Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

DISEGNAVO CHITARRE E...
Dolce sconosciuta....
I più veloci del mar...
Scrissi di noi...
Dicembre...
Risveglio...
La forza interiore s...
Si deve...
GIORNO SPECIALE...
HAIKU N.10...
L'artista...
Stupore...
SCUSAMI...
Egoismo...
A piedi nudi...
Come neve...
Il Natale...
Inverno...
Un senso di me...
Natale 2018...
Figlia...
Non c\'è posto per m...
Scrivimi...
Dedicata a......
Il biglietto d'ingre...
LA POETESSA DEL...
31 ottobre...
Bambino caro...
Eternamente Tu...
Uomo (vita)...
QUELLA FINESTRA APER...
ERA BIZZARRA...
Messaggio di Natale...
In questa mia sera...
CONFUSO...
Inverno...
e guardo i papaveri...
IL GIARDINO DELLE PA...
Fantasia furfante....
IL FANTASMA DELLA BI...
Forse un giorno...(m...
Mi piace guardare l'...
Troppi sentimenti fa...
dio esiste perchè ha...
Piccolo uomo...
Trepidi richiami...
Nuovo Evento...
NATALE 2...
Un ponte...
Abbiamo la coscienza...
HAIKU' ***...
Decoupage...
Connessione....
Nella sua meraviglia...
La nostra stella......
HAIKU N.9...
Sogno...
QUESTO NATALE GALOPP...
SOFFIO DI VITA...
Sussurro della vita...
Domani ancora noi...
Riflessioni...
Donna avvolta...
LA VITA...
LA NOIA SI VE...
Frenesie...
Fai presto a dire an...
Dovrei...
Natale all'improvvis...
Il futuro...
La vita ( Il respiro...
Rumore...
Senza possibilità di...
La sedia...
Lontano da qui...
Adesso......
Sul Tuo viso...
MARTA...
La vita e il mare...
I silenzi della nott...
Un giorno una person...
SOLO PER UN ATTIMO...
Natale...
Sole d'inverno...
Volo di uccelli...
All'ombra...
Finalmente...
Amare....
SE SOLO AVESSE UN CU...
Bella dentro...
gelida pioggia...
Persa...
A te che vaghi nell'...
bagnati di lillà...
COS' E' LA VIT...
Il pesciolino e il p...
La vita è negli occh...
Segnali...
Esordire....
Instabilità...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Imparammo a scomparire.

Sei ancora sveglia amore mio?
ci son due cose che vorrei dirti,
non immagini quanto odio
non poter esser lì a guardarti


a ricordarti le notti
in cui mi insegnasti ad amare.
Dio! Ora mi manca
anche solo il tuo modo di parlare.


Ricordi quando con un bacio
imparammo a scomparire?
Come poi ci siam persi
non riesco sai a capire.


E ora
senza volerlo
sono qui ad aspettarti
per tornare ad ignorare tutti gli altri
e sembrare pazzi.
Graffi carezze canzoni, i letti sempre disfatti,
baciarti e scriverti poesie
mentre eravamo fatti.


Da solo immobile
a guardare la mia stanza;
quando ti scattavo foto era lì che stavi.
Mai svestirsi l'anima!
Ma tu lo meritavi.



Share |


Poesia scritta il 27/11/2017 - 18:45
Da Andrea Zampella
Letta n.190 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Sì poesia dolce e malinconica ma molto piaciuta. Giulio Soro

Giulio Soro 28/11/2017 - 18:28

--------------------------------------

molto bella Andrea

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 28/11/2017 - 12:09

--------------------------------------

Bellissima Andrea... un brivido lungo la schiena...
E.E.

Ernest Eden 27/11/2017 - 19:10

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?