Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Squaw...
Pentirsi...
Che senso ha......
Haiku...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Come l'eu de toilett...
AGONIA D'UN AMORE...
IN UNA MATTINA D\'AU...
che cos'è questa sol...
Fantasmi d'Autunno...
Cribbio !...
Contrasto a colori...
Il segreto della fel...
Misica classica...
Amarti...
haiku - in autunno, ...
mestizia di una tavo...
la Storia...
L’ESILIO DEL SALUTO...
l'amore...
PASSI...
Scrivi il romanzo ch...
Regali...
Un punto nel Sole...
C'è ancora tempo...
TI SENTO...
Cadute libere...
Haiku 2...
Romantica...
IL SUONO CHE ASPETTA...
Lo stegosauro...
NEL PROFONDO C' E...
Fiori di campo...
Sorella mia...
I sogni...
CONTRO LE REGOLE- Pr...
M'aggio 'a fa' ricov...
- Haiku - L'arcobale...
E CHE GRANDE SIA...
Una storia di paese...
Ieri ho sognato......
Certo che la sera qu...
visione...
Se tu sei qui...
Anime...
un equivoco?...
Ma...siamo sicuri?...
Chioggia...
La panchina dei miei...
Omologazione....
Componiti...
Marco 14:30...
RIFLESSI DI LAGO...
La felicità non può ...
IL PENDOLO...
LA DIGNITÀ SI DISTIN...
Effimera gioia...
Carlo Verdone...
Nessuno mi toglierà ...
E se per un momento ...
Preghiera a Santa Ma...
UNA SERA DI OTTOBRE...
EMOZIONI...
Canal Grande...
LO STUPIDO...
L'ORA DELL'AMORE...
FERVORE LATENTE...
Biondo Corsaro...
Cielo senza stelle...
Architetto...
E' inutile chiedere ...
Stò come una piuma a...
LA GAZZA LADRA IN CU...
La sensibilità è una...
Volerò...
lei scoprì le spalle...
La maschera di Hallo...
16 Ottobre 1943...
Di notte...
L'inciso e i lillà...
Natale a Auschwitz...
Il sole è un grande ...
Dici…...
TEMPO...
I SOGNI CHE NON HO F...
Passa il tempo...
SILENZIO...
Vuoto esistenziale...
Il “ primo amore “...
TrAsPaReNzE...
Verso la nuova luce...
Giochi tecnologici...
IL VERO AMORE CRESCE...
Lo sportello dell'in...
Voglio sentire...
BRICIOLA...
IL RUMORE DEL ...
DONNA...
I ricordi fioriscono...
Questa gioia nuova...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Amarmi

Che duri un anno
un mese
un giorno,
purchè
sia reale,
purchè
io ti senta
guadare
le turbolente
rapide
delle mie
pulsioni
senza prosciugarmi
della mia
inquietudine,
chè
lo sai
ingolfa le bandiere
del mio essere,
chè
lo sai
è l'olio
dei miei ingranaggi;
addentrati pure,
nelle mie
lande devastate,
nelle mie
recondite vastità,
nelle mie
radure desolate,
cercati
uno spazio
che sia solo tuo,
annidati
ai confini,
dove puoi
sentire
stridere
e cozzare
le ragioni
dei miei contrasti
ma non impedire
mai
che ciò accada,
reputalo naturale
come naturale
è l'avvizzire
nel gelo
e la fioritura
a marzo.


Share |


Poesia scritta il 13/01/2018 - 12:52
Da Matih Bobek
Letta n.249 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Matih che dirti
stupendamente bella..


Oltre a metterci il cuore
nelle tue parole ci hai messo anche
tutta la tua sincerità.

Complimenti ciao caro.


Maria Cimino 13/01/2018 - 16:52

--------------------------------------

la bellezza della sincerità di un rapporto
e dell'essere compresi...per quel che si è

laisa azzurra 13/01/2018 - 14:09

--------------------------------------

MATIH....bellissima . Un uomo che vuole essere accettato cosi com'è con tutte le sue emozioniche chiedono solo di essere comprese. Le mie 5***** sono tue.

mirella narducci 13/01/2018 - 13:39

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?