Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

CONTRO LE REGOLE-Sec...
Un uccello, un uomo ...
Notte in periferia...
Riflessi d'amore...
Spire...
Amore virtuale...
INVITO ROSSO MARTE...
PROPOSIZIONI...
Haiku #3...
Alexander una storia...
Vecchio borgo...
LETTERA AL FIG...
BAMBOLA DI PEZZA...
Soliloquio...
Quando mi cerco...
Squaw...
Pentirsi...
Che senso ha......
Haiku...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Come l'eu de toilett...
AGONIA D'UN AMORE...
IN UNA MATTINA D\'AU...
che cos'è questa sol...
Fantasmi d'Autunno...
Cribbio !...
Contrasto a colori...
Il segreto della fel...
Misica classica...
Amarti...
haiku - in autunno, ...
mestizia di una tavo...
la Storia...
L’ESILIO DEL SALUTO...
l'amore...
PASSI...
Scrivi il romanzo ch...
Regali...
Un punto nel Sole...
C'è ancora tempo...
TI SENTO...
Cadute libere...
Haiku 2...
Romantica...
IL SUONO CHE ASPETTA...
Lo stegosauro...
NEL PROFONDO C' E...
Fiori di campo...
Sorella mia...
I sogni...
CONTRO LE REGOLE- Pr...
M'aggio 'a fa' ricov...
- Haiku - L'arcobale...
E CHE GRANDE SIA...
Una storia di paese...
Ieri ho sognato......
Certo che la sera qu...
visione...
Se tu sei qui...
Anime...
un equivoco?...
Ma...siamo sicuri?...
Chioggia...
La panchina dei miei...
Omologazione....
Componiti...
Marco 14:30...
RIFLESSI DI LAGO...
La felicità non può ...
IL PENDOLO...
LA DIGNITÀ SI DISTIN...
Effimera gioia...
Carlo Verdone...
Nessuno mi toglierà ...
E se per un momento ...
Preghiera a Santa Ma...
UNA SERA DI OTTOBRE...
EMOZIONI...
Canal Grande...
LO STUPIDO...
L'ORA DELL'AMORE...
FERVORE LATENTE...
Biondo Corsaro...
Cielo senza stelle...
Architetto...
E' inutile chiedere ...
Stò come una piuma a...
LA GAZZA LADRA IN CU...
La sensibilità è una...
Volerò...
lei scoprì le spalle...
La maschera di Hallo...
16 Ottobre 1943...
Di notte...
L'inciso e i lillà...
Natale a Auschwitz...
Il sole è un grande ...
Dici…...
TEMPO...
I SOGNI CHE NON HO F...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Falsi amori

Ormai anche chi ami ti taglia il sentiero
Capaci di ucciderti con mille parole
E di affogarti nel loro mare di diffamazione
Amano vederti crollare
E scommettono sulla tua risalita
Con un sorriso beffardo ti barattano con il diavolo
Sono convinti di poter governare per un minuto il mondo
Ma non capisco che il mondo controlla le pedine del suo gioco preferito
E mentre mi sgretolo come cenere
Sotto una sparatoria infinita
Il mio corpo si inonda di sangue
Le urla escono fuori come fiamme ardenti
In cerca di carta da bruciare
La rabbia inizia a esplodere
Desidero che il bruciore mi accarezzi
E mi trasformi in purezza
Desidero la morte
Attendo essa alla mia umile dimora
Sperando che un suo bacio sia più dolce di chi enuncia il suo amore con il veleno


Share |


Poesia scritta il 16/12/2017 - 17:32
Da Sara Aberdane
Letta n.225 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


quanta disperazione trovo in questa tua
poesia... su col morale la vita merita di essere vissuta Sara 5* e un

enio2 orsuni 18/12/2017 - 12:46

--------------------------------------

STUPENDA OPERA SARA

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 17/12/2017 - 13:36

--------------------------------------

Personalmente mi piacciono poesie che odorano di vita, vedo in questa tua tanta rabbia, tristezza da desiderare la morte. Comunque premio il tuo coraggio con un 5* e a rileggerti con un testo più positivo

donato mineccia 17/12/2017 - 12:02

--------------------------------------

Sara,
complimenti
Sei bravissima

laisa azzurra 16/12/2017 - 23:42

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?