Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Chat Intrigante...
L\'incanto del glici...
Scrittura, cinema, f...
UN GOCCIO D'ESTATE...
Paura degli spettri...
Fiamme all'orizzonte...
ANGELO MIO...
amare...
Come i temporali coi...
Com'è pesante questo...
Se ancora potrò sopr...
Ti appartengo...
Girasole...
Caffè...
Il Nascer di un gior...
Primavera...
Pioggia d’agosto...
La vita è bella L...
RIVERBERI...
Ponte...
Se scrivi i codici d...
DOV'ERI?...
I MIEI ARTI...
Ohibo`!...
IO E TE...
La disillusione è co...
UN SALTO NEL ...
e quell\'uomo lonta...
L'hai mai visto il m...
Solitudine...
Un ponte per la vita...
In me...
Resto a guardare...
Pensieri...
Sere d'estate...
QUEL FILO SOTTILE DE...
Per Eraclito gli opp...
Funerale di Stato...
In omaggio alle vitt...
Tratto Dionisiaco...
Mi sei entrato sotto...
Scriverei il mio dia...
Madre terra...
MORIRE AD AGOSTO...
Quell'arancia...
Giardini giapponesi...
MASTURBAZIONE MENTAL...
Catena senza chiave...
La festa...
AMICI VERI...
il prodigio...
TEMA: UN AMORE SUL W...
Una carezza al cuore...
La più grande ricche...
Un amore virtuale di...
Prendimi l'anima...
ACCADE...
I Poeti non guardano...
Molte persone posseg...
I peggior cattivi so...
SEMPRE MIA...
Alba...
Canzone maldestra...
La Dea che canta...
chiedetelo a Siri...
Il Pirata...
Davanti al mare......
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
Da questa battima...
Notti d'agosto...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Labbra Rosse

LABBRA ROSSE


Vedo amabili labbra rosse
nel bosco bianco,
mordere il freddo inverno
ed aspettare calore dalla terra amata.
Dalla bocca uscire ardenti parole
e le docili labbra risaltare
nel contrasto del sole calante.
Ed un fiocco di neve
scendere lieve dal cielo
posarsi sulle tue gote di porpora
prima di morire.
Graffi di falco sulla tua candida bocca.
Un muso di lupo
attraverso un cespuglio
di bacche di fuoco.
Elfi del tempo
parlatemi del suo destino.
Figure geometriche di neve
sui tuoi capelli di arancio.
Riposa nel bianco letto del sogno.
Godi anima del nulla,
corpo dal sublime calore
e pelle di fiamma
che sciogli il gelo del cosmo.
Attraverso lo specchio di ghiaccio
guardo calare maestosamente
e adagiarsi sul tuo corpo
il senso del Blu.
La spada e il sangue sulla neve fresca.
Amante dal cuore azzurro
nel bosco forse morirai,
ma amerai sempre le sue dolcissime
labbra rosse.



Share |


Poesia scritta il 16/01/2018 - 13:12
Da Luca Fiazza
Letta n.232 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Un incantesimo da rompere,
un principe forse
e una bocca da amare!!!!!!!!!
Per me...così...
Bella

Grazia Giuliani 16/01/2018 - 17:59

--------------------------------------

LUCA... non potevo far passare delle così belle labbra rosse, in questo inverno di ghiaccio senza rimanere ammaliata come in una favola dove il rosso colore della passione si sprigiona in rose rosse, labbra rosse, cuori rossi tutto in una cornice bianca di neve. Tutto questo fuoco farà presto sciogliere il ghiaccio e grideremo ben tornata Primavera. Ciao

mirella narducci 16/01/2018 - 17:55

--------------------------------------

complessa per me che ho dovuto rileggerla molto bella

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 16/01/2018 - 16:29

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?