2017 - 21:21

--------------------------------------

Una scala di emozioni che dal gelo vanno ad un fuoco acceso, in sottofondo il mare che non ci abbandona....
Bellissimi versi,
complimenti

Grazia Giuliani 21/11/2017 - 20:17

--------------------------------------

Immagini stupende e suggestive. Sentimenti che come brezza leggera sfiorano il viso e la mente per riscaldare più che con le parole con le immediate sensazioni.

ALFONSO BORDONARO 21/11/2017 - 19:54

--------------------------------------

Alessia
sono solo di passaggio e mi ritengo fortunata....un gioiello, un vero gioiello perchè nella malinconia, c'è il sole di chi lo porta nel cuore, di chi si dà a prescindere da quel che riceve, da chi crede all'amore e, del proprio, ne fa tempio
speciale, come te

laisa azzurra 21/11/2017 - 19:38

--------------------------------------

Di notevole significato, espresso egregiamente, con versi che riscaldano il cuore con scenari estivi, e raffreddano l'anima col gelo invernale. Molto apprezzata, ti faccio i miei migliori complimenti e ti auguro Alessia una buona serata.

Paolo Ciraolo 21/11/2017 - 19:03

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?