Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Bellezze di ottobre...
Haiku 2...
Spettacolo natura...
- Quella Foglia......
Mente e cuore...
Enrico Bertini...
CONTRO LE REGOLE-Sec...
Un uccello, un uomo ...
Notte in periferia...
Riflessi d'amore...
Spire...
Amore virtuale...
INVITO ROSSO MARTE...
PROPOSIZIONI...
Haiku #3...
Alexander una storia...
Vecchio borgo...
LETTERA AL FIG...
BAMBOLA DI PEZZA...
Soliloquio...
Quando mi cerco...
Squaw...
Pentirsi...
Che senso ha......
Haiku...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Come l'eu de toilett...
AGONIA D'UN AMORE...
IN UNA MATTINA D\'AU...
che cos'è questa sol...
Fantasmi d'Autunno...
Cribbio !...
Contrasto a colori...
Il segreto della fel...
Misica classica...
Amarti...
haiku - in autunno, ...
mestizia di una tavo...
la Storia...
L’ESILIO DEL SALUTO...
l'amore...
PASSI...
Scrivi il romanzo ch...
Regali...
Un punto nel Sole...
C'è ancora tempo...
TI SENTO...
Cadute libere...
Haiku 2...
Romantica...
IL SUONO CHE ASPETTA...
Lo stegosauro...
NEL PROFONDO C' E...
Fiori di campo...
Sorella mia...
I sogni...
CONTRO LE REGOLE- Pr...
M'aggio 'a fa' ricov...
- Haiku - L'arcobale...
E CHE GRANDE SIA...
Una storia di paese...
Ieri ho sognato......
Certo che la sera qu...
visione...
Se tu sei qui...
Anime...
un equivoco?...
Ma...siamo sicuri?...
Chioggia...
La panchina dei miei...
Omologazione....
Componiti...
Marco 14:30...
RIFLESSI DI LAGO...
La felicità non può ...
IL PENDOLO...
LA DIGNITÀ SI DISTIN...
Effimera gioia...
Carlo Verdone...
Nessuno mi toglierà ...
E se per un momento ...
Preghiera a Santa Ma...
UNA SERA DI OTTOBRE...
EMOZIONI...
Canal Grande...
LO STUPIDO...
L'ORA DELL'AMORE...
FERVORE LATENTE...
Biondo Corsaro...
Cielo senza stelle...
Architetto...
E' inutile chiedere ...
Stò come una piuma a...
LA GAZZA LADRA IN CU...
La sensibilità è una...
Volerò...
lei scoprì le spalle...
La maschera di Hallo...
16 Ottobre 1943...
Di notte...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Non me ne vado

Attonito da un mondo reale,
vago senza meta,
con unico scopo quello di
perdere le mie tracce,
privarmi della vita troppo vera
per esistere in altro luogo,
troppo lontano per essere giudicato,
troppo bello per essere reale.


Attonito da un mondo virtuale,
(non)Vivo
con un altro corpo,
riuscendo a precludere
per alcuni attimi
un timido vuoto,brusio di sottofondo
che permane
e parla:
"non me ne vado"
e corro,creo,ludo
"non può cacciarmi,sono libero"
un senso di libertà similvero



"non me ne vado"
Mi stordisco a tal punto
da non sentire più nulla
"Non me ne vado"
Una vita piena di paure,angosce
invivibili,
inabitabili.
Sono in cerca di qualcosa che non conosco,
e lo cerco nel mondo sbagliato
ma unico cavo che possa
donarmi quella tremita
sensazione di vita..
..di consolazione.
Lasciami qui,ti prego..


"non me ne vado"



Share |


Poesia scritta il 18/12/2017 - 12:41
Da Francesco Rossi S.
Letta n.223 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Sembrano le incertezze dell'adolescenza.Insusti e decidi la tua strada.

Teresa Peluso 18/12/2017 - 21:41

--------------------------------------

Ciao Francesco fai bene non andare via.


Poesia molto complessa
ma bella..ciao caro.


Maria Cimino 18/12/2017 - 20:24

--------------------------------------

bella opera

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 18/12/2017 - 14:27

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?