Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Non smetteranno mai...
L 'inganno della mor...
Ti sei presentato...
UN'EMOZIONE CHIAMATA...
Dimentica...
Impalcato sul Polcev...
Non oggi...
Pistoia 1970...
Amore di luglio....
Erano perle...
Chat Intrigante...
L\'incanto del glici...
Scrittura, cinema, f...
UN GOCCIO D'ESTATE...
Paura degli spettri...
Fiamme all'orizzonte...
ANGELO MIO...
amare...
Come i temporali coi...
Com'è pesante questo...
Se ancora potrò sopr...
Ti appartengo...
Girasole...
Caffè...
Il Nascer di un gior...
Primavera...
Pioggia d’agosto...
La vita è bella L...
Ponte...
Se scrivi i codici d...
DOV'ERI?...
I MIEI ARTI...
Ohibo`!...
IO E TE...
La disillusione è co...
UN SALTO NEL ...
e quell\'uomo lonta...
L'hai mai visto il m...
Solitudine...
Un ponte per la vita...
In me...
Resto a guardare...
Pensieri...
Sere d'estate...
QUEL FILO SOTTILE DE...
Per Eraclito gli opp...
Funerale di Stato...
In omaggio alle vitt...
Tratto Dionisiaco...
Mi sei entrato sotto...
Scriverei il mio dia...
Madre terra...
MORIRE AD AGOSTO...
Quell'arancia...
Giardini giapponesi...
MASTURBAZIONE MENTAL...
Catena senza chiave...
La festa...
AMICI VERI...
il prodigio...
TEMA: UN AMORE SUL W...
Una carezza al cuore...
La più grande ricche...
Un amore virtuale di...
Prendimi l'anima...
ACCADE...
I Poeti non guardano...
Molte persone posseg...
I peggior cattivi so...
SEMPRE MIA...
Alba...
Canzone maldestra...
La Dea che canta...
chiedetelo a Siri...
Il Pirata...
Davanti al mare......
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



NEVICA

E’ già tardi.
Com’è bello guardare la neve
che lenta scende dal cielo
bianca.


Si posa un po’ incerta
su ogni cosa e tutto s’imbianca.
Domani il suo candore
non ci sarà più.


Perché non rimane bianca
Come la vedo ora scendere dal cielo ?
Non può rimanere così.
Se è qualcosa ch’è destinato a finire.


Guardo il tuo volto.
Osservo i tuoi occhi,
so che oggi solo
potrò vederli così belli.


Le labbra rosse domani saranno più opache
e tutto sarà cambiato,
come la neve
che il distratto passegger calpesta.



Share |


Poesia scritta il 23/01/2018 - 19:16
Da ALFONSO BORDONARO
Letta n.369 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


...La magia è tale perchè fragile, raramente duratura.
Respirarla a fondo e "man tenerla" nel nostro cuore è ciò che dobbiamo fare...
Complimenti per la bellezza dei versi


Grazia Giuliani 24/01/2018 - 20:46

--------------------------------------

Poesia bella dolce e delicata...


Ciao Alfonso caro


Io trovo che la neve possiede
il segreto...di ridare al cuore
un alito di gioia infantile...
che gli anni hanno portato via.

La chiusa e di una dolcezza infinita.

Complimenticiao caro a te un abbraccio


Maria Cimino 24/01/2018 - 20:38

--------------------------------------

il bianco simbolo della purezza destinato a scomparire come l'innocenza della fanciullezza. bravo Alfonso è molto bella 5*

enio2 orsuni 24/01/2018 - 17:04

--------------------------------------

bella poesia tutto è silenzio molto sentita

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 24/01/2018 - 13:03

--------------------------------------

Alfonso
il presente non richiede un'immagine futura, per fortuna...
cogliere il bello di quel che ci accade, senza preoccuparsi di quel che sarà...se solo sapessimo il nostro futuro, nn riusciremmo ad apprezzare neppure un attimo del presente...
questa è la vita, Alfonso caro...
un candido fiocco di neve

laisa azzurra 24/01/2018 - 09:49

--------------------------------------

Per un po' tutto è candido e noi vorremmo che rimanesse tale, così come nella vita vorremmo un mondo senza compromessi.Immagini suggestive quelle della neve, che imbianca ogni cosa ed attrae l'attenzione ,mentre si posa leggerà su ogni cosa.

Teresa Peluso 24/01/2018 - 08:02

--------------------------------------

La neve è l'emblema della fragilità e bellezza di una cosa... Tanto soffice e silenziosa nel suo cadere quanto fragile nel suo essere....
D'altronde tutto ciò che davvero conta per il cuore è sempre qualcosa di prezioso e bisognoso di ogni nostra cura per far sì che non si danneggi.... con tutto l'amore che possiamo!
Tanto bel sentimento in questi versi così malinconici...

Alessia Torres 23/01/2018 - 22:56

--------------------------------------

sa di candore e dolcezza come gli anni di un Bambino, nel profondo contiene la dura realtà della vita. Bella e significativa la metafora della neve. Ciao
Una bella serata!

mare blu 23/01/2018 - 22:52

--------------------------------------

Lenta si posa e candidamente trasforma ogni cosa, la magia della neve ci regala istanti che sembrano eterni, ma tutto cambia in fretta... e noi possiamo solo coglierne l'essenza nel nostro cuore.
E poi chissà. Versi molto belli e un po malinconici dove mi sono specchiata.

Margherita Pisano 23/01/2018 - 21:38

--------------------------------------

ALFONSO....niente è eterno e questo ci deve far riflettere, godiamoci al momento ogni cosa, ogni attimo anche se il tempo ci regalerà più avanti altra neve ma non sarà la stessa. Riempiamoci gli occhi del suo candore ora in questo presente, che rimanga impresso per ricordare la felicità che abbiamo provato.

mirella narducci 23/01/2018 - 19:49

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?