Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Notte in periferia...
Riflessi d'amore...
Spire...
Amore virtuale...
INVITO ROSSO MARTE...
PROPOSIZIONI...
Haiku #3...
Alexander una storia...
Vecchio borgo...
LETTERA AL FIG...
BAMBOLA DI PEZZA...
Soliloquio...
Quando mi cerco...
Squaw...
Pentirsi...
Che senso ha......
Haiku...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Come l'eu de toilett...
AGONIA D'UN AMORE...
IN UNA MATTINA D\'AU...
che cos'è questa sol...
Fantasmi d'Autunno...
Cribbio !...
Contrasto a colori...
Il segreto della fel...
Misica classica...
Amarti...
haiku - in autunno, ...
mestizia di una tavo...
la Storia...
L’ESILIO DEL SALUTO...
l'amore...
PASSI...
Scrivi il romanzo ch...
Regali...
Un punto nel Sole...
C'è ancora tempo...
TI SENTO...
Cadute libere...
Haiku 2...
Romantica...
IL SUONO CHE ASPETTA...
Lo stegosauro...
NEL PROFONDO C' E...
Fiori di campo...
Sorella mia...
I sogni...
CONTRO LE REGOLE- Pr...
M'aggio 'a fa' ricov...
- Haiku - L'arcobale...
E CHE GRANDE SIA...
Una storia di paese...
Ieri ho sognato......
Certo che la sera qu...
visione...
Se tu sei qui...
Anime...
un equivoco?...
Ma...siamo sicuri?...
Chioggia...
La panchina dei miei...
Omologazione....
Componiti...
Marco 14:30...
RIFLESSI DI LAGO...
La felicità non può ...
IL PENDOLO...
LA DIGNITÀ SI DISTIN...
Effimera gioia...
Carlo Verdone...
Nessuno mi toglierà ...
E se per un momento ...
Preghiera a Santa Ma...
UNA SERA DI OTTOBRE...
EMOZIONI...
Canal Grande...
LO STUPIDO...
L'ORA DELL'AMORE...
FERVORE LATENTE...
Biondo Corsaro...
Cielo senza stelle...
Architetto...
E' inutile chiedere ...
Stò come una piuma a...
LA GAZZA LADRA IN CU...
La sensibilità è una...
Volerò...
lei scoprì le spalle...
La maschera di Hallo...
16 Ottobre 1943...
Di notte...
L'inciso e i lillà...
Natale a Auschwitz...
Il sole è un grande ...
Dici…...
TEMPO...
I SOGNI CHE NON HO F...
Passa il tempo...
SILENZIO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Ayahuasca/Munch

Camminare
Camminare su questo deserto
Questo deserto di fiori
Tappeti di colore sono
Allucinazioni che
Riflettono luce addosso
Come lame bianche


E poi voltare la testa
Una testa pesante che si incrina
Una testa che osserva
Un sole che si avvicina


Polverizzarsi nell'azoto
In attimi di fulgore
Fuoco e pelli sudate via
Panneggi di vapore


Essere la goccia d'ayahuasca
Nel vino degli angeli
Impadronirsi del volo
Ostentare il diamante dentro
Essere empatia pura


Siamo piccoli riflessi di luce
Negli occhi cerulei
Di un Dio che ci bestemmia fuori
Come quadri di Munch



Share |


Poesia scritta il 12/03/2018 - 12:51
Da OKINAWA NAWAKIRO
Letta n.198 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Vieni e cammina con me nella luce del giorno
Chiama il sole curioso
Davanti a me il paradiso nelle tue mani
E quando soffierà il freddo vento
Ci sveglieremo dall'altra parte
Dove la luce del sole suona come il chiaro di luna nelle nostre orecchie

Lucia Malenga 13/03/2018 - 00:27

--------------------------------------

Ti ringrazio molto,per la comprensione e l'apprezzamento

OKINAWA NAWAKIRO 12/03/2018 - 23:04

--------------------------------------

OKINAWA....leggendo mi sono proiettata in quel deserto pieno di fiori ma mi sono accorta che quel sole di fuoco era l'effetto della Ayahuasca la bevanda allucinogena, praticamente una droga che ha reso questa tua poesia magica. Piaciuta molto più del "L'urlo" di Munch.

mirella narducci 12/03/2018 - 22:58

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?