Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Un uccello, un uomo ...
Notte in periferia...
Riflessi d'amore...
Spire...
Amore virtuale...
INVITO ROSSO MARTE...
PROPOSIZIONI...
Haiku #3...
Alexander una storia...
Vecchio borgo...
LETTERA AL FIG...
BAMBOLA DI PEZZA...
Soliloquio...
Quando mi cerco...
Squaw...
Pentirsi...
Che senso ha......
Haiku...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Come l'eu de toilett...
AGONIA D'UN AMORE...
IN UNA MATTINA D\'AU...
che cos'è questa sol...
Fantasmi d'Autunno...
Cribbio !...
Contrasto a colori...
Il segreto della fel...
Misica classica...
Amarti...
haiku - in autunno, ...
mestizia di una tavo...
la Storia...
L’ESILIO DEL SALUTO...
l'amore...
PASSI...
Scrivi il romanzo ch...
Regali...
Un punto nel Sole...
C'è ancora tempo...
TI SENTO...
Cadute libere...
Haiku 2...
Romantica...
IL SUONO CHE ASPETTA...
Lo stegosauro...
NEL PROFONDO C' E...
Fiori di campo...
Sorella mia...
I sogni...
CONTRO LE REGOLE- Pr...
M'aggio 'a fa' ricov...
- Haiku - L'arcobale...
E CHE GRANDE SIA...
Una storia di paese...
Ieri ho sognato......
Certo che la sera qu...
visione...
Se tu sei qui...
Anime...
un equivoco?...
Ma...siamo sicuri?...
Chioggia...
La panchina dei miei...
Omologazione....
Componiti...
Marco 14:30...
RIFLESSI DI LAGO...
La felicità non può ...
IL PENDOLO...
LA DIGNITÀ SI DISTIN...
Effimera gioia...
Carlo Verdone...
Nessuno mi toglierà ...
E se per un momento ...
Preghiera a Santa Ma...
UNA SERA DI OTTOBRE...
EMOZIONI...
Canal Grande...
LO STUPIDO...
L'ORA DELL'AMORE...
FERVORE LATENTE...
Biondo Corsaro...
Cielo senza stelle...
Architetto...
E' inutile chiedere ...
Stò come una piuma a...
LA GAZZA LADRA IN CU...
La sensibilità è una...
Volerò...
lei scoprì le spalle...
La maschera di Hallo...
16 Ottobre 1943...
Di notte...
L'inciso e i lillà...
Natale a Auschwitz...
Il sole è un grande ...
Dici…...
TEMPO...
I SOGNI CHE NON HO F...
Passa il tempo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



IN INVERNO NON SI FA MAI NIENTE

Ma in inverno non si fa mai niente,
si sparge per l’Urbe qualche canzone,
si affronta con lo sguardo la luna,
e si lancia una moneta a un barbone.
Quando torni a casa la luce va e viene,
qualche guasto o forse tua illusione,
pensandoci forse non conviene,
ma ognuno ha sangue nelle vene.
Non capisco perché tutti quanti
in un’incomprensibile fiume di lemmi,
desiderino potenti e magiche nevicate
mentre sono assenti animi fermi,
che guariscan le giustizie rubate.
Ma in inverno non si fa niente,
si fan presepi senza pagare,
si intascano fortune senza sudore,
e si scruta tutto con una lente.
Io amo distrugger il candore dei fogli,
sporcarmi le punte delle dita di nero,
massacrare questo mostro altero
e piangere evitando imbrogli.
Ma in inverno non si fa mai niente,
ti dimentichi quei viali d’autunno
non ami i cinguettii di primavera
e ripensi a quell’estate sincera.
Altre medaglie senza colori
di un anno che va,
scansando rumori.


Share |


Poesia scritta il 12/01/2018 - 01:12
Da Damiano Gasperini
Letta n.226 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Ciao Damiano caro condivido a pieno la tua poesia...ma anche il tuo commento
quanto hai ragione...verso il paese abbiamo solo parole...ma fatti nisba.
ciao caro.

Maria Cimino 12/01/2018 - 23:36

--------------------------------------

Mirella evidentemente non hai compreso la poesia. E' suggestiva, sarcastica, elogia in realtà lo spirito romano, dandola "calla" come diciamo noi, a chi pensa che non facciamo nulla. Sento gente dire, speriamo che nevichi, bella la neve ma non odo mai persone che si esprimono per contestare il dramma del paese. Il finale è personale e intimo. L'hai interpretato in modo diverso. Un abbraccio.

Damiano Gasperini 12/01/2018 - 11:39

--------------------------------------

DAMIANO.... scusa se metto un po di sarcasmo ma questa mattina leggere che d'inverno non si fa mai niente ha suscitato in me un po di ilarità....veramente in questa città neanche d'estate si fa nulla forse solo andare in vacanza, chi lo può fare!? In quanto alla neve a Roma raramente cade, abbiamo un clima favoloso. Credo che il tuo stato d'animo sia stato un po triste mentre scrivevi rincuorati mancano solo tre mesi e la primavera ti porterà il sorriso e tante cose da fare!!!!!!!

mirella narducci 12/01/2018 - 09:39

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?